Oggi  
  • Rebe M ha risposto ad una domanda
    Anzi, hanno trovato casa ma sono stati riportati indietro alla mia amica che li ha trovati
    Rebe M ha risposto ad una domanda
    Inoltre non so se quel commento fosse riferito a me ovvero quello riguardante" la marea di salvatori di cani" detto in maniera dispregiativa. spero non sia così perché se questo è il pensiero probabilmente ho sbagliato a scrivere qui. Non ho raccontato tutto la sua storia e il nostro percorso, posso solo dirvi che l'educatrice mi disse: se fosse capitat in un'altra famiglia probabilmente l'avrebbero abbandonata. Ed così è stato perché lei era insieme a 10 fratelli e quasi nessuno ha trovato casa
    Rebe M ha risposto ad una domanda
    Scrivo qui per rispondere a tutti e vi ringrazio delle dritte e informazioni ma volevo specificare delle cose. Non ho mai detto di volere un cane modello anzi io mi sto impegnando per cercare di essere un buon padrone per lei e non voglio che magicamente si calmi. Io la amo in tutta la sua energia che viene giornalmente "sfogata" ma probabilmente non abbastanza o meglio non con le cose giuste. Il suo gioco preferito è il tira e molla, sa fare il cambia e il lascia e lo usiamo anche in casa. Questo lo ha imparato al campo perchè lei tendeva a saltare addosso a tutti ma non nel senso che si metteva su due zampe addosso alla persona.. lei saltava addoso e a mio padre che è alto 1 metro e 90 le arriavava al volto haha anche questo le piace fare ovvero saltare Quindi con il tira e molla le metto o la corda o il gioco imbottito che non ricordo il nome,ad una certa altezza ( non troppo alto) e lei salta per prenderlo. In questo modo abbiamo canalizzato questo suo atteggiamento in un gioco e non salta addosso più a nessuno se non nei momenti di gioco. Questo lo ama proprio,i miei vicini la chiamano canguro haha Ha sempre riportato le cose a me senza che glie lo insegnassi da quando aveva 2 mesi ed è una cosa che a lei piace molto ma che non faccio in casa ma solo sciolta fuori (praticamente tutti i giorni) Inoltre la mattina solitamente la porto ad un parco sotto casa che è quello dove appunto ci sono i cani che conosce ma non è assolutamente l'unico posto dove andiamo infatti durante la giornata alterniamo tra tre parchi e lì è il suo ambiente e ne sono consapevole tant'è che quasi tutti fine settimana la porto da qualche parte dove ci sono fiumi, montagna, infatti per ultimo l'ho portata al lago di Nemi. Quando è sciolta non mi si stacca di un millimetro, anche se corre via si gira sempre a controllare e solo quando sono arrivata vicino a lei e le do il via lei continua. Ad esem se siamo più persone lei deve avere sempre tutti sotto controllo ovvero non esiste che uno rimane indietro perché lo va a riprendere e poi torna. Anche questo è un aspetto che lei ha sviluppato autonomamente perché ciò che ho fatto io è stato insegnarle il richiamo e mi basta chiamarla una sola volta anche in area cani ad esempio se sta giocando con qualcuno e scatta la"'azzuffata" tra qualcuno mi basta chiamarla e nonostante sia presa a vedere e controllare tutto lei torna. Ma devo essere sincera non la chiamo quasi mai perché di rado si allontana tantissimo da me quindi le do molta fiducia e la lascio esplorare in tranquillità Diciamo che anche in area cani il suo focus è sempre su di me per questo preferisco andare nei parchi da sole così almeno posso farla giocare questo perché con i cani sciolti non gioca quasi mai. In realtà penso sia una questione di cani perché lei per quelli del parchetto impazzisce infatti sto valutando di lasciarla sciolta . Quello che mi stupisce è che lei sciolta mi ascolta se le dico di aspettare o magari di non andare in un determinato punto ecc.. mentre al guinzaglio no perché è "distratta" dalle mille cose che succedono in città ed essendo lei molto attenta è difficile focalizzarla su di me Infatti un suo aspetto è che controlla tutto, le piace sedersi e osservare le persone che camminano, le bici ecc... La sintonia non c'è al guinzaglio ed è assolutamente vero. Io non la richiamo quasi mai perché lei è sempre muso a terra dunque la faccio "sfogare" da quel punto di vista la chiamo e attiro la sua attenzione quando per esempio dobbiamo attraversare e le do il comando seduta. Poi a lei non piacciono le passeggiate anzi le odia tranne ovviamente al parco, montagna ecc.. infatti è sempre nei parchi però questo è spesso un limite perché magari se voglio arrivare ad un parco diverso e lei non riconosce la strada ( perché si, dopo anche una sola volta lei sa la strada a memoria anche se ci vogliono 15/20minuti di camminata ahha) non vuole camminare infatti in quel caso la richiamo cercando di invogliarla a continuare esempio le indico un bastone lei corre a prenderlo e camminare con quel bastone per un po' In casa non ha pressione anzi ad oggi è molto rilassata e dorme molto di più anzi dorme quasi tutta la mattina cosa prima impensabile. Però anche lì deve avere sempre il controllo ovvero se io sto in camera e mi alzo per andare in cucina