Saluki


3 su 5
3 su 5
3su 5
3 su 5
3 su 5
3 su 5
3 su 5

A causa dell'immenso territorio di provenienza, il medio oriente, il Saluki è un cane che presenta molte varianti di personalità in funzione del territorio in cui è cresciuto, alcuni tratti sono ben impressi nel suo Dna, ciò non toglie che è un ottimo compagno di vita.

Carattere:

Riservato, silenzioso, intelligente tanto da restare in disparte se non chiamato dal padrone.

Caratteristiche

  • Caccia alla lepre
  • Grande
  • 12 - 14 anni
  • 9-12 mesi
  • 58 cm - 71 cm
  • 56 cm - 68 cm
  • 18 kg - 27 kg
  • 15 kg - 24 kg
Aspetto generale

L'intero aspetto di questa razza dovrebbe dare un'impressione di grazia, simmetria e grande velocità. La resistenza accoppiata con la forza gli consente di uccidere una gazzella o su una cava o su sabbia profonda o su una montagna rocciosa. L'espressione deve essere dignitosa e gentile con profondi, fedeli, occhi lungimiranti. 

Testa e collo

La testa è lunga e stretta, il cranio moderatamente largo tra le orecchie, non bombato, stop non pronunciato, nell’insieme mostra grande qualità.  Naso nero o color fegato. Le orecchie sono lunghe e coperte da lunghi peli setosi . Occhi scuri, a forma di nocciola, e luminosi,  grandi e ovali, ma non prominenti, denti forti e di livello. Il collo si presenta lungo, elastico e ben muscoloso.

Tronco e coda

Il torace è profondo e moderatamente stretto. La coda lunga è inserita bassa e portata naturalmente in forma curvata, ben frangiata sul lato inferiore ma non folta.

Arti

Spalle spioventi e arretrate, ben muscolose senza essere grossolane con arti anteriori diritti e lunghi dai gomiti alle ginocchia.

Gli arti posteriori sono forti, le ossa iliache ben distanziate e moderatamente piegate, garretti bassi mostrano potenza al galoppo e nel potere del salto

Arti

Bianco, crema, fulvo, dorato, rosso, brizzolato e tan, tricolore (bianco, nero e marrone) e nero focato.

Arti

Liscio e di una texture morbida e setosa, leggermente piumata sulle gambe, piume anche nella parte posteriore delle cosce e, talvolta, con una leggera lanosità sulla coscia e la spalla.

Cenni storici :

I Saluki, cani reali d'Egitto, sono forse la razza più antica nota come cani domestici. Sono stati tenuti in così grande stima che i loro corpi sono stati spesso mummificati come i corpi dei faraoni stessi. La razza è stato originariamente utilizzata dagli arabi per cacciare e abbattere le gazzelle, i più veloci fra gli antilopi. Quando il Saluki è stato importato in Inghilterra nel 1840, sono stati utilizzati principalmente per cacciare la lepre.

Stile di vita :

Anche se la razza appare graziosa e fragile, non fatevi ingannare, il Saluki è un appassionato cacciatore e possiede la forza e la resistenza per inseguire senza demordere la preda, fino alla cattura.

Patologie :

Albinismo.  L'appetito di un adulto Saluki è piuttosto modesto e problemi di sovrappeso sono rari.

Curiosità :

Il Saluki è dignitoso, intelligente e indipendente. Sono riservato con gli estranei, ma mai timido o aggressivo.

Andatura :

Le poche parole della Canadian Kennel Club (CKC) Saluki standard descrivono un animale potente per resistenza, intelligente, estremamente educato, cacciatore indipendente. Si muove come nessun altro segugio la bellezza del Saluki è pari a quella del cavallo arabo.

Padrone ideale :

Indipendente come un gatto, il Saluki è un cane tipico al quale può essere insegnata l'obbedienza, ma richiede pazienza e coerenza dal suo proprietario. La razza istintivamente rincorrere qualcosa che si muove, quindi devono essere tenuti al guinzaglio o in una zona recintata durante il loro esercizio quotidiano. 

Devi effettuare il login per visualizzare questa sezione.