Segugio maremmano


4 su 5
4 su 5
2su 5
4 su 5
4 su 5
4 su 5
4 su 5

Il Segugio maremmano non si può definire un bel cane: prioritaria è la bravura. Aspetto rustico, mesomorfo con tronco nel rettangolo, testa con cranio abbastanza largo.

Carattere:

Il Segugio maremmano è dotato di grande passione per la caccia e forte temperamento, voce squillante e piacevole (italiana) ben differenziata nelle varie fasi della cacciata, sicuro e sbrigativo accostatore, ottimo, prudente e sicuro abbaiatore a fermo, inseguitore tenace. Caccia bene sia da solo che in muta.

Caratteristiche

  • Cane da caccia
  • Media
  • 12 - 15 anni
  • 9-10 mesi
  • 48 cm - 54 cm
  • 46 cm - 52 cm
  • 13 kg - 23 kg
  • 13 kg - 23 kg
Aspetto generale

Il Segugio maremmano è un cane semplice, dall’aspetto gradevolmente rustico, dai movimenti rapidi, mesomorfo con tronco nel rettangolo, testa con cranio abbastanza largo; assi longitudinali superiori cranio – facciali leggermente divergenti, orecchio attaccato alto, occhio espressivo e fiero, bulbo con iride scura ed espressione attenta ed intelligente.

Testa e collo
  • La testa ha lunghezza pari a 4/10 dall’altezza del garrese con cranio asciutto e ben cesellato.
  • Il muso ha canna nasale leggermente convessa o diritta con tartufo dalle narici ben aperte e di colore nero. Le labbra sono sottili e leggere.
  • La mascella è robusta e di forma tronco conica con dentatura sana e regolarmente allineata con chiusura a forbice.
  • Gli occhi, dalla forma leggermente ovale, hanno iride abbastanza scuro ed espressione vivace ed attenta.
  • Le orecchie, inserite larghe, sono piatte e aderenti alle guance. La forma è triangolare.
  • Il collo, a tronco di cono, è più corto della lunghezza totale della testa. Non presenta giogaia.
Tronco e coda
  • Il corpo ha garrese poco elevato sulla linea del dorso con torace ben sviluppato con costole piuttosto cerchiate. Il rene è robusto e muscoloso.
  • La coda può essere amputata a poco meno della metà della lunghezza, ed è ben inserita al livello della linea della groppa.
Arti

Gli arti anteriori hanno ottima muscolatura con gomiti ben aderenti al torace ed avambraccio perpendicolare al terreno. I piedi hanno forma ovale con dita compatte ed unghia forti.

Gli arti posteriori sono angolati con coscia muscolosa. I piedi posteriori sono simili a quelli anteriori.

Arti

Il pelo del Segugio maremmano si presenta in due varietà: il pelo raso ed il pelo forte. 

Arti

Il mantello del Segugio maremmano si presenta nei colori: fulvo dal carico allo slavato; nero – focato e tigrato.

Cenni storici :

Il Segugio maremmano è una razza canina proveniente dalla Toscana, dove viene impiegato per la caccia al cinghiale. Il cane, di aspetto molto variabile, è stato selezionato non in base all'aspetto fisico, ma solamente in base alla sua bravura ed abilità come cacciatore.

Stile di vita :

Il Segugio maremmano è un ottimo cacciatore. A differenza di altri cani, il Segugio maremmano ha un suono gradevole, anche quando abbaia in modo potente.

Patologie :

Il Segugio maremmano non sembra essere affetto da particolari patologie.

Curiosità :

Nel 2009, 6.600 esemplari sono stati registrati come fondatori della razza, che si piazza al terzo posto per numero di esemplari tra le varie razze canine presenti in Italia.

Andatura :

L’andatura del Segugio maremmano è sempre sciolta e vivace, vocato al galoppo. L’azione venatoria gli può imporre il passo ed il trotto.

Padrone ideale :

Il padrone ideale del Segugio maremmano non deve vivere in città e deve concedere al cane la possibilità di muoversi in ampi spazi per il suo esercizio quotidiano.

Varianti della razza

Devi effettuare il login per visualizzare questa sezione.