lei anche se dorme si svaglia e mi segue e questo mi dispiace perché non la vedo rilassata È un cane socievole anche con le persone che entrano in casa il "problema " è fuori anche solo sul pianerottolo è un altro cane Purtroppo ho dei condomini che non amano i cani e la mia nonostante non dia problemi perché non abbai assiduamente ne appunto "aggredisce" quando vede qualcuno si sono già lamentati. Io l'anno prossimo mi trasferisco in un'altra città e vado a vivere da sola e lei viene ovviamente con me, però fino ad allora devo adattarmi alle regole del condominio per questo chiedevo come impostare la calma perché lei in casa, ripeto, è tranquilla ma appena apro la porta inizia ad essere agitata ed ha fretta di arrivare giù e di conseguenza per tutto ciò che vede/sente abbaia in modo continuativo. Ripeto è un cane molto socievole anche con le persone se vengono a casa ma è molto socievole anche con noi però tutti rimangono stupiti perché solitamente si dice che le femmine soprattutto dopo il calore sono un po' più sulle loro, infatti mi chiedono sempre se è cucciola ma quando dico di no rimangono sorpresi. Esempio a ferragosto stavamo facendo una grigliata in giardino ( casa in montagna) eravamo una decina di persone e nonostante la confusione e la prima volta che comunque vedeva tanta gente in un suo territorio dato il periodo in cui l'ho presa, è andata a salutare tutti come suo solito e poi si è messa sotto al tavolo in tranquillità poi appena qualcuno le dava un po' retta subito si attivava haha lo stesso giorno le abbiamo gonfiato anche una piccola piscina ed ha giocato con tutti senza mai mostrare atteggiamenti aggressivi/diffidenti nonostante fossero tutti estranei per lei Stessa cosa per i cani, va d'accordo con tutti tranne quelli del palazzo ( quando li vede nel palazzo ) e 3 cani del quartiere. Per quanto riguarda la ricerca ho provato a farle un tappeto visto su un articolo, con dentro dei premietti ma inutile dire che in due secondi li ha trovati. Anzi ho provato anche un altro esercizio ovvero ho messo dentro una scatola tutti rotoli di carta igienica vuoti, rigirati verso l'alto e con dentro tutti i premietti ( aveva circa 4 mesi), lei dopo un minuto che osservava invece di spostare i rotoli ha iniziato a tirarli fuori uno ad uno fino a ritrovarsi la scatola completamente vuota e piena di premi. Quindi ho cercato di aumentare un po' la difficoltà nascondendo giochi per casa e lei sa il comando cerca anche se ancora le sto insegnando la differenza tra oggetti infatti lei quando le dico "cerca" in automatico cerca le palline e dovrei provare con qualcosa di diverso. Ma su questo non la vedo ancora soddisfatta In montagna ad esempio spesso mi nascondo quando siamo in più persone perché mi fa morire quando inizia ad annusare e infatti mi trova in pochissimo tempo Per il resto per quanto io rispetti la sua natura ho dovuto anche abituarla a stare in città e soprattutto con altra gente infatti ora lei non ha problemi di questo tipo e posso portarla ovunque Ad esempio sono andata al lago di Nemi con amici ma prima ci siamo fermati al ristorante. Se non avessi lavorato con lei sotto quel punto di vista, per come era lei caratterialmente, non mi sarei mai potuta sedere. invece è stata sotto il tavolo e addirittura il proprietario le ha fatto i complimenti e ci ha fatto uno sconto perché delle persone molto maleducate con i figli piccoli,per intratteneli hanno iniziato ad abbaiare per finta per attirare l'attenzione del mio cane e lei giustamente ha abbaiato ma roba di pochi secondi perché poi l'ho tranquillizzata e si è messa di nuovo sdraiata a guardare il lago e la gente che passava e li ignorava completamente Prima invece lei iniziava a mordere le sedie (anche e soprattutto in casa) a dare le zampata alle persone per attirare l'attenzione ecc. Ovvio che io non la porto tutti i giorni al ristorante, mai portata al centro commerciale ( anzi una volta si ma era durante la settimana ed era per farla abituare a contesti nuovi), le ho fatto prendere la metro,l'autobus ecc.. ed è tranquilla quando fa tutto questo perché l'ho abituata da piccola. Ovviamente sono cose che accadono di rado perché non voglio in alcun modo stressarla però so che in caso di necessità non sarà la sua prima esperienza con il rischio di crearle una paura perché magari si ha fretta e non si rispettano i suoi tempi ecc.. Inoltre non do la colpa al distaccamento della mamma ma se devo descrivere una situazione penso sia un elemento importante perché comunque ha inciso sul suo carattere. Ovviamente non significa che tutti i ''problemi'' derivano da quello. Certo però che l'inibizione al morso è stata dura con lei ma fortunatamente abbiamo risolto Poi il "non ascolta neanche a casa" è riferito al periodo dopo il calore ma è riferito ai comandi base come il seduta, terra ecc che fa sempre per carità ma non è reattiva come prima
    382 giorni fa 17 set 2021
  • Rebe M ha fatto una domanda
    Ciao ho scritto più volte su questo gruppo esponendo problematiche sempre diverse.
