Top 10 dei migliori cani da guardia

Top 10 dei migliori cani da guardia

Di sicuro molti di voi avranno pensato a come proteggere la propria casa utilizzando diversi metodi tecnologici, ma il metodo sicuramente più usato è quello di lasciare il vostro cane a guardia della casa.

Esistono cani che, più di altri, avvisano se sentono che non dovrebbe esserci qualcosa fuori dalla tua casa o qualcuno che bussa alla porta, insomma, cani che danno un allarme.

Poi ci sono cani custode, ossia quelli che non solo capiscono se c'è qualcuno in giro nei dintorni della vostra casa, ma nel caso di effrazione faranno di tutto per proteggere la vostra famiglia.

Proprio per questo scopo, negli anni sono stati allevati generazioni e generazioni di cani adatti alla difesa, che dimostrano coraggio e lealtà e che proteggono a tutti i costi le persone a cui vogliono bene.

Qual è il miglior cane per la guardia?

Ci sono diverse razze di cani che sono adatte proprio a tale compito. Nella seguente classifica identificheremo la top 10 dei migliori cani da guardia in base ai dati in nostro possesso.

A fine articolo troverete il video dei migliori cani da guardia, oppure lo troverete su youtube
 

Bullmastiff

Bullmastiff

Potrete fare tutte le necessarie ricerche sui diversi tipi di razze canine, ma di sicuro non ne troverete uno che per potenza dimensione equipari il Bullmastiff.

Questo è dovuto al fatto che il Bullmastiff (razza proveniente dalla Gran Bretagna), è stata allevata specificatamente, per quasi due secoli, proprio al fine di garantire un perfetto cane da guardia.

Sono estremamente legati ai padroni è molto protettivi, noti per la loro forza fisica ed estrema fedeltà alla famiglia.

Quindi se un intruso dovesse entrare in casa vostra, il Bullmastiff con la sua grande mole, riuscirebbe sicuramente a contrastarlo e bloccarlo. Allo stesso tempo però è un buon animale domestico perché docile in ambiente familiare.

Ha una grande intelligenza e un buon temperamento tanto da essere considerato protettore e compagno perfetto di chi ha la fortuna di averlo come membro della famiglia.

È una razza molto attiva che ha bisogno di molto spazio dove camminare e correre.

Il colore di questa razza è generalmente rosso, tigrato o fulvo.

Ovviamente anche solo il loro aspetto, basta a scoraggiare eventuali intrusi. Possiedono una mascella talmente possente da riuscire a rompere le ossa. C'è da dire però che non è un cane alla portata di tutti e deve essere addestrato in modo equilibrato.

Avendo un carattere diverso dalle altre ragazze ha bisogno di essere addestrato diversamente, in quanto non amano fare le stesse attività più e più volte.

E fortemente consigliato quindi avere molta esperienza per poter addestrare e gestire questi giganti.

Entra nella community, partecipa e condividi la tua esperienza

Dobermann

Il Doberman è stato allevato proprio per proteggere il suo padrone, infatti inizialmente dovevano accompagnare gli esattori delle tasse in giro a riscuotere.

Allora era un lavoro molto pericoloso, quindi gli esattori necessitavano di protezione.

Questa razza è di origine tedesca e il suo creatore fu, Friedrich Louis Dobermann.

Ad oggi, i dobermann, sono considerati tra i migliori cani da guardia di tutto il mondo. Per via della loro natura aggressiva sono stati stereotipati come cani pericolosi per gli estranei e i bambini, in realtà il dobermann attacca solo sotto il comando del padrone. Questo ovviamente non accadrà se saranno addestrati con moderazione e disciplina come giusto che sia.

Questo tipo di cane, deve essere preso soltanto da chi ha molta esperienza, e può quindi addestrarlo e gestirlo nel modo giusto. Altrimenti si finirà per avere un cane instabile e quindi anche pericoloso.

Nel corso degli anni, la loro capacità di obbedire ad un comando in una situazione di alto stress, li ha resi preziosi come cani militari o di polizia. Ultimamente i dobermann sono meno usati come cani da guardia in quanto non ha la dimensione o forza bruta di altre razze canine più grandi.

