Mastiff

(English Mastiff, Old English Mastiff)

1 su 5
1 su 5
4su 5
1 su 5
1 su 5
1 su 5
1 su 5

Il Mastiff è un cane di taglia grande dalla personalità brillante.

Affettuoso e molto intelligente, sa farsi amare come compagno di vita e sa essere un ottimo guardiano della casa

Carattere:

Il Mastiff è un mix interessante di coraggio, affettuosità, imponenza e calma.

Il cane sa quando e come deve comportarsi a seconda delle situazioni e, pur essendo un buon guardiano, appare spesso indifferente agli estranei.

Caratteristiche

  • Cane da Guardia e da Difesa
  • Gigante
  • 10 - 12 anni
  • 10 mesi
  • 75 cm - 77 cm
  • 68 cm - 70 cm
  • 80 kg - 90 kg
  • 80 kg - 90 kg
Aspetto generale

Il Mastiff è un cane robusto, dal corpo largo e con gli arti ben distanziati tra loro e in appiombo.

La struttura è grande e possente, molto ben costruita.

Testa e collo

La testa del Mastiff è quadrata ed ampia, con un cranio largo e piatto.

Il muso è corto, con uno stop ben marcato e il tartufo nero, con narici grandi.

La dentatura è completa ed ha chiusura a forbice.

Il collo è robusto e muscoloso, con orecchie fini ed occhi piccoli e di color nocciola.

Tronco e coda

Il corpo del Mastiff è robusto e possente.

Il dorso è largo e muscoloso, con i reni più ampi nelle femmine e leggermente arcuati negli esemplari maschi.

Le costole sono estese all’indietro, con ventre e fianchi più discesi.

La coda è più doppia alla base e si assottiglia all’estremità.

Arti

Gli arti anteriori sono dritti e solidi, con un’ossatura importante.

L’avambraccio è dritto e forte, mentre gli arti posteriori sono ben angolati.

Le gambe sono ben sviluppate, con garretti distanziati.

I piedi sono chiusi e grandi, con cuscinetti duri e resistenti.

Arti

Il pelo del Mastiff è corto, ben aderente ma non particolarmente morbido.

Esso appare ruvido soprattutto sul collo e sulle spalle.

Arti

Il manto del Mastiff può essere di colore: Albicocca, Fulvo, Tigrato

 Il muso, le orecchie e il tartufo sono quasi sempre neri e le macchie bianche sul corpo, sul torace e sui piedi non è desiderabile.

Cenni storici :

Il Mastiff è un cane dalle antiche origini e da sempre è apprezzato per il suo grande coraggio, la sua lealtà e il suo incredibile istinto di guardia.

Nel tempo in cui i Romani invasero la Britannia rimasero impressionati da questi cani al punto da prenderli con sé e da portarli a Roma per farli combattere nelle Arene in cui all’epoca si tenevano battaglie tra gladiatori, cani e tori.

Durante la seconda guerra mondiale la razza si estinse quasi completamente ma, pian piano, grazie agli estimatori della razza, i Mastiff ripresero a svilupparsi in tutta Europa.

Stile di vita :

Il Mastiff è un cane che ama la sua famiglia ma, allo stesso modo, ama la libertà di poter essere in ampi spazi.

Proprio per questo una casa con giardino è l’ideale per lui ma, in caso di vita in appartamento, occorrono diverse passeggiate durante il giorno.

Patologie :

La  grande mole del Mastiff fa sì che il cane possa essere soggetto in maniera particolare a displasia dell’anca e alla torsione gastrica.

Il Mastiff è predisposto a problemi cardiaci, allergie, obesità, ipotiroidismo, entropio e atrofia della retina.

Curiosità :

Il cinofilo inglese Edwards in una sua opera scrisse: “Il leone sta al gatto come il Mastiff sta al cane”.

Andatura :

L’andatura del Mastiff è fluente, con la spinta del posteriore e i passi che coprono molto terreno. La linea dorsale resta dritta durante il movimento.

Padrone ideale :

Il padrone ideale del Mastiff è una persona affettuosa, socievole e amante della natura.

Determinato e dal carattere importante, deve sapersi prendere cura del cane che, senza una valida educazione, può divenire aggressivo.

Devi effettuare il login per visualizzare questa sezione.