Segugio dell'istria a pelo raso

(segugio istriano)

4 su 5
4 su 5
2su 5
4 su 5
4 su 5
4 su 5
4 su 5

Il Segugio dell’Istria è utilizzato soprattutto per la caccia alla lepre e alla volpe, ma rende molto bene anche sulle piste di sangue, in particolar modo in coppia o in muta e su terreni rocciosi o coperti di rovi. In casa è buono e obbediente

Carattere:

Il Segugio dell’Istria è dotato di un temperamento molto calmo, che rivela infinita dolcezza verso il proprio padrone e i suoi familiari. Sa essere molto docile. In ambito venatorio ha ottime prestazioni anche sui terreni accidentati

Caratteristiche

  • Segugio per eccellenza
  • Media
  • 10 - 13 anni
  • 9-10 mesi
  • 46 cm - 58 cm
  • 46 cm - 58 cm
  • 16 kg - 24 kg
  • 16 kg - 24 kg
Aspetto generale

Il Segugio dell’Istria a pelo raso ha un corpo robusto e una solida ossatura, con una testa allungata dalle sopracciglia fitte. La sua espressione è severa, in contrasto con l’indole dolcissima.

Testa e collo
  • La testa, proporzionata al resto del corpo, non è leggera. Il cranio, lievemente bombato, è spesso ricoperto da un ciuffo di peli, con fronte ampia e stop non particolarmente accentuato.
  • Il muso, di forma rettangolare, ha canna nasale larga con labbra non spesse e tartufo largo e dalle narici ben aperte.
  • La mascella ha dentatura completa e chiusura a forbice.
  • Gli occhi, di grandi dimensioni, sono di colore scuro con sopracciglia spesse.
  • Le orecchie, rivestite di corto pelo, non sono troppo spesse e sono inserite vicino gli occho.
  • Il collo è lungo circa 15 cm e non presenta giogaia.
Tronco e coda
  • Il corpo ha linea dorsale lievemente in pendio con garrese poco accentuato. Il dorso è diritto con lunghezza proporzionata. Il rene è corto ed arrotondato con groppa larga e appena inclinata. Il torace, profondo e largo, si abbassa almeno fino ai gomiti. Le costole sono arrotondate.
  • La coda, spessa alla base, si assottiglia verso la punta ed è inserita a media altezza.
Arti

Gli arti anteriori hanno spalle con scapola lunga ed obliqua con gomiti non girati in dentro. L'avambraccio è verticale e muscoloso. I piedi anteriori, da gatto, sono stretti con dita chiuse e cuscinetti resistenti.

Gli arti posteriori hanno coscia corta e larga con gamba di lunghezza superiore a quella della coscia, obliqua e ben muscolosa. Il garretto risulta largo e forte. I piedi posteriori sono lunghezza appena di poco superiore a quelli anteriori.

Arti

Il pelo del Segugio dell’Istria a pelo raso, come si intuisce dal nome, è  corto e liscio, piacevole al tatto. Il sottopelo è abbondante.

Vedi anche: Segugio dell’Istria a pelo duro

Arti

Il manto del Segugio dell’Istria a pelo duro ha un colore di base bianco neve, con orecchie ricoperte di solito da pelo arancione vivo e una macchia stellata, sempre di colore arancione vivo, sulla fronte. Le macchie arancioni non devono mai essere troppo estese e non sono ammessi terzi colori.  

Cenni storici :

La storia del Segugio dell’Istria a pelo raso è la stessa della variante a pelo duro. Gli scritti parlano poco del Segugio dell’Istria a pelo duro, poiché i cani con questo tipo di pelo non erano in passato molto apprezzati, per via del loro aspetto poco attraente. I Segugi dell’Istria a pelo duro erano detti “Barbini” e venivano acquistati in Istria, nello specifico nelle regioni di Buzet e Pazin. Nel corso della I Guerra Mondiale la razza era quasi scomparsa, ma fu poi ricostruita. La Federazione Cinofila Internazionale ha riconosciuto il Segugio dell’Istria nel 1948 e il primo standar è stato pubblicato nel 1969.

Stile di vita :

Il Segugio dell’Istria si adatta bene a vivere tra le mura domestiche, a patto che gli sia concesso di fare lunghe passeggiate. In quanto molto docile e buono è adattissimo alla vita con i bambini. Il Segugio dell’Istria è un grande abbaiatore, quindi alcuni potrebbero non trovarlo indicato per la vita cittadina.

Patologie :

Il Segugio dell’Istria non soffre di alcuna patologia particolare, a patto che sia ben tenuto e correttamente vaccinato.

Curiosità :

Il Segugio dell’Istria a pelo duro è stato ampiamente descritto da B. Laska nel 1896 e nel 1905, molto tempo prima della pubblicazione dello standar.

Andatura :

L’andatura del Segugio dell’Istria è vivace e caratterizzata da un movimento molto elastico.

Padrone ideale :

Il padrone ideale del Segugio dell’Istria ama portarlo con sé in piacevoli scampagnate e sa educarlo dolcemente.

Devi effettuare il login per visualizzare questa sezione.