Molti allevatori negli ultimi anni hanno tentato di attenuare il comportamento aggressivo del dobermann che in precedenza era stata una caratteristica utile perché utilizzato come cane da guardia o anche come cane da combattimento, ma oggi le caratteristiche per cui prima era tanto ricercato, sono meno preziose in un animale domestico che deve stare in famiglia.

È raro trovare un dobermann che non abbia in parti uguali comportamento protettivo e passivo, o un qualsiasi Dobermann che non possa essere addestrato per evitare di abbaiare agli amici che e conoscenti, e allo stesso tempo mantenere la vigilanza sulla famiglia nel suo complesso.

In termini di fedeltà, è quasi impossibile da battere. Questi non vengono quasi mai segnalati come cani che mordono i loro proprietari, perché invece sono disposti a obbedire agli ordini, anche se ciò dovesse portare a gravi danni a terzi (da qui il loro uso storico nel cane da combattimento).

Dogo Argentino

Dogo Argentino
Ultimi Dogo argentino iscritti su cani.it:

Il dogo argentino è uno splendido molossoide proveniente dall’Argentina, precisamente da Cordoba. Selezionato originariamente per la caccia alla selvaggina di grossa taglia, questa razza è frutto dell’incrocio tra il perro de Pelea Cordobès, l’alano, il dogue de Bordeaux, il cane da montagna dei Pirenei, il levriero irlandese ed il pointer.

Il dogo argentino è impiegato per diversi scopi ma grazie al suo indomito coraggio, si rivela anche un ottimo cane da guardia, affezionato e devoto alla famiglia. Bisogna considerare però che si tratta di un cane con un forte temperamento e spesso rivela un carattere dominante, quindi non è consigliato ai principianti. In ogni modo è importante farlo socializzare già da cucciolo in modo che impari a rapportarsi con gli esseri umani, gli altri cani e gli animali.

L’addestramento, proprio a causa del temperamento dominante, deve essere fatto a regola d’arte, quindi se non si hanno le giuste competenze è meglio affidarsi ad un addestratore professionista. Bisogna sapere che, allo stato attuale, il dogo argentino è vietato in l'Ucraina, l'Islanda, l'Australia e Singapore, mentre nel Regno Unito i proprietari necessitano di una adeguata autorizzazione.

Negli Stati Uniti invece risulta vietato solo in alcuni stati. Questo ci deve far riflettere sulla potenziale pericolosità di questo cane che naturalmente dipende da un cattivo addestramento o peggio ancora da pratiche brutali applicate ai soggetti destinati ai combattimenti illegali.

Rottweiler

Il Rottweiler è una razza di cane della famiglia dei molossoidi, venne selezionato in una cittadina tedesca, Rottweil nel corso del XIX secolo, questo cane veniva utilizzato per custodire carni dei macellai e per trainare i piccoli carri utilizzati per il trasporto di merci.

Questo cane ha una grossa stazza e per questo non è facilmente gestibile da chi non ha precedenti esperienze con razze simili.

Infatti il rottweiler, normalmente è protettivo verso la famiglia ma proprio per la sua grossa stazza deve essere tenuto d'occhio in presenza di bambini; infatti, se non è stato correttamente addestrato e non ha ricevuto una corretta socializzazione (come per tutti i cani), potrebbe non riconoscere i bambini ed essere un pericolo per loro.

Bisogna sempre fare attenzione quando si hanno dei bambini, perché questi possono involontariamente fare qualcosa che il cane percepirà in maniera negativa, finendo per fargli del male.

Quindi, si raccomanda di prendere un cane di questa razza solo se si ha esperienza, e se ci sono bambini in casa è meglio aspettare che siano più grandi e che sappiano relazionarsi con i cani senza problemi.

Sono molto intelligenti e leali verso il padrone, ma essendo forti, veloci, e sicuri di sé per natura, tendono a essere testardi e ostinati, ed è proprio per questo che richiede un regolare esercizio fisico una formazione assolutamente adeguata (fatta da un esperto) e una buona socializzazione.