    Faccio prima una piccola presentazione del cane: è un bastardino taglia media (20kg) di 11 mesi ed è con me da quando ha 1 mese e mezzo questo perché è stata abbandonata all'interno di uno scatolone e non ha avuto la mamma ad accudirla e educarla. E il mio primo cane dunque prima di prenderlo ho contattato un educatrice che mi ha ""rassicurato "" ovviamente specificando che i problemi ci sarebbero stati per via dello staccamento precoce dalla mamma.
    Fin da piccolo era un terremoto ma non in modo giocherellone ecc.. dormiva solo due ore al giorno e 4/5 ore la notte, strappava traversine a non finire ( fino ai 2 mesi e mezzo poi ho iniziato a portarla fuori), mordeva mani, saltava addosso e infatti l'educatrice mi disse che era al limite tra "non mi ricordo il termine che ha usato" e l'iperattività e più andava avanti più tendeva all'iperattività.
    Ha sempre socializzato con tantissimi cani in area cani, al parco, al centro cinofilo ( dove siamo andati per 4/5 mesi) infatti non ha mai avuto alcun problema con i cani.
    I 6 mesi sono stai un inferno ovvero il periodo dell'adolescenza. Mordeva a non finire addirittura in passeggiata mi mordeva le caviglie o il guinzaglio ecc..
    Finiti i sei mesi si è calmata ma comunque non era possibile fare una camminata in tranquillità perché tirava talmente tanto da essere stesa sull'asfalto.
    Verso i 9/10 mesi ha avuto il primo calore ed è stato nuovamente un incubo perché tutta quella ""aggressività"" che in adolescenza aveva con me la sfociava negli altri cani. Non ne poteva vedere uno perché subito iniziava ad abbaiare in modo disperato, mai vista così!
    Fortunatamente sono andata in vacanza in montagna per 15 giorni e lì si è ripresa completamente.
    Una volta tornati in città era un altro cane, potevamo portarla al ristorante, in macchina riusciva a stare seduta sul sedile senza saltarmi addosso, giocava nuovamente con i cani e si faceva accarezzare da tutti.
    E ora è ancora in questa fase anche se ci sono alcuni atteggiamenti che vorrei modificare.
    Abito in un condominio e purtroppo i cani o le persone del mio palazzo non le può vedere che inizia ad abbaiare e questo mi sta causando un forte stress perché ho sempre il terrore che uscendo dall'ascensore trovo un cane o una persona e sono sicura che ciò provochi stress anche a lei.
    Stessa cosa sul pianerottolo, non può assolutamente vedere i miei vicini.
    Poi mi basta uscire dal cancello e diventa un angelo magari incontra le stesse persone o gli stessi cani e ci gioca e si fa accarezzare.
    Il problema è che lei esce di casa agitata e non riesco ad impostare la calma prima di uscire (esce 2ore la mattina ,15 minuti alle 13/14, 2 ore il pomeriggio libera e la sera 15 Minuti perché non ama il buio, quindi non penso sia il fatto che non esce abbastanza)
    Stavo pensando di mettermi un giorno ad aspettare fuori il portone e farla abituare al via vai di persone premiandola nel momento in cui si comporta bene.
    Il secondo *problema* è che è troppo socievole.Ora capisco che può sembrare un contro senso infatti nessuno ci crede finché non lo vede ( educatrice compresa) .
    Quando usciamo ci incontriamo con altri cani in un parchetto non recintato quindi sono tutti al guinzaglio perché è tra due strade ed è molto pericoloso.
