Schnauzer medio

(Standard Schnauzer, Mittelschnauzer)

4 su 5
5 su 5
5su 5
4 su 5
4 su 5
4 su 5
4 su 5

L'aspetto è praticamente identico nelle tre taglie della razza: il medio (Schnauzer), il gigante (Riesen Schnauzer) ed il nano (Zwerg Schnauzer)]. La testa è rettangolare, con cranio piatto; la lunghezza del muso è uguale alla larghezza e la mascella è molto forte, anche se resa non evidente dai caratteristici baffi.

Carattere:

Lo Schnauzer ha un temperamento vivace, unito a calma cautela, una buona indole, l’ allegria e la proverbiale devozione al padrone. 

Caratteristiche

  • Cane da guardia e da compagnia
  • Media
  • 11 - 14 anni
  • 9-10 mesi
  • 45 cm - 50 cm
  • 45 cm - 50 cm
  • 14 kg - 20 kg
  • 14 kg - 20 kg
Aspetto generale

Lo Schnauzer è un cane di taglia media, robusto, più raccolto che slanciato, dal pelo duro.

PROPORZIONI IMPORTANTI

• Inscrivibile in un quadrato, l’altezza al garrese è quasi uguale alla  lunghezza del corpo

• La lunghezza della testa (misurata dalla punta del tartufo all’occipite) corrisponde alla metà della lunghezza della linea superiore (misurata dal garrese all’inserzione della coda)

Testa e collo
  • La testa ha cranio forte ed allungato, proporzionata al corpo del cane. La fronte è piatta con stop molto accentuato.
  • Il muso ha canna nasale diritta con labbra nere ed aderenti e tartufo sviluppato e di colore nero.
  • La mascella è forte con dentatura sviluppata e chiusura a forbice.
  • Gli occhi, dalla forma ovale, sono di misura media con espressione vivace. Il colore è scuro.
  • Le orecchie,  pendenti ed inserite alte, sono ripiegate e con forma a V.
  • Il collo, muscoloso, si inserisce bene nel garrese.
Tronco e coda
  • Il corpo ha linea superiore lievemente discendente con dorso solido e corto, rene alto e groppa che si fonde con  l’inserzione della coda. Il torace è ampio ed arriva sino ai gomiti.
  • La coda viene portata a sciabola o falcetto.
Arti

Gli arti anteriori, visti frontalmente, sono diritti e non ravvicinati. La scapola è  strettamente aderente alla parete toracica, con braccio aderente al corpo e gomito anche aderente e non rivolto in fuori né in dentro. I piedi anteriori, da gatto, sono corti e di forma rotonda con dita compatte. I cuscinetti sono resistenti così come le unghie.

Gli arti posteriori, visti di lato, appaiono obliqui, con coscia moderatamente lunga ed ampia, ginocchio non deviato, garretto molto angolato e fermo. I piedi posteriori sono simili a quelli anteriori.

Arti

Il pelo dello Schnauzer risulta essere duro ( a fil di ferro), e ben folto. Consistente di un fitto sottopelo e di un pelo esterno mai troppo corto, duro e aderente al corpo.

Arti

Il manto dello Schnauzer può essere monocolore nero con sottopelo nero oppure pepe e sale.

Cenni storici :

Originariamente lo Schnauzer era utilizzato nella  Germania del Sud come cane da scuderia, che si sentiva perfettamente a suo agio in compagnia dei cavalli. Pieno di zelo, spiava i roditori e li uccideva in un batter d’occhio, il che gli valse, nel linguaggio popolare, il soprannome di “cane da topi”. All’epoca della fondazione del club del Pinscher e Schnauzer nel 1895, portava ancora il nome di Pinscher a pelo duro.

Stile di vita :

Questo cane, nato come cane da lavoro per la notevole versatilità, si identifica principalmente come cane da guardia (od anche da difesa). È comunque un ottimo cane da compagnia, molto tollerante con i bambini (soprattutto quelli della famiglia) e diffidente nei confronti degli estranei. In famiglia è molto presente ed ama partecipare alla vita della famiglia, sempre pronto a giocare (non appena si presenta una palla). 

Patologie :

Alcuni cuccioli di Schnauzer posso soffrire della chiusura del canale lacrimale.

Curiosità :

Come si deve toelettare il cane Schnauzer

Lo Schnauzer richiede una toelettatura analoga a quella del terrier, tale cioè da mettere unicamente in rilievo le qualità della razza.

Tagliare corti i peli del cranio, come pure quelli delle guance, che devono essere ben libere.

Lasciare le sopraciglia cespugliose.

Tosare leggermente il dorso verso le coste, lasciando il pelo progressivamente più lungo verso la parte inferiore e il petto.

Togliere i peli superflui sui lati delle zampe.

Altre curiosità sulla razza Schnauzer

Lo Schnauzer, in qualsiasi taglia e colore, è oggi un cane con orecchie e coda integre. Tutte le razze tedesche hanno modificato i loro Standard nel rispetto della legge nazionale che proibisce qualsiasi taglio estetico.

Andatura :

L’andatura dello Schnauzer è elastica, elegante, morbida, sciolta e ricopre molto terreno.

Padrone ideale :

Il padrone ideale dello Schnauzer deve avere molta pazienza nello stabilire sin da subito la naturale gerarchia. Non deve commettere l’errore di porlo a guardia di cose: lo Schnauzer ama stare in famiglia e sarà sempre fiero del suo ruolo di protettore nei suoi confronti.

Varianti della razza

Devi effettuare il login per visualizzare questa sezione.