La loro devozione assoluta per i padroni li rende dei perfetti cani da guardia, dal momento che sono anche molto ubbidienti. I Rottweiler sentono la necessità di proteggere i loro padroni da qualsiasi tipo di danno.

Questi cani preferiscono un ambiente rustico con un sacco di spazio per muoversi, e richiedono un’attività quotidiana, al fine di farli sfogare.

Pastore tedesco

Il cane da pastore tedesco è molto conosciuto per il lavoro come cane militare o di polizia, visto il suo eccezionale fiuto.

È famoso anche per essere stato utilizzato in diversi film e telefilm, proprio per il suo buon temperamento, la sua intelligenza e versatilità.

Estremamente protettivo e leale verso i suoi padroni.

Hanno gli strumenti fisici per sfidare gli avversari, la capacità di resistenza e di lavoro sodo per lunghi periodi e per questo sono impiegati per la ricerca e il soccorso, nonché come cani da guardia.

Ovviamente deve essere addestrato correttamente, soprattutto se in casa avete dei bambini.

Boerboel

Boerboel

Questa è una razza canina di tipo molossoide ed è originaria del Sudafrica dove viene utilizzato come cane da guardia e da difesa delle zone agricole e quindi delle fattorie, contro predatori selvatici del calibro di leoni, leopardi e iene.

Proprio queste sue caratteristiche lo rendono un perfetto cane da guardia, visto che è stato selezionato proprio per affrontare nemici molto più grandi.

Infatti, il un Boerboel è uno dei cani più impavidi nel mondo, che proteggono senza indugio il gregge o la famiglia.

Capirete quindi, che non sono cani facilmente gestibili, visto il loro innato istinto di difesa da altri animali. Chi porta un Boerboel a casa ha bisogno di capire l'enorme impegno di tempo che questi cani richiedono per renderli socievoli con nuove persone e altri cani, entrambi i quali possono essere attaccati su istinto.

Allevatori professionisti suggeriscono che i bambini non dovrebbero mai essere lasciati soli con Boerboels, non importa quale sia la situazione, dal momento che questi cani non si risparmiano da attacchi se si sentono minacciati, anche se essi proteggono la famiglia da qualsiasi minaccia esterna fino alla loro morte. Non sottovalutate un cane che è capace di fronteggiare leoni e leopardi!

In questa classifica si stanno semplicemente elencando alcuni dei migliori cani da guardia, questo non vuol dire che siano adatti a voi.

Akita

L’Akita chiamato anche akita inu, è una razza di cane antica, originario del Giappone dove è un simbolo di fedeltà e diventato famoso nel mondo per via di Hachiko.

L'Akita è una razza dominante e indipendente, che richiede un buon addestramento. Anche se sono molto affettuosi e gentili verso la loro famiglia, hanno forti istinti di difesa, quindi sono diffidenti con gli estranei. Non attaccano di impulso, sono ubbidienti, ma tuttavia, se qualcuno tenta di irrompere nella casa, sicuramente l'Akita reagirà per proteggere voi e la vostra proprietà.

L'Akita deve essere fermamente e adeguatamente addestrato fin dalla tenera età e deve essere consapevole che è il padrone è il “capobranco”. Il cane ha bisogno di capire le regole di comportamento e seguirli in ogni momento. Se il cane acquista la posizione di alfa dominante, diventerà ostinato, testardo e aggressivo.

Non devono essere lasciati senza sorveglianza con i bambini e gli animali, proprio come abbiamo detto precedentemente per altri cani.

L’Akita deve anche fare sufficiente esercizio quotidiano, perché si annoiano facilmente, quindi è importante per mantenerli attivi. Non sono raccomandati a persone inesperte.

Kuvasz

Kuvasz

Il Kuvasz è una razza antica, ed è un cane da guardia impavido e tra i migliori in tutto il mondo.

Dal momento che non sono facilmente addestrabili all’obbedienza, i Kuvasz non sono raccomandati alle persone inesperte.

Questo cane è stato allevato per agire in modo indipendente, quindi se volete avere un cane ben educato e disciplinato è necessario imporre una forte leadership.

Il padrone deve essere fermo, fiducioso e tranquillo. Tutti i membri della famiglia hanno bisogno di imparare come gestire il cane già da cucciolo.

