Cane da pastore dell'Asia centrale


4 su 5
4 su 5
3su 5
4 su 5
4 su 5
4 su 5
4 su 5

Il Cane da Pastore dell’Asia Centrale è un cane di taglia grande, dall’aspetto nobile e fiero e dal grande coraggio. Poco incline alla vita in città, ama gli spazi ampi in cui può correre liberamente.

Carattere:

Il Cane da Pastore dell’Asia Centrale è tranquillo, affettuoso e fedele al padrone, coraggioso e impavido. Difficilmente il cane ha paura degli estranei e degli altri animali, siano essi anche grandi predatori e la sua abilità a difendere il territorio è proverbiale.

Caratteristiche

  • Cane da guardia e di vigilanza
  • Gigante
  • 11 - 13 anni
  • 9-11 mesi
  • 70 cm - 74 cm
  • 65 cm - 70 cm
  • 50 kg - 56 kg
  • 40 kg - 48 kg
Aspetto generale

Il Cane da Pastore dell’Asia Centrale è un cane di taglia grande, con proporzioni armoniose e struttura robusta e possente. Il dimorfismo sessuale è evidente con maschi molto più grandi delle femmine. La maturità piena viene raggiunta tardi, al terzo anno di età.

Testa e collo
  • La testa è possente ed in armonia con l’aspetto generale. Il cranio è profondo con fronte piatta e stop  moderatamente definito.
  • Il muso, di moderata lunghezza, è tronco e si restringe lievemente verso un tartufo largo e di colore nero o comunque scuro. La canna nasale è larga e diritta e le labbra spesse.
  • La mascella, forte e larga, presenta una dentatura larga e bianca con chiusura a forbice.
  • Gli occhi, di medie dimensioni, hanno forma ovale e sono ben distanziati tra loro. Il colore va dal marrone scuro al nocciola.
  • Le orecchie, dalla forma triangolare, sono di misura media e sono spesse, inserite basse e pendenti.
  • Il collo è potente e dalla ottima muscolatura. La lunghezza è media.
Tronco e coda
  • La linea superiore del corpo è ben proporzionata e sostenuta con garrese ben definito, specialmente negli esemplari maschili. Il dorso è ampio e diritto con rene corto e muscoloso e groppa moderatamente lunga e ampia. Il torace è disceso e sviluppato.
  • La coda è spessa alla radice, con attaccatura alta. Se integra è portata curva a forma di falcetto o arrotolata. Quando il cane è attento la coda si alza al livello della linea dorsale. A riposo, invece, è pendente.
Arti

Gli arti anteriori sono diritti e dalla forte ossatura. Se visti dal davanti risultano paralleli e non troppo vicini l’uno all’altro. La scapola è lunga e obliqua con braccio lungo e forte e gomito non deviato. L’avambraccio è diritto con ottima ossatura e lungo. I piedi anteriori sono larghi ed arrotondati, con dita arcuate e spessi cuscinetti.

Gli arti posteriori hanno coscia larga e muscolosa con ginocchio non deviato, gamba della stessa lunghezza della coscia e garretto moderatamente angolato. I piedi posteriori non presentano differenze rispetto a quelli anteriori.

Arti

Il pelo è abbondante su tutto il corpo, molto ruvido e con sottopelo denso e fitto. Sulla testa e sulla parte anteriore degli arti il pelo è corto e fitto, mentre sul garrese il pelo appare più lungo. Il pelo va da una lunghezza di 3 cm ad una massima di 10 cm, soprattutto sul collo, sulla parte posteriore degli arti, sulla coda e dietro le orecchie.

Arti

Il mantello del Cane da Pastore dell’Asia Centrale può essere di qualsiasi colore, eccetto che blu e marrone.

Cenni storici :

Il Cane da Pastore dell’Asia Centrale è un cane dalle origini antiche che risalgono a quattromila anni fa. La selezione naturale è stata responsabile della razza che possiamo ammirare oggi, una razza capace di difendere il bestiame e per questo utilizzata molto dai pastori nomadi. Le difficili condizioni di vita in cui il cane è abituato a vivere fanno sì che la sua struttura fisica sia robusta e forte, con un carattere coraggioso ed impavido.

Stile di vita :

Il Cane da Pastore dell’Asia Centrale è un cane che ama la vita all’aria aperta e non è affatto adatto a vivere in appartamento. Anche durante la notte il cane riposa in giardino. Lo stile di vita è senza dubbio dinamico.

Patologie :

  • Displasia dell’anca
  • Displasia del gomito
  • Torsione dello stomaco

Curiosità :

La vera origine del Pastore dell’Asia Centrale è il Turkmenistan o il Tagikistan.

La razza è presente nella lista delle razze canine pericolose.

Andatura :

L’andatura del Cane da Pastore dell’Asia Centrale è elastica e bilanciata. Il trotto ha un allungo libero degli anteriori con il posteriore che segue. La linea dorsale rimane ferma quando il cane è in movimento. 

Padrone ideale :

Il padrone ideale del Cane da Pastore dell’Asia Centrale è una persona affettuosa, capace di un’educazione equilibrata. Il cane è molto dedito al padrone che deve essere in grado di ricompensare questa fedeltà con un atteggiamento amorevole.

Devi effettuare il login per visualizzare questa sezione.