Setter irlandese rosso


4 su 5
4 su 5
4su 5
4 su 5
4 su 5
4 su 5
4 su 5

Il Setter Irlandese rosso in casa tende molto facilmente ad ingrassare. È un molto affettuoso e dotato di una grande intelligenza. Molto facile da addestrare al lavoro. 

Carattere:

Il Setter Irlandese ha un carattere acuto, intelligente, energico, affezionato e leale.

Caratteristiche

  • Cane da caccia e da famiglia
  • Medio grande
  • 11 - 13 anni
  • 8-10 mesi
  • 58 cm - 67 cm
  • 55 cm - 62 cm
  • 20 kg - 30 kg
  • 20 kg - 30 kg
Aspetto generale

Il Setter Irlandese è un cane distinto e atletico. Possiede molte qualità e un’espressione amichevole. Risulta armonico nelle proporzioni.

Testa e collo
  • La testa è asciutta e lunga con muso e cranio di pari lunghezza.
  • Il cranio ha forma ovale con arcate sopraccigliari marcate e stop definito.
  • Il muso è profondo con labbra non pendule e tartufo di colore mogano scuro o nero o noce scuro.
  • La mascella ha dentatura regolare con chiusura a forbice.
  • Gli occhi, non particolarmente grandi, sono di color nocciola scuro.
  • Le orecchie, di misura media, sono inserite basse e dietro. Pendono aderenti alla testa.
  • Il collo è mediamente lungo e muscoloso. Non presenta rilassamenti alla gola.
Tronco e coda
  • Il corpo, proporzionato alla taglia del cane, ha torace profondo e costole cerchiate. Il rene è lievemente arcuato e muscoloso.
  • La coda, inserita bassa, ha lunghezza media e si assottiglia verso la punta.
Arti

Gli arti anteriori hanno spalle sottili e profonde con gomiti abbassati ed avambraccio diritto e di buona ossatura.

Gli arti posteriori, potenti, hanno gamba lunga e muscoloso con ginocchio angolato e garretti non deviati.

I piedi sono piccoli e fermi, con dita arcuate e forti.

Arti

Il Setter Irlandese ha un pelo sulla testa, parte anteriore degli arti, e punte degli orecchi, corto e fine; sulle altre parti del corpo e degli arti, di moderata lunghezza, piatto e possibilmente privo di riccioli o ondulazioni. 

Arti

Il manto del Setter Irlandese è rosso mogano.

Cenni storici :

Il Setter irlandese fu allevato in Irlanda come cane da lavoro per la caccia. La razza proviene dal Setter irlandese rosso-bianco e da un cane sconosciuto dal mantello monocolore. Il tipo venne fissato nel XVIII secolo. Nel 1882 fu fondato, per promuovere la razza, il Club “Irish Setter” che nel 1886 pubblicò lo Standard e organizzò prove di lavoro ed esposizioni per applicare lo Standard di razza fin d’allora. Nel 1998 il Club pubblicò anche lo Standard di lavoro. I due Standard insieme danno una descrizione dell’aspetto fisico e dell’abilità nel lavoro della razza. Il Setter irlandese, evolvendosi lungo il corso degli anni, è diventato un cane forte, sano e intelligente, dotato di eccellente abilità venatoria e grande resistenza.

Stile di vita :

Il Setter Irlandese se non utilizzato per la caccia è adatto anche a vivere in famiglia e con i bambini.

Patologie :

Il Setter Irlandese può essere affetto dalla Malattia di Von Willebrand, la quale rappresenta la più frequente coagulopatia ereditaria nel cane e nell’uomo.

Curiosità :

Il Setter Irlandese ha un sistema nervoso sensibilissimo, infatti, lo si può vedere tremare quando prova emozioni.

Andatura :

L’andatura del Setter Irlandese è costituita da un movimento sciolto, possente. Testa tenuta alta. Anteriori con buon allungo, ma tenuti bassi. Posteriore con grande spinta. 

Padrone ideale :

Il padrone ideale del Setter Irlandese deve concedergli ampi spazi dove poter correre in libertà e concedergli tempo per lunghe passeggiate.

Devi effettuare il login per visualizzare questa sezione.