Zwergschnauzer

(Schnauzer nano)

4 su 5
5 su 5
5su 5
4 su 5
4 su 5
4 su 5
4 su 5

Lo Zwergschnauzer è comunemente chiamato Schnauzer nano; è un cane di piccola taglia dal carattere intelligente e vigile, adatto a vivere in appartamento.

Carattere:

Lo Zwergschnauzer ha tutte le caratteristiche comportamentali dei canii appartenenti alla famiglia degli Schnauzer:  intelligente, vigile, vivace ma obbediente al padrone.  Facile da addestrare è un ottimo anche come cane da guardia.

Caratteristiche

  • Cane da guardia e da compagnia
  • Piccola
  • 12 - 14 anni
  • 10 - 12 mesi
  • 30 cm - 37 cm
  • 30 cm - 34 cm
  • 4 kg - 8 kg
  • 4 kg - 7 kg
Aspetto generale

Lo Schnauzer nano è piccolo, forte, relativamente tozzo, elegante e dal mantello ruvido.
Le femmine sono più piccole dei maschi.

Testa e collo

La testa è rettangolare, il cranio è forte e allungato con occipite poco sporgente, la testa deve essere armonizzata alle dimensioni del cane.

L’osso frontale è piatto e non presenta pieghe; la linea orizzontale della fronte deve essere parallela alla linea superiore del muso.

Lo stop è marcato e vista la presenza delle folte sopracciglia risulta ancora più evidente. Il tartufo è ben sviluppato, nero con narici ben aperte. Il muso nella parte terminale è a forma di tronco di cono, con la linea superiore rettilinea.

Le labbra sono nere, aderenti e piatte contro le mandibole, il punto di unione delle labbra è poco evidente.

Le mandibole e mascelle sono solide, con una forte chiusura a forbice ben combaciante.

La dentatura è composta da  42 denti forti e bianchi.  Gli occhi sono di media grandezza e ovali, inseriti in posizione semilaterale. Devono essere molto scuri con una espressione vivace.

Le palpebre devono presentarsi ben aderenti al globo oculare. 

Le orecchie integre sono ripiegate e pendenti, attaccate alte sulla testa a forma di V rovesciata. Sono simmetriche e rivolte in avanti; il bordo interno delle orecchie è aderente alle guance.

L'attaccatura non deve superare la linea del cranio.

Il collo si fonde in modo armonioso al garrese e si raccorda alla zona della nuca con una forte muscolatura.

La pelle della collo è ben tesa e non forma pieghe.

Tronco e coda

La linea superiore è leggermente discendente dal garrese verso l'attaccatura della coda.

Il garrese è il punto più alto della linea superiore che presenta dorso forte, corto e fermo.

La distanza tra l'ultimo arco costale e la coscia è breve e questa caratteristica che rende al cane un aspetto compatto. 

La groppa è leggermente arrotondata e si fonde con l'attaccatura della coda.

Il torace è di media larghezza, con la sezione trasversale ovale.

Frontalmente il petto è contraddistinto in modo netto dalla punta dello sterno. 

La linea inferiore è caratterizzata dal ventre  moderatamente retratto che si unisce con la parte inferiore del torace, disegnando una elegante linea arcuata.

La coda è portata alta e eretta.

Arti

Gli arti anteriori visti frontalmente sono solidi, diritti e abbastanza distanti. Visti di profilo gli avambracci sono ben diritti.

Gli arti posteriori visti di profilo sono inclinati, visti posteriormente sono paralleli e non troppo ravvicinati.

Arti

Il pelo è composto da un sottopelo fitto e di un pelo di copertura duro e ben aderente, non arricciato, né ondulato.

Il pelo sulla testa e gli arti tende a essere meno duro, e risulta normalmente più corto sulla fronte e le orecchie.

La barba non deve essere troppo morbida, e le sopraciglia cespugliose devono coprire leggermente gli occhi.

Arti

I colori del manto sono:

  • Nero con sottopelo nero
  • Pepe e sale
  • Nero argento
  • Bianco con sottopelo nero

Cenni storici :

Le prime notizie riguardo allo Zwergschnauzer provengono dalla  Germania di  fine ’800.

Selezionati inizialmente per la guardia delle proprietà agricole, questi cani erano però di dimensioni maggiori. 

Col passare del tempo però, gli agricoltori iniziarono ad allevare Schnauzer di dimensioni più piccole e compatte, per combattere la diffusione dei ratti.

Stile di vita :

È un ottimo cane da appartamento, molto facile da addestrare.

Patologie :

Possono soffrire di problemi di salute associati all’elevato livello di grassi.

Tali problemi comprendono iperlipidemia, che può aumentare la possibilità di pancreatite.

Curiosità :

All’inizio erano considerati pinscher a pelo ruvido.

Andatura :

L’andatura è elastica, elegante, morbida, sciolta.

Padrone ideale :

Lo Zwergschnauzer è un cane ideale per tutte le persone che abitano in appartamento.

Nonostante abbia un carattere allegro e vivace, è molto obbediente, quindi di facile addestramento, questa caratteristica lo rende ideale anche a presone che non hanno molta esperienza.

Varianti della razza

Conversazioni nel Gruppo Zwergschnauzer
  • Il mio meraviglioso cucciolo si sei mesi si chiama King Arthur, Artù per tutti. Ci riempie di coccole e di amore ma fatica a stare solo.
    Lucia Visualizza il post
Allevamenti di Zwergschnauzer
24
Devi effettuare il login per visualizzare questa sezione.