    Questi cani sono del quartiere e lei ci è cresciuta ma in generale va d'accordo anche con cani mai visti prima.
    Quello che fa lei e sedersi e aspettare l'arrivo di ogni singolo cane, poi si annusano lei va per incitarlo al gioco ma la allontano perché al guinzaglio mi è stato sconsigliato quindi poi stanno lì insieme, giocano un po' con un bastone o fanno delle buchette ecc..
    Mai avuto problemi, avrà incontro più di 100 cani e nessuno le ha mai ringhiato o morso ecc.. e stessa cosa lei (tranne nel periodo del calore )
    I problemi sono due
    1: va sempre vicino ai padroni e fa le feste come se li conoscesse da una vita.
    2: anche mentre facciamo le passeggiate se vede un cane si siede e aspetta. Anche se provo a spostarla si impunta e non mi gurda neanche infatti questo è il terzo problema ovvero tra me e lei non c'è sintonia dato anche da i suoi continui cambiamenti.
    Io la amo da impazzire e lei è molto attaccata a me però in passeggiata non mi ascolta minimamente ma in realtà non mi ascolta molto neanche in casa e questa cosa è accaduta di recente perché prima era molto più ubbidiente e reattiva. Addirittura non si mette neanche più seduta subito mentre prima con l'educatrice facevamo il lascia, terra ecc..e avevamo iniziato anche agility sport perché l'educatrice mi disse che era molto attiva e sarebbe stato adattato per lei infatti così è stato poi però per diverse questioni non ho potuto continuare ma spero di riprendere presto.
    Poi ci sono alcuni cani in particolare 3 del quartiere che non può vedere e mi chiedevo in questo caso come devo comportarmi.
    Lei inizia a lanciarsi e abbaiare e il la strattono per tenerla (ha il collare) ma così si fa solo male e non smette minimamente di abbaiare.
    Quando li vedo in lontananza li evito e cambio strada ma delle volte non risco perché magari girano l'angolo e si trovano uno davanti all'altro.
    Questi cani 2 sono di una signora e poverni non dicono nulla e non si sono mai avvicinati.
    Mentre l'altro è un cane con cui lei da piccola giocava quindi non capisco perché si comporta così e anche lui non le dice nulla quando abbaia e buonissima.

    Ho sempre ricevuto ottimi consigli qui, quindi spero possiate darmi qualche dritta
    Ci sono 5 risposte, Rispondi alla domanda
    384 giorni fa 15 set 2021
  • Rebe M ha fatto una domanda
    Ho chiesto 20 giorni fa dei consigli sulla mia cagnolina di 11 mesi che dopo/durante il primo calore è diventata "aggressiva". letteralmente il giorno prima eravamo in area cani con 2/3 cani che conosce e il giorno dopo ( quando è entrata nel calore) non poteva vedere più nessuno.
    Siamo andati in montagna e si è divertita tantissimo, ho anche rimesso il collare invece della pettorina, come consigliato dalla educatrice e devo dire che è stata bravissima.
    Tornati a Roma ha incontrato tutti i cani di sempre e non ha avuto alcun problema anzi! l'unica cosa è che se l'annusano troppo lei si rigira e abbaia ( non so se è normale)
    Con le persone sempre molto socievole, l'abbiamo portata al ristorante più volte, a casa di altre persone e ha giocato per la prima volta con un bambino ed è stata bravissima anche se sempre un po' irruenta ????
    Questa sera non so cosa sia successo. Si apre l'ascensore e troviamo un altro cane: apriti cielo ha iniziato ad abbaiare e a tirare, sono risalita su e poco dopo sono scesa nuovamente (errore mio, avrei dovuto aspettare che si calmasse).
    Una volta fuori un ragazzo è passato vicino con il cane e lei ha iniziato ad abbaiare nuovamente in modo veramente aggressivo.
    Oggi pomeriggio lo ha fatto anche con mia madre: era appena uscita dal portone e ha visto un cane nel giardino condominiale poi si sono incontrati due minuti dopo fuori e lei scodinzola e giocava come suo solito.
    Oggi diciamo è la prima volta dopo 20 giorni di pace totale e tranquillità che ripresenta questo comportamento.
    Lei si è calmata veramente tanto, prima da piccola era totalmente ingestibile per via della mancanza di una guida materna essendo stata abbandonata a poche settimane di vita.
    Ora dorme quasi tutto il giorno ( da cucciola dormiva 2/3 ore di giorno non di più), posso portarla ovunque ed è molto tranquilla dei luoghi affollati, anzi dorme anche li ????
