Kai


4 su 5
3 su 5
3su 5
4 su 5
4 su 5
4 su 5
4 su 5

Il Kai è un cane allegro, sensibile e molto attivo. Simpatico nell’aspetto e per il suo carattere, ama stare in famiglia ed è un ottimo cane da compagnia oltre ad essere un astuto cane da caccia.

Carattere:

Il Kai è un cane molto sensibile, tendenzialmente pacifico e fedele al suo padrone. Sveglio e testardo come tutti i cani da caccia, riesce ad essere un compagno di vita prezioso.

Caratteristiche

  • Cane da caccia e da compagnia
  • Media
  • 12 - 14 anni
  • 50 cm - 56 cm
  • 45 cm - 51 cm
  • 16 kg - 18 kg
  • 16 kg - 18 kg
Aspetto generale

Il Kai è un cane di taglia media, molto ben proporzionato e dalla costituzione robusta. Si distingue per degli arti molto robusti, con una ossatura importante e una struttura fisica di media corporatura. Il corpo è leggermente più lungo che alto.

Testa e collo
  • Il cranio ha fronte ampia con stop brusco.
  • Il muso è appuntito e non particolarmente lungo con canna nasale diritta e tartufo di colore nero. Le labbra sono tese.
  • La mascella presenta dentatura regolare con chiusura a forbice.
  • Gli occhi, di piccole dimensioni, hanno forma quasi triangolare e sono di color marrone scuro.
  • Le orecchie, di dimensioni leggermente più larghe delle altre razze giapponesi di taglia media, sono inclinate in avanti.
  • Il collo è spesso e muscoloso.
Tronco e coda
  • Il corpo ha garrese alto e dorso diritto e corto. Il rene è ampio e muscoloso, con torace profondo e costole ben cerchiate.
  • La coda, con attaccatura alta, è spessa e arrotolata o portata a falce sopra il dorso.

 

Arti

Gli arti anteriori hanno spalla obliqua e gomiti aderenti al corpo. L’avambraccio è diritto e pesante con metacarpi leggermente inclinati.
Gli arti posteriori hanno coscia lunga e garretto resistente ed elastico.
I piedi hanno dita arcuate e chiuse con cuscinetti elastici e spessi. Le unghie sono dure e di colore nero.

Arti

Il pelo del Kai è ruvido e irto, con un sottopelo molto più soffice. Il pelo su tutto il corpo è di media lunghezza con leggere culottes. Solo sulla coda il pelo si allunga visibilmente ed appare scostato.

Arti

Il manto del Kai può essere di colore nero tigrato, rosso tigrato o tigrato. L’effetto tigrato nei cuccioli non è manifesto e il manto può apparire monocolore.

Cenni storici :

Il Kai è un cane di taglia media che ha origine dagli antichi cani giapponesi utilizzati per la caccia. La razza viene anche chiamata Kai Tora-Ken e prende il nome dal distretto di Kai. Anticamente il Kai era utilizzato per la caccia al cervo e al cinghiale e nel 1934 la razza fu considerata monumento naturale.

Stile di vita :

Lo stile di vita del Kai è attivo. Il cane riesce ad adattarsi bene ad ogni spazio ma ama giocare e correre all’aria aperta.

Curiosità :

La variante  del Kai a mantello rosso è chiamata Aka-Tora, la taglia media è chiamata Chu-Tora e quella a pelo nero-tigrato Kuro-Tora.

Andatura :

L’andatura del Kai è elastica e leggera, con una buona spinta del posteriore e un discreto allungo degli arti anteriori.

Padrone ideale :

Il padrone ideale del Kai è una persona dinamica ed attiva, che giochi con il cane durante il giorno e che possa concedergli molte passeggiate all’aria aperta. L’educazione deve essere coerente e non molto rigida, data la grande sensibilità del cane.

Conversazioni nel Gruppo Kai
Devi effettuare il login per visualizzare questa sezione.