Come scegliere la cuccia da esterno per cani: le 5 migliori in base alle necessità

Come scegliere la cuccia da esterno per cani: le 5 migliori in base alle necessità

Scritto dal dott. Valerio Guiggi ( Ordine dei Medici Veterinari della Provincia di Pisa, numero 781 )

In questo articolo parliamo di uno degli accessori fondamentali per tutti i proprietari di cani: studieremo infatti la cuccia, che per un cane è praticamente una casa.

Si tratta di un accessorio paragonabile a quello che per noi è il letto, ovvero il posto più sicuro della casa, su cui possono salire pochissime persone e che ci permette di dormire tranquilli.

Parliamo in particolare delle cucce da esterno, quelle pensate per chi lascia il cane fuori durante la notte che, quindi, è esposto al freddo, al caldo e alle intemperie.

Perché quando si lascia il cane fuori, proprio per questo motivo, la prima cosa da fare nello scegliere una cuccia è proprio non sbagliare tra una cuccia da interno ed una cuccia da esterno.

Le basi per scegliere una cuccia sono principalmente le dimensioni, il materiale e la struttura.

Parlando di dimensioni, visto che di solito la cuccia si prende quando il cane è piccolo bisogna sceglierla in base alle dimensioni da adulto.

Se il cane è di razza non è difficile scoprire quanto diventerà grande, mentre se non lo è il veterinario, o qualcuno che si intende di cani, dall’età e dalla dimensione saprà stabilire quanto diventerà grande: bisogna scegliere proprio in base a quella misura, non a quella attuale.

Consideriamo sempre, poi, che le cucce sembrano sempre troppo piccole, sia come apertura che come dimensioni; va bene così. Il cane non deve correrci dentro, ma stare in un posto piccolo e facile da isolare termicamente, perché questo è lo scopo della cuccia.

Per i materiali, i più diffusi sono il legno e il PVC, la plastica.

Le cucce in legno sono in linea di massima le migliori, perché il legno isola meglio sia dal caldo che dal freddo (deve essere trattato con una particolare vernice isolante, anche perché altrimenti ammuffisce) garantisce al cane comfort perché il legno è meno rigido rispetto alla plastica.

Le cucce in PVC invece garantiscono un isolamento peggiore (in particolare dal caldo, perché la plastica trasmette più calore del legno); ha però come vantaggio che sono più semplici da pulire, e anche che sono più leggere da sollevare e da spostare, in caso ne abbiamo necessità.

Infine, la struttura: il tetto dovrebbe essere spiovente, cioè a punta, per evitare i ristagni di acqua che appesantirebbero la parte superiore (e farebbero ammuffire il legno, se permangono); alcune cucce, poi, si possono smontare e questo è un vantaggio perché di tanto in tanto la cuccia va lavata e pulita; immaginate cosa succederebbe se ci facessero le uova le pulci, dentro.

Questi sono quindi gli aspetti fondamentali della scelta della cuccia del cane, da prendere in considerazione.

Di seguito, invece, andremo a valutare diversi tipi di cuccia, che si trovano in vendita nel negozio di cani.it; si prenderanno in considerazione soprattutto i materiali e la struttura, perché le cucce sono disponibili in diverse dimensioni, per cui troverete senza problemi la migliore per il vostro cane.

Domus cuccia per cani

È la classica cuccia per cani in legno, particolarmente indicata se il cane passa molto tempo fuori, al freddo ma in particolare al caldo, durante l’estate, cosa che dipende molto anche dalla posizione della cuccia.

Sopraelevata da terra con i piedini, ha il tetto a punta e il legno è rivestito con la vernice termoisolante, così che si evitino le dispersioni di calore o l’ingresso di troppo calore all’interno.

€ 179.91 € 199.90
€ 143.10 € 159.00
€ 106.20 € 118.00

Cuccia Dog Lodge

La seconda cuccia che vi mostriamo è sempre una cuccia in legno, però ha alcuni accessori in più rispetto alla precedente; tra le caratteristiche migliori troviamo una piccola presa d’aria che ne permette la circolazione, nel caso in cui si decida di chiudere la porta con una tendina, e una coibentazione maggiore nella parte bassa della cuccia che la rende adatta a terreni che tendono a rimanere umidi (per esempio, se viene messa in giardino direttamente sulla terra, e non sul cemento).

Ha una forma quadrangolare rispetto alla precedente che, invece, è più allungata, e non può essere smontata per pulirla come la maggior parte delle cucce in legno.

Consigliata, quindi, in particolare a chi lascia il cane fuori molto tempo e a chi dove mettere la cuccia in zone con poca protezione (ad esempio, non sotto una tettoia, quindi esposta direttamente alla pioggia piuttosto che alla luce solare diretta).

€ 165.60 € 184.00
€ 230.40 € 256.00

Cuccia Clara

La cuccia Clara ha un aspetto simile a quello in legno, mentre invece è realizzata in PVC, quindi in plastica. Ha una doppia parete, per cui garantisce un buon isolamento anche se non è possibile raggiungere quello del legno, mentre c’è la possibilità di personalizzarla in base alle esigenze stagionali del cane.

Per esempio, c’è la possibilità di spostare il tetto in base alle nostre necessità, e si può anche toglierle nel caso in cui abbiamo bisogno di pulirla.

Inoltre, è leggermente sopraelevata da terra, e questo permette di limitare i danni del tempo perché non si trova appoggiata direttamente sul terreno, a differenza di altre.

Su richiesta, inoltre, può essere dotata di una copertura sulla porta, ideale per un isolamento maggiore nei mesi più freddi.

Dogvilla

Altra cuccia realizzata in plastica, è più adatta a cani di grossa taglia o che magari hanno problemi di deambulazione e quindi entrano male all’interno della cuccia.

È infatti dotata, oltre alla classica apertura anteriore, anche di un pannello laterale apribile a scivolo, che volendo può essere lasciato sempre aperto per favorire la dispersione termica, in estate, e anche per dare più spazio al cane che non troverà un gradino.

Inoltre è piuttosto leggera e, al bisogno, può anche essere smontata in più parti in modo da poterla portare con noi, rendendola quindi una cuccia ideale per chi si sposta molto e vuole portare il cane con sé lasciandolo all’aperto.

Se siete interessati, la trovate su questa pagina di Cani.it.

€ 90.00 € 100.00
€ 136.80 € 152.00
€ 189.00 € 210.00

Cuccia Kenny

L’ultima cuccia di cui vi parliamo è una cuccia davvero semplice da smontare e da trasportare, sempre costruita in plastica.

È composta da due parti, una superiore e una inferiore, che si possono all’occorrenza staccare e mettere una nell’altra, rendendo così semplicissimo sia spostarla che pulirla.

Si tratta di una cuccia particolarmente semplice, che non ha troppe caratteristiche avanzate, ma il suo punto di forza è proprio la semplicità nel gestirla: si può acquistare da questa pagina del negozio di Cani.it.

Commenti

Prodotti consigliati

Devi effettuare il login per visualizzare questa sezione.