Coperte per cani: come fare a scegliere la migliore?

Coperte per cani: come fare a scegliere la migliore?

Parlando degli oggetti che ogni giorno, e per diverse ore al giorno, circondano il nostro cane, spesso li acquistiamo facendo poca attenzione a quello che compriamo.

Uno dei casi più frequenti di questo fenomeno è quello che riguarda le coperte per cani, estendendo anche ai cuscini la questione.

Infatti, spesso questi prodotti vengono valutati da un punto di vista molto umano: li tocchiamo, li sentiamo bene, sentiamo quanto sono morbidi e poi decidiamo e scegliamo quello che ci sembra migliore.

Il fatto è che le sensazioni umane non sono quelle che prova un cane; il cane ha una percezione diversa del mondo rispetto a noi, e questo possiamo vederlo in un modo molto semplice: anche se il cane ha un cuscino su cui stare, spesso sta direttamente per terra.

Una cosa che noi non faremmo mai, e questo è dovuto al fatto che al cane piace stare per terra, gli piace il contatto con la terra, e non ha il mal di schiena se ci dorme per diverse ore. I cani, semplicemente, sono diversi da noi, da diversi punti di vista, e questo è uno.

Parlando, quindi, di coperte per cani, sarebbe meglio non averne una sola ma averne diverse, per le varie situazioni; visto che costano poco e che, nella maggior parte dei casi, dureranno per tutta la vita del cane (e anche di più cani, spesso), non è un investimento da sottovalutare, per mettere il tappeto migliore in base alle esigenze fisiologiche o patologiche del cane.

Andiamo quindi a vedere cinque tappeti in vendita nello shop di Cani.it e cerchiamo di capire quale può essere il migliore per le nostre necessità, e soprattutto per quelle del nostro cane.

Coperta isolante autoriscaldante

Ci sono delle coperte che sono pensate specificamente per trattenere il calore emesso dal corpo del cane, che è un po’ la stessa funzione della trapunta che mettiamo durante l’inverno nel nostro letto.

Il corpo del cane, come il nostro, emette continuamente del calore, e una coperta isolante isola, appunto, il cane dall’esterno, così che questo calore, “rimbalzando” sulla coperta, venga captato dal corpo del cane e serva quindi come un riscaldamento, lasciando il freddo all’esterno.

A cose normali il cane non ne ha bisogno, perché il suo pelo gli fornisce una buona protezione, ma diventa utile in alcuni casi.

Tra questi, la presenza in casa di cuccioli, che non hanno ancora ben attivi i meccanismi di termoregolazione, oppure la febbre in cui il corpo non gestisce il calore come dovrebbe.

Per i cani che dormono fuori sono utili anche in inverno, quando è molto freddo, magari dentro alla cuccia per riscaldare, in particolare se il cane ha il pelo corto.

Tappetino autorinfrescante

L’effetto di un tappetino come quello che vi mostriamo qui è esattamente l’opposto di quello che abbiamo visto adesso.

Bisogna pensare sempre che il cane è un animale che proviene dai climi freddi, come si può notare da alcune razze che non hanno problemi a correre sulla neve (per il gatto, per esempio, è il contrario); il cane non teme il freddo, mentre teme particolarmente il caldo, e nei casi può gravi può andare incontro ad un colpo di calore, una delle evenienze peggiori che possono capitare ad un cane.

Per questo, nelle giornate estive c’è bisogno di una coperta per il cane che non solo non attiri calore, ma che sia più fresca rispetto al corpo del cane; un materiale che dissipa calore istantaneamente, come la nostra plastica, permette di far stendere il cane e rinfrescarsi trovando sollievo dal caldo estivo almeno per un po’.

Non sarebbe adatta ad un essere umano, perché diventerebbe in poco tempo un lago di sudore… ma il cane non suda, per fortuna. Si può acquistare una coperta autorinfrescante da questa pagina.

Coperta da viaggio

€ 21.96 € 24.40
€ 15.94 € 17.71

Ci sono delle situazioni in cui il cane non ha necessità di essere protetto dal freddo o dal caldo, ma piuttosto in cui bisogna essere noi a proteggere altri oggetti.

Per questo ci vogliono delle coperte sottili e che, soprattutto, siano composte con un tessuto molto denso, che non faccia passare peli, liquidi e possibilmente nemmeno odori all’interno.

Se sono sottili sono anche facilmente lavabili, per cui non ci sono problemi nell’utilizzarle per proteggere oggetti da cui sarebbe difficile rimuovere i peli soprattutto, come il divano, l’automobile oppure il letto, se il cane ci sta sopra (anche se per una questione etologica è assolutamente sconsigliato fare una cosa del genere.

In questi casi, si può pensare all’acquisto di questa coperta in vendita nel nostro negozio.

Coperta facilmente lavabile

Uno dei problemi che spesso interessano le coperte del cane è il problema del lavaggio. Di solito sono piuttosto grandi, e possono essere fastidiose da mettere in lavatrice (di solito perché piene di peli), per cui si tende a non lavarle affatto.

Nella maggior parte dei casi, questo non è un problema ma può diventarlo nel momento in cui il cane ha qualche problema di salute, oppure è soggetto ad incontinenza e rischia quindi di sporcare spesso la coperta.

In questi casi c’è bisogno di una coperta che non sia troppo assorbente, perché diventerebbe difficile lavarla, e anche che sia, appunto, semplice da lavare per poterla igienizzare al bisogno.

Una coperta facile da lavare si può acquistare da questa pagina del nostro shop.

Tappetino assorbente

Ci sono alcune situazioni, infine, in cui si rende necessario avere la cosa esattamente opposta da quella che abbiamo appena detto: ci può infatti essere bisogno di un tappetino molto assorbente, che permetta di essere lavato poco perché si trova, magari, in un posto a cui il cane accede poco.

Con un tappetino assorbente si riesce, anche in caso di piccole perdite da parte del cane (se, per necessità maggiori, non possiamo lavarlo troppo spesso) a farlo rimanere asciutto nonostante la situazione possa non essere ottimale, e in questo modo si riusciranno ad evitare gli svantaggi della situazione.

Chiaramente, un tappetino assorbente è utile quando i liquidi da assorbire (di solito l’urina, ma non solo) non sono molti.

In tutti gli altri casi, invece, è utile munirsi delle traverse assorbenti usa e getta, perché lavare il tappetino non monouso può diventare un vero e proprio incubo.

Un tappetino assorbente si può acquistare da questa pagina del nostro shop.

Commenti

Prodotti consigliati

Devi effettuare il login per visualizzare questa sezione.