Mastino Siciliano

(Cane di Mannara)

  • Italia
  • non riconosciuto
  • non riconosciuto
4 su 5
5 su 5
4su 5
4 su 5
4 su 5
4 su 5
4 su 5

Carattere:

Carattere ferreo quando a guardia, abituato alla gerarchia del branco. Tempra forte.

Caratteristiche

  • Guardia del gregge e dell’ovile
  • Grande
  • 10 anni e +
  • 12 mesi
  • 65 cm - 68 cm
  • 59 cm - 63 cm
  • kg - kg
  • kg - kg
Aspetto generale
Mole medio-grande, fortissima ossatura, rustico e armonico. Tronco nel rettangolo. Testa grossa.
Testa e collo
Cranio largo, più lungo del muso. Labbro stirato, occhi sub-frontali e a mandorla, orecchie pendenti. Collo forte e muscoloso.
Tronco e coda
Tronco nel rettangolo, linea dorsale rettilinea, groppa moderatamente inclinata, coda a scimitarra.
Arti
Arti anteriori in perfetto appiombo, forte ossatura, frangiati. Arti posteriori muscolosi, con metatarso alto, spesso speroni. Piede grande, con dita ben arcuate.
Arti
Più o meno ondulato, mai liscio. Semivitreo, più lungo sul collo, sulla parte posteriore degli arti e sulla coda.
Arti
Preferibilmente nero con sottogola, ventre e calzari bianchi, come pure la punta della coda e, a volte, sul muso. Tutti gli altri colori tranne il bianco.

Cenni storici :

Si forma dalla fusione dei cani portati dagli Elleni durante la colonizzazione della Sicilia tra il VII e IV sec. a.C. con i cani già esistenti nell’isola.

Stile di vita :

Non va rinchiuso in un box, ma abbisogna di spazi aperti.

Patologie :

Frugale e resistente.

Andatura :

Trotto.

Padrone ideale :

Adatto a persone che abbiano già una certa dimestichezza coi cani e che dispongano di spazio aperto.
Devi effettuare il login per visualizzare questa sezione.