Levriero afgano

(SPAY)

1 su 5
1 su 5
4su 5
1 su 5
1 su 5
1 su 5
1 su 5

Il levriero Afgano, nonostante provenga da vari deserti, ama la compagnia, è un cane da tribù, inserito nella "civiltà" è la famiglia la sua tribù e con essa tende a dividere emozioni, sconfitte e gioie.Pur essendo di grande mole sa comportarsi come un cucciolo all'occorrenza.

Carattere:

Sensibile capisce il linguaggio dell'amore, ma può reagire se trattato con severità e la reazione può essere la disobbedienza o l'attacco. È un cane ideale per la fedeltà e l'amore per il proprietario. Inoltre accoglie i visitatori graditi al proprietario mentre tende a ringhiare a chi non è simpatico al padrone. Non tollera altri animali in giro per casa.

Caratteristiche

  • Allevato per cacciare, oggi è una delle razze più esposte nelle mostre canine.
  • Gigante
  • Da 10 a 14 anni se il cane è sano.
  • Fra i 7 e i 9 mesi.
  • 64 cm - 74 cm
  • 61 cm - 69 cm
  • 23 kg - 34 kg
  • 20 kg - 34 kg
Aspetto generale

Ha un frontale dritto, la testa orgogliosamente portata alta, gli occhi sembrano guardare in lontananza, come se avessero memoria dei tempi passati. Il Levriero Afgano ha l'aspetto di quello che è, il re dei cani, che ha tenuto fedele la tradizione attraverso i secoli.

Testa e collo

La testa è dolicocefala, potrebbe, nella razza pure essere in misura, pari al 40% del garrese. Il collo è leggermente arcuato, gli occhi grandi e luminosi mentre il naso presenta una colorazione scurissima, mascelle allungate che terminano con labbra molto sottili.

Tronco e coda

La linea di fondo appare praticamente orizzontale dalle spalle alla schiena. Forte e potente la zona lombare, e leggermente arcuata, che cede verso la zona anteriore. Fianchi pronunciati, torace ampio e muscoli potenti. L'altezza al garrese è uguale alla distanza dal torace per i glutei, torace ben disceso e di larghezza media.

Arti

Ben piazzati, muscolosi e asciutti con zampe piccole di forma ovale.

Arti

Nero, rosso o panna si allunga per tutta la lunghezza del corpo.

Arti

Richiede una pettinatura quotidiana, il taglio professionale dovrebbe essere fatto due o tre volte per anno.

Cenni storici :

Si crede che il Levriero Afghano sia una delle più antiche razze di cani di tutto il mondo. Approssimativamente le prime impronte ritrovate risalgono a 8.000 anni fa, in Egitto parlano della sua presenza da tempo. Nella sua terra natale, l’ Afghanistan, si utilizzava come cacciatore, ma in altre parti del mondo, si dice che fosse allevato per la sua eleganza. L’Aristocrat dog American Kennel Club, lo ha giustamente appellato come un cane aristocratico per la sua caratteristica esotica. Tutto il suo aspetto indica dignità e distacco senza traccia alcuna di semplicità.

Stile di vita :

Elegante e vivace, ama vivere in una confortevole e moderna villetta con giardino, ma, è in grado di adattarsi alla vita in appartamento, però richiede tanto spazio e libertà di movimento. 

Patologie :

Generalmente sono cani molto sani. Ma va notato che, come la maggior parte di dei Levrieri sono molto sensibili alle anestesie  inoltre sono inclini alle allergie.

Curiosità :

I cacciatori delle tribù dell'Afghanistan lo chiamavano "il Cane dell’ Arca di Noè".  Perché, inizialmente usato per cacciare, era in grado di scovare qualsiasi animale, domestico o selvatico.

Andatura :

Quando corre libero, il levriero afghano si muove al galoppo, dimostrando grande elasticità nel suo passo regolare e potente. Quando è al guinzaglio allentato, l'afgano può trottare a un ritmo veloce con passo lungo, ha l'aspetto di chi dispone le zampe posteriori direttamente davanti a quelle anteriori, come se fosse proiettato in avanti. Muovendosi con la testa e la coda alta, l'intero aspetto del levriero afgano è di grande stile e bellezza.

Padrone ideale :

Poiché è chiamato il re dei cani e i re hanno bisogno di un trattamento speciale, il proprietario deve essere disponibile a dedicargli molto tempo, a non lasciarlo solo a lungo e a non farsi sottomettere, il cane tende a essere il capobranco, sta al proprietario mettere in chiaro subito chi è che comanda.

Prodotti consigliati
-10%
€ 31.05 € 34.50
-10%
€ 4.63 € 5.15
Conversazioni nel Gruppo Levriero afgano
  • Mille Miglia Kennel dispone di cuccioli di Levriero Afgano altissima genealogia, figli e nipoti di pluricampioni, padre: Daruma's Earl Emseley, madre: Kho I Noor Hi Boy Touch Me To Mille Miglia
    Ha allegato un'immagine
    Mille Miglia Kennel Visualizza il post
Allevamenti di Levriero afgano
4
Devi effettuare il login per visualizzare questa sezione.