Cane da ferma tedesco a pelo corto

(German Shorthaired Pointer, Deutsch Kurzhaar)

4 su 5
5 su 5
3su 5
4 su 5
4 su 5
4 su 5
4 su 5

Il bracco tedesco è un cane intelligente, solido e armonioso. Dotato di buona memoria, risulta essere un buon guardiano. 

Carattere:

Il bracco tedesco ha un carattere fermo, equilibrato, affidabile, dalle reazioni controllate: né nervoso, né timido o aggressivo.

Caratteristiche

  • Cane da caccia polivalente
  • Medio grande
  • 12 - 14 anni
  • 62 cm - 66 cm
  • 58 cm - 63 cm
  • 25 kg - 32 kg
  • 20 kg - 27 kg
Aspetto generale

Il cane è aristocratico, armoniosamente proporzionato, la cui costruzione assicura potenza, resistenza e velocità. Il suo comportamento fiero, le linee eleganti, la testa asciutta, la coda ben portata, il fitto pelo lucido e il movimento sciolto che copre molto terreno, sottolineano la nobiltà del suo aspetto.

Testa e collo
  • La testa è asciutta non risultando né troppo leggera né troppo pesante. Il cranio è largo e appena bombato con stop mediamente definito.
  • Il muso è lungo e profondo con canna nasale leggermente convessa. Le labbra sono aderenti e non pendule mentre il tartufo è poco sporgente, con narici aperte e di colore generalmente marrone o nero.
  • La mascella è forte con regolare chiusura a forbice e dentatura completa.
  • Gli occhi hanno grandezza media e non sono sporgenti o infossati. Il colore ideale è il marrone scuro.
  • Le orecchie sono inserite alte e larghe, piatte e pendenti contro i lati della testa.
  • Il collo è lungo in proporzione al resto del corpo con pelle ben aderente alla gola.
Tronco e coda
  • Il corpo ha linea superiore diritta con garrese marcato. Il dorso è fermo e muscoloso con rene corto ed ampio e groppa lunga. Il torace è più profondo che ampio con petto sviluppato e costole ben cerchiate.
  • La coda è inserita alta e spessa alla base, assottigliandosi verso l'estremità.
Arti

Gli arti anteriori, visti frontalmente, appaiono diritti e paralleli, con scapole molto oblique e braccio più lungo possibile. I gomiti sono ben aderenti e l'avambraccio diritto e muscoloso. I piedi anteriori hanno forma da rotonda a cucchiaio, con dita chiuse ed arcuate. Lu unghie sono forti ed i cuscinetti duri.

Gli arti posteriori sono diritti e paralleli. La coscia è amplia e muscolosa e le ginocchia sono forti e ben angolate. La gamba è lunga e muscolosa con i tendini ben visibili. I garretti sono forti così come i metatarsi. I piedi posteriori sono rotondi, con le dita ben chiuse ed arcuate. 

Arti

Il pelo, che deve ricoprire tutto il corpo, è corto e spesso e deve essere secco e duro al tatto. Appena più lungo deve risultare sulla parte inferiore della coda. 

Arti

Il colore del manto può essere:

• Marrone unito, senza macchie;

• Marrone con piccole macchie o moschettature bianche sul petto e gli arti;

• Roano marrone scuro, con testa marrone, macchie e moschettature marroni. Il colore di base di questo cane non è il marrone mischiato con bianco o bianco col marrone, ma il mantello presenta una mescolanza di bruno e bianco così intensamente uniforme, che il risultato è un mantello non appariscente, validissimo per la caccia. Nella parte interna degli arti e all’estremità della coda spesso il colore è più chiaro;

• Roano marrone chiaro con testa marrone, macchie marroni, moschettature o senza macchie. In questa colorazione, i peli marroni sono più pochi, e quelli bianchi sono predominanti;

• Bianco con macchie marroni in testa, e macchie o moschettature marroni;

• Nero, con le stesse sfumature che per il marrone e il roano marrone;

• Le focature gialle sono permesse;

• Macchia bianca, lista e labbra con moschettature sono accettabili

Cenni storici :

La storia del Bracco tedesco a pelo corto risale all’utilizzo, soprattutto nelle regioni mediterranee, di cani per la caccia con le reti a selvaggina da piuma, e per la caccia col falco. Questi cani da ferma

giunsero alle corti tedesche passando per la Francia, la Spagna e le Fiandre. La loro qualità più importante era l’abilità di fermare il selvatico. Con la messa a punto del fucile a due colpi, nel 1750, la loro opera divenne ancora più necessaria: davanti al cane si sparava a volo a un uccello. Questa tecnica segnò l’inizio della trasformazione del cane solo da ferma in un cane di caccia polivalente. Come documento decisivo per l’organizzazione e lo sviluppo dell’allevamento del Bracco tedesco a pelo corto, uscì nel 1879 il “Zuchtbuch Deutsch-Kurzhaar” (libro delle origini del Bracco tedesco a pelo corto). Fu il principe Albrecht de Solms-Baunfeld che stabilì le caratteristiche della razza, le prescrizioni per i giudizi della morfologia e, infine, le regole semplici delle prove di lavoro per cani da caccia. Oggi, il Bracco tedesco a pelo corto è selezionato grazie ad un elaborato regolamento per il suo allevamento e le prove di lavoro. Lo standard descrive il fenotipo caratteristico di questo cane di caccia polivalente, che gli permette di compiere fino ad una età avanzata un lavoro cinegetico vario.

Stile di vita :

Si adatta bene alla vita in casa, ma deve poter fare lunghe passeggiate.

Patologie :

Come altre razze, il bracco tedesco a pelo corto può essere colpito da dilatazione-torsione gastrica

Curiosità :

Dopo il XVII la razza fu sicuramente incrociata con quella del pointer inglese. 

Andatura :

L’andatura del cane da ferma tedesco a pelo corto ha dei passi ben allungati, con forte spinta del posteriore e allungo adeguato dell’anteriore. Anteriori e posteriori si muovono diritti e paralleli. Il cane ha un portamento fiero. L’ambio è indesiderato. 

Padrone ideale :

Questa è una razza tranquilla ed obbediente. Il padrone ideale deve permettergli di essere mantenuto in buona forma in modo da rendere il meglio di sé in ambito venatorio.

Prodotti consigliati
Conversazioni nel Gruppo Cane da ferma tedesco a pelo corto
  • Ciao...non siamo tanti in questo gruppo!!!ma lo possiamo far crescere...Lui è Zeus,5 mesi di pura energia...Kurhzaar for ever
    Ha allegato un'immagine
    Marilu Visualizza il post
Allevamenti di Cane da ferma tedesco a pelo corto
30
Devi effettuare il login per visualizzare questa sezione.