Chow-chow

(Shi Zi Gou, cane leone)

1 su 5
1 su 5
1su 5
1 su 5
1 su 5
1 su 5
1 su 5

Il Chow Chow è un cane maestoso, elegante e molto composto. Tranquillo ed equilibrato, è indipendente e coraggioso e non ama stare in ambienti confusionari.

Carattere:

Il Chow Chow è un cane molto fedele ma con uno spirito altamente indipendente. Il cane ama il suo padrone ma è riservato e non tollera troppa confusione.

Caratteristiche

  • cane da guardia, compagnia
  • Media
  • 11 - 13 anni
  • 48 cm - 56 cm
  • 46 cm - 51 cm
  • 20 kg - 25 kg
  • 18 kg - 20 kg
Aspetto generale

Il Chow Chow è un cane robusto e possente, dall’aspetto simile a quello di un leone. Il suo portamento fiero ed elegante gli conferisce grande dignità. Il pelo deve essere sempre ben spazzolato e non troppo lunghe. La lingua blu è la caratteristica della razza.

Testa e collo
  • Il cranio è largo e piatto con stop non particolarmente pronunciato.
  • Il muso, di lunghezza media, è largo dagli occhi fino all’estremità. Il tartufo è grosso e largo, di colore nero ad eccezione degli esemplari crema e bianchi dove può essere presente un tartufo di colore più chiaro. La lingua è nero bluastra, caratteristica distintiva.
  • La mascella è forte con dentatura completa e allineata e completa chiusura a forbice.
  • Gli occhi, di colore scuro, hanno forma ovale e sono di media dimensioni.
  • Le orecchie sono piccole e spesse, leggermente arrotondate verso l’estremità e portate erette. Le orecchie sono inclinate ben in avanti sopra gli occhi e convergenti, dando alla razza una tipica espressione accigliata, detta “scowl”.
  • Il collo è forte e ben inserito nelle spalle, leggermente arcuato.

 

Tronco e coda
  • Il dorso è corto ed orizzontale con una potente regione lombare. Il torace è largo e disceso con costole ben cerchiate.
  • La coda, inserita alta, è portata sul dorso.

 

Arti
  • Gli arti anteriori hanno spalle muscolose ed oblique con gomito equidistante tra garrese e suolo. L’avambraccio è perfettamente diritto dalla buona ossatura. I piedi anteriori, da gatto, sono rotondi e di piccole dimensioni.
  • Gli arti posteriori hanno coscia ben sviluppata e ginocchio poco angolato. La gamba è ben sviluppata. I piedi posteriori sono simili a quelli anteriori.

 

Arti

Il pelo può essere più o meno lungo. Il pelo è abbondante, fitto e portato eretto con sottopelo soffice e lanoso. Attorno al collo si crea un bel collare, più evidente nei maschi. Sulle cosce ci sono delle caratteristiche culottes. Gli esemplari con pelo più corto hanno un pelo ugualmente eretto e dalla tessitura quasi felpata.

Arti

Il colore del mantello può essere nero, rosso, fulvo, blu, crema o bianco. Spesso la coda ha un colore più chiaro rispetto al manto di copertura.

Cenni storici :

Il Chow Chow è un cane originario della Cina ed anticamente era utilizzato come cane da guardia e cane da caccia. Sono più di 2000 anni che il Chow Chow è conosciuto in Cina e probabilmente deriva da un incrocio tra antichi Spitz e Mastiff. Solo nel 1800 il Chow Chow fu diffuso negli altri Paesi e giunse in Inghilterra dove tuttora è molto apprezzato.

Stile di vita :

Lo stile di vita del Chow Chow è tranquillo. Il cane sa adattarsi alla vita in appartamento e conduce uno stile di vita equilibrato, con diverse passeggiate durante il giorno.

Patologie :

Displasia dell’anca
Atrofia Progressiva della Retina (PRA)

Curiosità :

Come si deve toelettare il Chow Chow

Non occorre nessuna toelettatura particolare. Spazzolare, pettinare il cane, liberare il mantello dai peli morti. Pareggiare leggermente con le forbici. Curare la presentazione.

Altre curiosità sulla razza Chow-chow

Il primo standard di razza fu creato sulla morfologia di un Chow Chow specifico, Chow VIII, un cane nato nel 1980 ed allevato dalla signora Bangshaw. Il cane divenne campione nel 1893 e fu ceduto nel 1895 a Mr. Temple, il fondatore del primo Club della Razza.

Andatura :

L’andatura preferita sono i passi corti. Il passo è infatti sempre corto, con i piedi posteriori che sembra sfiorino appena il terreno. Gli arti anteriori e posteriori si muovono in avanti su piani paralleli.

Padrone ideale :

Il padrone ideale del Chow Chow è una persona che sappia prendersene cura con molto tempo da dedicare alla cura del cane e in particolar modo al suo pelo. L’educazione deve essere abbastanza rigida, fin da cucciolo, poiché la razza è testarda.

Prodotti consigliati
Conversazioni nel Gruppo Chow-chow
Allevamenti di Chow-chow
6
Devi effettuare il login per visualizzare questa sezione.