I cani più famosi dei cartoni animati

I cani più famosi dei cartoni animati

1. Braccobaldo Bau

3 stadi di vita delle zecche - larva, ninfa, zecca

Braccobaldo Bau (Huckleberry Hound in originale) è un Bloodhound, un personaggio cartone animato di Hanna e Barbera, cretao nel 1958. Parla lentamente e spesso canta “O mia cara Clementina”.

È calmo e ingenuo, è azzurro con orecchie, naso e punta della coda neri, porta una farfalla al collo e una paglietta in testa.

Capita che spesso di trovarsi a partecipare a delle avventure o disavventure, dalle quali esce sempre incolume.

È diventato famoso grazie a Braccobaldo Show, dove era il personaggi che presentava altri cartoni animati.

2. Brian Griffin

Brian Griffin

Brian ( Meticcio ) è un personaggio del cartone animato “I Griffin” creata da Seth MacFarlane, è un cane antropomorfo che parla il linguaggio umano e viene capito dalla gente.

È amico di Peter Griffin, ma è anche molto legato a Stewie, infatti sono compagni di avventure Brian è infatti l’unico a capire il bambino dalla testa ovale quando parla.

Ha comportamenti umani, è molto intelligente e acculturato, ha gusti raffinati è ateo (anche se ha conosciuto Gesù).

Fuma, è alcolizzato, assume anche droghe, guida la macchina, vota alle elezioni, frequenta donne (con cui fa sesso) ed ha anche grandi velleità artistiche che spesso dimostra scrivendo libri, sceneggiature televisive o articoli di giornale.

È progressista, infatti si batte contro il bigottismo e il perbenismo, e sponsorizza campagne tipo quelle della legalizzazione della marijuana o i matrimoni omosessuali.

È da sempre innamorato di Lois.
Però a volte, si comporta proprio come un cane, abbaia all’aspirapolvere o porta uccelli morti in casa.  

3. Ettore

Nel cartone animato “Titti e Silvestro”, ci sta un famoso bullo di nome Ettore. (Bulldog Inglese)

Questo non è il personaggio principale, però, deve fare da guardiano al canarino Titti e assicurarsi che non gli succeda nulla, visto che gatto Silvestro cerca sempre di mangiare l’uccellino.

È un cane muscoloso e tarchiato, segue l’istinto e non tanto si perde nei ragionamenti, ogni tanto compare anche il suo figlio piccolo, uguale a lui sono in forma piccola.

4. Leone

Leone cane fifone

Leone ( Meticcio ) è il cane protagonista del cartone animato “Leone, il cane fifone” trasmessa per la prima volta nel 1999.

È un cane timido ma coraggioso che rimasto orfano viene adottato da Marilù gentile signora e suo marito il burbero Giustino Bagge, che sono una coppia di anziani agricoltori.

Vivono in una fattoria isolata, vicino alla pericolosa città di Altrove. In questo strano luogo il povero cane rimane costantemente vittima di avvenimenti ai limiti dell’assurdo.

In questo posto strano, il povero cagnolino si trova spesso vittima di assurdi accadimenti. La buona e Marilù infatti è spesso coinvolta nei guai da creature folli, ma Leone riesce sempre a salvarla.

5. Lilli e il Vagabondo

Lilli e il vagabondo

Cartone animato Disney, che racconta la storia di Lilli, tenera cagnolina, la quale viene trascurata dai suoi padroni e poi si innamora di un cane randagio.

Sul web sono nati molti dubbi sull'appartenenza della razza di Lilli tra: Cavalier King Charles Spaniel e Cocker Americano.

6. Nebbia

Heidi cane nebbia

Nell’anime “Heidi” del 1974, Nebbia è un San Bernardo, il suo padrone è il nonno di Heidi. Il cane, vive nella baita insieme al suo padrone ed ha il suo stesso carattere taciturno.

Inoltre è pigro, dormiglione e mangia anche le lumache che trova in giro, però all’occorrenza, aiuterà gli altri protagonisti.

Heidi all’inizio ha paura di lui, ma poi faranno amicizia.

7. Piccolo Aiutante di Babbo Natale

Piccolo aiutante di babbo natale

Nel cartone animato “I Simpson”, la famosa famiglia composta da cinque persone, ha anche due animali, un gatto e un cane del curioso nome di Piccolo aiutante di Babbo Natale.

È un whippet color marrone, non è molto sveglio, gira per casa, dorme e rosicchia quello che trova, per la maggior parte delle volte è ignorato dalla famiglia.

Tra tutti i personaggi, questo cagnolina ha un legame più stretto con Bart.

8. Pimpa

Pimpa

La Pimpa ( si ipotizza bassethound ) è una cagnolina bianca con pois rossi, la lingua sempre a penzoloni le piace esplorare e vive nella casa del suo padrone, Armando.

Nasce dalla matita di Francesco Tullio Altan, nel 1974, nella storie a fumetti sul settimanale il Corriere dei Piccoli, divenuta poi anche cartone animato.

