Vuoi partecipare?

Per commentare o partecipare alla discussione devi effettuare l'accesso al sito!

Tiffany ha compiuto 4 anni
il 8 luglio 2015
Azzurra Azzurra e Aldo Franceschini hanno fatto gli auguri a Tiffany
Tiffany ha compiuto 4 anni
il 8 luglio 2015
VERONICA MARINELLO ha fatto gli auguri a Tiffany
Tiffany ha compiuto 4 anni
il 8 luglio 2015
1 Donatella Perini 4 Apr 2017 alle 16:02
Collie con mutazione del gene

Ho un cane pastore scozzese femmina di 15 mesi sterilizzata che purtroppo è risultata Mdr1--. Ora che stiamo entrando nella stagione calda, si ripropone il problema antiparassitari. Qualcuno può tranquillizzarmi se posso darle Bravecto contro zecche e pulci e Interceptor Plus antifilaria senza correre rischi immediati o futuri? Grazie

  • Sharon e Giacomo : Noi il bravecto lo usiamo e ci troviamo bene..c'è una petizione contro questo prodotto,ma in due veterinari mi hanno rassicurato sulla sua sicurezza,quindi mi fido...so che se ci fosse qualcosa il mio veterinario sarebbe il primo a dirmi qualcosa.ma parlane con il tuo,visto che si acquista solo dietro prescrizione..
    L'altro non lo conosco perché do il cardotek
    04/04/2017 18:29
  • Stefania Camerano : Buonasera Donatella, sono la dott.ssa Stefania Camerano, medico veterinario. Sono entrambi farmaci sicuri, anche nei cani affetti da carenza della
    proteina di resistenza multifarmaco 1 (Mdr1 -/-).
    Ti riporto un frammento del foglietto illustrativo del Bravecto: Il medicinale veterinario è risultato ben tollerato nei cani di razza Collie affetti da carenza della
    proteina di resistenza multifarmaco 1 (MDR1-/-) a seguito di una singola somministrazione orale di
    una dose 3 volte superiore alla dose raccomandata.

    Per quanto riguarda l'interceptor, è costituito da milbemicina, molecola che figura negli elenchi dei farmaci da evitare in questi cani, ma alle dosi in cui si usa come profilassi per la filariosi cardio-polmonare non rappresenta un pericolo.
    04/04/2017 21:49
    • Donatella Perini : Grazie di cuore dottoressa! Il mio timore è che questi farmaci a lungo andare possano essere comunque nocivi per fegato e reni, dato che l'assenza della proteina non permette la loro eliminazione dall'organismo. Credo che utilizzerò il Bravecto per non rischiare con zecche e pulci, ma non sono convintissima dell'Interceptor, dato che nella mia città non sono stati riportati casi di filaria almeno negli ultimi anni. Lei crede che posso rischiare a non somministrarlo? Ancora grazie mille!
      04/04/2017 22:47
  • Stefania Camerano : Non so in che zona vivi, ma ti riporto una mappa aggiornata sulla presenza di filariosi in italia. Come vedi non ci sono molte zone indenni e le aree in cui è riportato che non ci sono dati vuole semplicemente dire che non sono segnalati, non che non ci sia filaria.
    05/04/2017 14:08
Devi effettuare il login per visualizzare questa sezione.