Inoltre è anche importante sottolineare che il Kuvasz non risponde bene alla dura disciplina, cioè il cane non deve essere umiliato e non gli devono essere dati comandi e regole contraddittorie.

Questa è una razza eccessivamente protettiva non lascerà che nessuno causi alcun danno né a voi né alla vostra famiglia o alla vostra proprietà. Sono estremamente fedeli e devoti e darebbero la vita per il padrone.

Vanno d'accordo con i bambini, ma (come già detto prima per altri cani) non devono essere lasciati senza sorveglianza. Purtroppo, il cane potrebbe interpretare i giochi dei vostri bambini come un attacco e potrebbe fargli del male.

Se volete che il vostro Kuvasz stia a guardia, magari di un gregge, ricordate che per ciò ha bisogno di essere addestrato da un esperto.

Pastore del Caucaso

Pastore del Caucaso

Il pastore del Caucaso è originario della zona circostante alla catena del Caucaso, compresa oggi nelle repubbliche dell'Armenia, dell'Azerbaijan, della Georgia e della Russia; erano tradizionalmente utilizzati per la difesa del bestiame dai ladri e anche da animali predatori.

In questi paesi dove ci sono chilometri e chilometri di pianure che separano le case, questo cane è perfetto per evitare che qualche estraneo o qualche animale pericoloso, entri per rubare o uccidere il bestiame.

Non è assolutamente adatto a vivere in città vista la peculiarità dei luoghi dove è stato selezionato per secoli.

Se avete la necessità di proteggere una casa o un terreno contro eventuali intrusi, sicuramente il pastore del Caucaso è una delle migliori scelte per potenza e tenacia.

Possono crescere fino a proporzioni davvero enormi, diventando simili a piccoli orsi. Con la forza del morso che è più forte di qualsiasi altro cane, inoltre, questi cani attaccheranno solo se veramente necessario quindi nel caso in cui percepiscano una qualche minaccia concreta.

Questi cani saranno partner di vita per ogni proprietario, ma saranno anche estremamente ostili agli sconosciuti.

Per questo motivo il potenziale proprietario deve essere un esperto e deve farlo socializzare in maniera adeguata con altre persone o cani in modo tale da evitare il suo comportamento aggressivo.

Schnauzer gigante o Riesenschnauzer

Schnauzer gigante

Lo schnauzer gigante è una razza di taglia grande originaria della Germania; è stata utilizzata per secoli come cane da lavoro per portare il bestiame al mercato, contribuendo a proteggere case e terre, e lavorando con la polizia per fiutare stupefacenti o esplosivi.

Il loro pelo è stato selezionato apposta per renderlo difficile da afferrare nel caso un estraneo un altro cane ci provasse.

Questi cani sono particolarmente tranquilli e raramente abbaiano se non si sentono seriamente minacciati, questo li rende una scelta eccellente per le famiglie che vogliono una fonte di protezione senza per questo avere un cane che abbai in continuazione.

Sono molto diffidenti verso gli estranei, per questo, quando in casa vostra entra una persona che lui non ha mai visto prima dovete fargliela conoscere in modo che si possa abituare al nuovo arrivato.

Lo schnauzer gigante è molto intelligente, proprio per questo motivo si annoiano facilmente, quindi è importante sottoporli a continui stimoli.

Ha un carattere energico ma se adeguatamente addestrato da un esperto e ben educato, può avere un atteggiamento calmo, anche in presenza di nuove persone.

Questi sono solo alcuni dei migliori cani da guardia, ricordiamo anche:

Mastino napoletano; Cane corso; Boxer; Rodesian ridgeback; Pastore maremmano; American bulldog; Siberian husky; Irishwolfhound.; Chow chow; Mastiff; Mastino tibetano; cane da montagna dei pirenei; Terrier nero russo; Puli; Komondor; Staffordshire Bull Terrier; Cane da pastore dell'Anatolia

Video dei migliori cani da guardia

Hai un cane? Registralo su cani.it

iscriviti su cani.it

Commenti

Devi effettuare il login per visualizzare questa sezione.