Cane da pastore maremmano abruzzese

(Pastore Abruzzese)

4 su 5
2 su 5
3su 5
4 su 5
4 su 5
4 su 5
4 su 5

Il cane da pastore maremmano è un cane elegante, dal portamento regale e dalla incredibile resistenza. Dotato di eccellente muscolatura, è un ottimo cane da guardia e da compagnia.

Carattere:

Il pastore maremmano è un cane utilizzato come cane da guardia e da difesa, per la sua grande abilità nell’eseguire gli ordini e per la sua intelligenza. È un cane diffidente verso gli estranei, fiero e molto vigile e difficile da sottomettere. Tuttavia, con il padrone instaura un rapporto di affetto e devozione molto particolare.

Caratteristiche

  • Cane da pastore utilizzato per la protezione dei recinti e della proprietà
  • Grande
  • 10 - 12 anni
  • 9-10 mesi
  • 65 cm - 73 cm
  • 60 cm - 68 cm
  • 35 kg - 45 kg
  • 30 kg - 40 kg
Aspetto generale

Il pastore maremmano abruzzese è un cane di taglia grande, dall’ossatura robusta e dall’aspetto elegante grazie ad un manto candido e molto compatto. L’aspetto generale è di sicuro armonioso nelle sue linee.

Testa e collo
  • La testa del pastore maremmano è grande, robusta e piatta con la forma conica che assomiglia, nell’insieme, alla testa di un orso. Il cranio è largo, con le parti laterali convesse e lo stop poco marcato.
  • Le arcate sopraccigliari sono poco evidenti, con la cresta occipitale non molto visibile.
  • Il tartufo è nero e grande, con le narici aperte e il muso è arrotondato. 
  • I bordi labiali sono ben cesellati e pigmentati di nero, così come i bordi palpebrali.
  • Le mascelle sono robuste, con i denti bianchi e la chiusura a forbice. Gli occhi sono di media misura, di color marrone scuro o ocra.
  • Le orecchie sono a forma di V leggermente arrotondata e ricadono anteriormente.
  • Il collo è largo e robusto, con un lungo pelo che forma un collare.
Tronco e coda
  • Il tronco è lungo e ben costruito. Il dorso è retto, con i muscoli ben sviluppati sia del petto che del ventre. La groppa è larga e robusta, con media inclinazione e le costole sono ben cerchiate, oblique e aperte. Il ventre è retratto e forma una linea verso l’alto molto armoniosa nel suo profilo.
  • La coda ha l’attaccatura bassa, è molto pelosa e raggiunge al massimo la linea del dorso.
Arti

Gli arti sono ben sviluppati. La muscolatura è vigorosa, con le spalle lunghe e inclinate e le braccia robuste e ben aderenti al tronco. I gomiti sono attaccati al costato e l’avambraccio regge tutta la muscolatura. I piedi sono grandi e rotondi, con dita serrate fra loro e unghie nere o molto scure. Gli arti posteriori sono ancora più robusti degli anteriori, con coscia lunga e larga e la muscolatura asciutta. Le ginocchia devono essere in perfetto appiombo con l’arto mentre i piedi posteriori sono simili a quelli anteriori.

Arti

Il pelo è abbondante, lungo e ruvido al tatto. Ci può essere una leggera ondulazione ma il pelo non è mai riccio. Il pelo è più lungo sulla parte posteriore degli arti e sul collo mentre è corto sul muso, sul cranio, sulle orecchie e sul margine anteriore degli arti. La lunghezza massima del pelo è di 8 cm. Il sottopelo è abbondante nella stagione invernale per proteggere il cane dal clima rigido.

Arti

Il colore del mantello è bianco e non sono ammesse macchie. Sono invece tollerate le sfumature che dal bianco vanno verso il beige, l’avorio, l’arancio pallido e il limone.

Cenni storici :

Il cane da pastore maremmano deriva dagli antichi cani da gregge che erano utilizzati in Abruzzo dai nomadi . Dopo il 1860 la razza ha iniziato a diffondersi ovunque e il pastore maremmano è diventato anche cane da guardia e cane da compagnia.

Stile di vita :

Lo stile  di vita del pastore maremmano è movimentato e dinamico. Ama la vita all’aria aperta, gli spazi ampi e mal sopporta la vita in appartamento.

Patologie :

Non ci sono patologie specifiche che interessano la razza.

Curiosità :

Se la razza viene incrociata con cani che non sono da pastore, l’abilità nella conduzione del gregge diminuisce notevolmente.

Andatura :

Il passo del cane da pastore maremmano è lungo, con un trotto allungato che consente agli arti di alzarsi dal terreno in maniera armoniosa ed evidente.

Padrone ideale :

Il padrone ideale è una persona capace di pugno fermo nell’educazione fin da cucciolo, poiché è un cane testardo ma anche affettuosa e presente. 

Prodotti consigliati
Conversazioni nel Gruppo Cane da pastore maremmano abruzzese
  • Zeno in muta.. casa invasa da pelo.. Perché adesso? Non fa più caldo ne freddo?
    lisa Visualizza il post
  • Salve ragazzi,mi hanno regalato ettore, Ma vorrei sapere è un maremmano? Non cambierà nulla ma vorrei delle certezze.
    Antonino Visualizza il post
Allevamenti di Cane da pastore maremmano abruzzese
14
Devi effettuare il login per visualizzare questa sezione.