Vive in un mondo di animali e cose parlanti (anche lei parla), lei sempre sorridente e vitale, interagisce con loro vivendo delle avventure (in aeroplano arriva in Africa, in Australia con la barca, tra le nuvole fino alla luna e le stelle), che poi la sera racconta al suo padrone Armano, che spesso è scettico, quindi la Pimpa gli regala un souvenir del posto in cui è stata.

In più si comporta bene, prima di andare a dormire beve un bel bicchierone di latte, e poi si mette a letto salutando tutti gli oggetti che ha intorno a se, e poi strizza l’occhio ai telespettatori

E poi, la tenera cagnolina da brava ‘bambina’ si lava i denti, beve un bel bicchiere di latte e si mette a dormire, salutando tutto ciò che la circonda e i piccoli telespettatori.

9. Pluto

cane che sogna

Pluto è un personaggio del mondo Disney. ( Bloodhound )

È il cane domestico di Topolino, infatti si ritrovano spesso ad affrontare avventure insieme.

È molto simpatico e anche giocherellone, sembra di razza bracco o bloodhound è color arancione ad ha una coda sottile nera come orecchie e naso.

Si chiama Pluto perché l’anno in cui venne introdotto come personaggio, è lo stesso in cui venne scoperto Plutone nel 1930.

10. Pongo, Peggy e i loro Cuccioli

Carica dei 101

La carica dei 101”, è uno dei film Disney che parla di cani appunto Pongo, Peggy e i loro cuccio (adottati e non), qui una malvagia Crudelia De Mon, vuole impossessarsi dei cuccioli ( Dalmata ) per farne una pelliccia. 

E nel cartone vediamo tutte le peripezie dei piccoli cani per salvarsi la vita.

11. Scooby-Doo

Scoopy doo

Scooby-Doo ( Danese ) è stato creato da Hanna e Barbera nel 1969 ed è il protagonista dell’omonimo cartone animato, un grosso alano marrone, che si accompagna, nella famosa “Mystery Inc”, ad un gruppo di quattro giovani detective, che si ritrovano sempre alle prese con dei misteri (fantasmi e mostri vari) da risolvere.

Amico inseparabile di Shaggy, che proprio come Scooby è un gran fifone che, però, riesce sempre in qualche modo ad aiutare per la risoluzione finale del caso.

12. Snoopy

È un beagle, famosissimo personaggio della altrettanto famosa striscia a fumetti “Peanuts”, creata da Charles M. Schulz.

È il cane di Charlie Brown, che è il protagonista della serie. Fece il suo esordio il 4 ottobre 1950.

Famoso per il fatto di dormire esattamente sopra il tetto della sua cuccia, nella sua cuccia inoltre si trovano tante cose bizzarre tipo, televisore, una biblioteca e altro.

Balla, gioca a pallacanestro e a baseball, pattina, sogna. Ha diversi alter ego, quello dello scrittore, scrive romanzi usando con la macchina da scrivere, questi cominciano tutti con l’ormai famosa frase "Era una notte buia e tempestosa".

Poi anche quello del famoso pilota da caccia della prima guerra mondiale, indossando sciarpa e occhialoni, vola a bordo del Sopwith Camel (la sua cuccia) e combatte il Barone Rosso (la sua presenza è rivelata solo dai fori di proiettile sulla cuccia di Snoopy).

Diventa anche Joe Falchetto (Joe Cool in originale), studente del college nullafacente, semplicemente mettendosi gli occhiali da sole ed atteggiandosi.

Ma sono circa centocinquanta i ruoli che ha impersonificato negli anni!
Ha un uccellino come miglior amico, Woodstock, lui è l’unico (insieme ad altri animali) che riesce a capirlo perché legge i pensieri di Snoopy, che di fatto non parla mai. Anche se Charlie Brown e gli altri inconsapevolmente sanno dei suoi pensieri e delle sue idee.

Non gli sono simpatici i gatti, sostenendo che «sono le erbacce del prato della vita», non sopporta soprattutto quello del vicino, che non si vede mai, ma si vedono i segni delle sue zampate sulla cuccia.

Ha diversi passatempi, come quello di tendere degli agguati a Linus, per rubargli la famosa ed inseparabile coperta e con un solo guantone messo sul naso, tira di boxe con Lucy.

Snoopy ha ormai raggiunto una fama mondiale, infatti il suo nome infatti il suo nome o la sua effige compaiono su moltissimi e diversi prodotti commerciali.

Tanto famoso, da essere utilizzato molto anche come soggetto da tantissimi tatuatori.

13. Spank

Spank

Il protagonista del manga e anime “Hello Spank” è un cane meticcio, bianco con le orecchi nere e la testa quadrata.

La sua padroncina è Aika, che lo adotta dopo che il padrone di Spank scompare in mare, vittima di una bufera.

Spank è un cagnolino simpatico giocoso e pasticcione, purtroppo anche un po’ sfortunato.

È testardo e si arrabbia molto quando si prendono gioco di lui o lo trattano male, inoltre per la sua ingenuità si caccia nei guai e viene punito duramente, poi diventa malinconico e i suoi amici lo aiutano a dimenticare e tornare sereno.

Commenti

Devi effettuare il login per visualizzare questa sezione.