Samoiedo


4 su 5
4 su 5
2su 5
4 su 5
4 su 5
4 su 5
4 su 5

 Il Samoiedo è un cane di taglia media dolce, coccolone ed affettuoso con tutti i membri della famiglia. Perfetto cane da compagnia, non è di certo indicato per fare la guardia poiché è amichevole con tutti e raramente diffidente. 

Carattere:

Il Samoiedo è un cane dolce, affettuoso, amichevole e molto vivace. L’istinto per la caccia non è una prerogativa della razza anche se il cane è coraggioso, pur non essendo mai aggressivo. Socievole e giocherellone, non è un cane da guardia.

Caratteristiche

  • Cane da slitta e da compagnia
  • Media
  • 12 - 14 anni
  • 9-11 mesi
  • 55 cm - 59 cm
  • 52 cm - 55 cm
  • 20 kg - 30 kg
  • 17 kg - 25 kg
Aspetto generale

Il Samoiedo è un cane di taglia media, dal portamento elegante e dal soffice manto bianco. Il corpo è possente, con arti ben sviluppati e una testa grande e robusta. La differenza tra maschio e femmina è notevole.

Testa e collo
  • La testa è potente e a forma di cono con cranio più ampio fra le orecchie e stop molto definito ma non eccessivamente marcato.
  • Il muso è profondo con canna nasale diritta e tartufo ben sviluppato e preferibilmente nero. Le labbra sono aderenti, piene e di colore nero.
  • Le mascelle sono forti con dentatura normale e chiusura a forbice. Gli angoli della bocca sono
  • leggermente ricurvi formando il tipico “sorriso del Samoiedo”.
  • Gli occhi, di colore marrone scuro, sono ben inseriti nelle orbite e ben distanziati. La forma è a mandorla.
  • Le orecchie, di piccole dimensioni, sono spesse e con forma triangolare, leggermente arrotondate alle punte.
  • Il collo, di media lunghezza, è forte e con portamento fiero.
Tronco e coda
  • Il corpo è profondo e compatto, con garrese nettamente definito. Il dorso, di media lunghezza, è muscolo e diritto con rene corto e molto forte e groppa piena e leggermente avvallata. Il torace è ampio e profondo con costole ben cerchiate.
  • La coda ha un’attaccatura alta.
Arti

Gli arti anteriori sono ben posizionati e muscolosi con forte ossatura. La spalla è lunga e ferma con braccio obliquo ed aderente al corpo. I gomiti sono forti ed elastici. I piedi anteriori sono ovali e con lunghe dita arcuate e non troppo strettamente compatte. I cuscinetti sono elastici.

Gli arti posteriori hanno coscia  di media lunghezza con ginocchio ben angolato e garretto basso. I piedi posteriori non presentano differenze rispetto a quelli anteriori.

Arti

Il pelo del Samoiedo è abbondante, fitto e morbido al tatto. Il mantello è doppio, con un sottopelo più soffice e corto e un pelo esterno più lungo e dritto. Attorno al collo si forma un collare e, nei maschi, esso è più folto. Sulla testa e sulla parte anteriore degli arti il pelo è corto e liscio, così come sulle orecchie. L’interno delle orecchie è molto peloso mentre sulla parte posteriore delle cosce si formano delle culottes. La coda è ricoperta di pelo. Le femmine si distinguono per un pelo più corto e più soffice rispetto a quello del maschio.

Arti

Il manto del Samoiedo è di colore bianco puro, ma esistono esemplari di color panna o bianco con color biscotto. La cosa fondamentale è che le macchie di color biscotto siano rade  e che il cane non sia di color marrone.

Cenni storici :

Il Samoiedo è un cane che trova la sua origine nei territori montani della Russia del Nord e della Siberia. Il nome deriva dalle tribù Samoiedo, le tribù con cui il cane viveva, dedito alla pastorizia. Il temperamento mite del cane faceva sì che esso venisse usato come cane da caccia o come cane da slitta. La razza arrivò in Occidente mediante lo zoologo inglese Ernest Kilburn Scott che, dopo aver trascorso 3 mesi  a contatto con loro, decise di portarne un esemplare in Inghilterra. Il primo standard di razza è del 1909.

Stile di vita :

Lo stile di vita del Samoiedo è attivo. Il cane, sebbene sappia adattarsi alla vita in appartamento, è essenzialmente un cane da montagna che ha bisogno di ampi spazi e soprattutto di un clima abbastanza rigido.

Patologie :

  • Cimurro (malattia infettiva ad eziologia virale).
  • Displasia dell’anca
  • Sordità
  • Malattia di Von Willebrand
  • Atrofia Progressiva della Retina

Curiosità :

Il Samoiedo ha una particolare espressione della bocca grazie all’incurvatura delle labbra e alla forma degli occhi. Pare quasi che il cane sorrida e da qui deriva l’espressione “Il sorriso del Samoiedo”.

Andatura :

Il Samoiedo è un cane dall’andatura possente, sciolta e senza sforzo. I passi sono lunghi e i posteriori fanno da spinta con buon allungo degli anteriori.

Padrone ideale :

Il padrone ideale del Samoiedo è una persona affettuosa e dolce, che sappia far sentire la sua presenza al cane in ogni momento. L’educazione va impartita fin da cucciolo ma non deve essere troppo aggressivo.

Devi effettuare il login per visualizzare questa sezione.