Cane da ferma slovacco a pelo duro

(Bracco Slovacco)

4 su 5
4 su 5
3su 5
4 su 5
4 su 5
4 su 5
4 su 5

Il cane da ferma slovacco a pelo duro è adatto al lavoro nel campo, in acqua e nel bosco, specialmente per il lavoro dopo lo sparo, per la ricerca dell’animale ferito, per ritrovarlo e riportarlo. È molto ubbidiente e facile da addestrare.

Carattere:

È molto ubbidiente e facile da condurre. Non ha problemi a lavorare anche in acqua e nei boschi. Si affeziona in modo incredibile al padrone.

Caratteristiche

  • Cane da ferma
  • Media
  • 12 - 15 anni
  • 62 cm - 68 cm
  • 57 cm - 64 cm
  • 20 kg - 25 kg
  • 20 kg - 25 kg
Aspetto generale

Cane di media robustezza, da lavoro ma distinto. Possiede una testa asciutta ed un tronco ben proporzionato. I suoi rapporti tra testa, tronco ed arti sono buoni. La sua struttura è solida e resistente e il suo aspetto generale denota forza e resistenza. Inoltre, ha un aspetto nobile.

Testa e collo
  • La testa è moderatamente lunga ed asciutta, proporzionata al resto del corpo. Il cranio ha forma rettangolare con stop moderato.
  • Il muso, della stessa lunghezza del cranio, è largo ed alto con canna nasale diritta e labbra aderenti e di colore scuro. Il tartufo è ampio e scuro con narici ampie.
  • La mascella ha dentatura sviluppata con regolare chiusura a forbice.
  • Gli occhi,, di colore ambra, hanno forma a mandorla.
  • Le orecchie, inserita sopra la linea degli occhi, sono larghe alla base e con bordo arrotondato.
  • Il collo, asciutto e senza pieghe, è muscoloso e inserito alto sul garrese.
Tronco e coda
  • Il corpo ha garrese ben pronunciato e collegato alla linea dorsale. Il dorso è diritto e muscoloso con groppa ampia e lunga. Il torace, di forma ovale, è proporzionato al corpo con costole ben cerchiate e petto ben sviluppato.
  • La coda ha grandezza media ed è inserita alta. Viene tagliata a metà lunghezza.
Arti

Gli arti anteriori hanno spalla sviluppata e muscolosa con scapole oblique ed avambraccio di forte muscolatura. I piedi anteriori hanno forma rotonda con dita chiuse ed arcuate. I cuscinetti e le unghia sono di colore nero. Le unghie del quinto dito vanno rimosse.

Gli arti posteriori hanno coscia moderatamente lunga ed ampia con gamba lunga e muscolosa. I piedi posteriori sono simili a quelli anteriori. Gli speroni devono essere eliminati.

Arti

Il suo sottopelo è corto e sottile. Cade normalmente in estate. Quello di copertura invece è  di circa 4 cm, duro, diritto e piatto. Sulla parte inferiore della testa il pelo è più lungo e più morbido e forma baffi. Sopra gli occhi, è più evidente e disposto obliquamente. La fronte e la cresta occipitale sono ricoperte di pelo corto e ruvido. Pelo corto e morbido sugli orecchi. La coda ha un pelo molto abbondante.

Arti

Il suo manto ha un colore di base marrone sfumato sabbia con sfumature più chiare o più scure senza macchie oppure con macchie bianche sulle gambe e sul petto. 

Cenni storici :

Il Cane da ferma Slovacco a pelo duro (Slowakischer Drahthaariger Vorstehhund - Slovenský hrubosrstý stavač) è una razza antica. Meno noto del “Cane da ferma Boemo”, ma è comunque antico e con analoghe attitudini. Soltanto da pochi anni fa parte delle razze da ferma che costituiscono il Gruppo 7. Il suo Standard è stato diramato dalla Federazione Internazionale agli inizi del 1982. Sulla razza non si hanno oggi molte notizie e manca anche qualsiasi documentazione iconografica.

Stile di vita :

Questa è una razza adatta a lavorare su terreni aperti, ma si adatta comunque bene ad ogni sorta di terreno.

Patologie :

Il cane non sembra essere affetto da nessuna particolare patologia.

Curiosità :

In età Rinascimentale era un cane prediletto dalle famiglie nobili per la caccia.

Andatura :

L’andatura del cane da ferma slovacco a pelo duro è equilibrata, vivace. Durante il lavoro, in pianura, il cane galoppa.

Padrone ideale :

Il padrone deve essere molto affettuoso e paziente poiché il cane tende a legarsi in maniera molto forte ad esso.

Devi effettuare il login per visualizzare questa sezione.