    Abbiamo trovato la nostra routine, portandola 1:30 libera completamente ad un parco e poi facendo altre tre passeggiate da 35/45 minuti. Sto evitando l'area cani perché ho un po' timore, mi sembra di non conoscerla bene.
    Prima sapevo perfettamente le sue reazioni ora ,dopo il calore, reagisce in maniera che non comprendo.
    Adesso la farò sterilizzare sotto consiglio della veterinaria, tuttavia ho letto pareri contrastanti infatti vorrei chiedere un consiglio anche all'educatrice perché mi hanno detto che potrebbe peggiorare il carattere ma voglio un parere di un esperto
    Nel frattempo volete raccontare la vostra esperienza sarei felice di ascoltare così da farmi un'idea
    Ah l'educatrice mi sconsigliò la sterilizzazione prima del calore perché sarebbe potuto rimanere il carattere da cucciolo, ed essendo lei molto molto difficile e iperattiva mi ha consigliato di aspettare ed infatti ora si è calmata completamente


    Ci sono 3 risposte, Rispondi alla domanda
    406 giorni fa 24 ago 2021
  • A Rebe M piace un commento di Ci si Nasce
    Cerca semplicemente di stare bene con lei , fare belle passeggiate, scegli posti poco battuti... ampi spazi .
    A Rebe M piace un commento di Ci si Nasce
    Ottima l’idea della vacanza in montagna, anche loro hanno bisogno di cambiare aria e rigenerarsi! Io opterei per portarla.. dando la priorità seppur correndo qualche rischio di attrito con qualche cane, allo stacco nella natura e i benefici che comporta esplorare un nuovo ambiente, e così interessante ma rasserenante e rilassante come quelli che citi. Però è fondamentale che tu ti scrolli di dosso questa tensione, non essere prevenuta, devi riuscire a farti percepire da lei il più possibile serena, trasformata e fiduciosa. Questo ha un impatto enorme sul cane.. la tua attitudine, il tuo stato interiore. Che il cane ben percepisce come sappiamo. Serena e fiduciosa, esercita le dovute prudenze anticipando, gestendo per tempo e prevenendo approcci errati e possibili attriti/scontri. Devi anticipare bene e interrompere sul nascere ogni sentore di interazione tesa. E fine. Viceversa, quando è evidente che capita quel cane che lei gradisce, approfitta per slegarla anche te se l’altro è slegato.. e farli stare con piacere assieme. Gli approcci al guinzaglio sono da evitare sempre...specie uno legato e uno no. Ma anche entrambi legati in quel classico approccio teso, muso a muso, coi proprietari tesi più dei cani ad aggrapparsi al guinzaglio...ecco quello mai!! Mantenere una certa distanza all’inizio...e se si percepisce che i cani si trovano bene si coordina tra conduttori lo slegarli assieme. Qualora ci fosse un approccio, che può capitare, di cani al guinzaglio, mai tenderlo e tirare preoccupati come a trascinarli via, ma viceversa allentare il guinzaglio! Proprio bello lento.. il più possibile. Entrambi i cani lento! Trasmettere stato di calma, fiducia.
    A Rebe M piace un suo commento
    Inoltre vorrei portarla per 10 giorni in montagna per staccare un po' quindi la porterei al lago, fiume, bosco ecc.. solo cje visto il suo attuale comportamento sono un po' impaurita perché li potremmo incontrare diversi cani soprattutto sciolti. È meglio aspettare e non portarla? O portarla e cercare di farla staccare un po' e cambiare ambiente?
    A Rebe M piace un commento di Ci si Nasce
    Ps: se sei al guinzaglio e vedi un cane sciolto che viene verso di voi, rimani tranquilla ma assertiva. Ovvero sei TU il Leader, la sua Guida, devi far vedere che sai il fatto tuo e ti occupi TU del “problema”. Non arretrare timorosa...quasi sempre non c è nulla di cui preoccuparsi! Quindi respira, rilassati e mostrati solida! Non arretrare ma anzi vai fiduciosa un po’ avanti VERSO quel cane curioso... mostrati amichevole ma attenta, che valuti e gestisci, non sprovveduta...ma che osservi solida e serena e decidi il da farsi, perché TU sai cosa è meglio per il tuo cane e l’altro! .. Anche se non ti senti di avere questa attitudine che deriva dall esperienza, cerca più che puoi di “fingere” e mostrarti così ! Dopodiché, se l’altro era ben intenzionato e curioso, come al 99% sono, e vedi che la tua è curiosa e ha bisogno dî incoraggiamento, incoraggiala! E slegata fiduciosa! Questo è il miglior messaggio che le puoi dare ..
    429 giorni fa 1 ago 2021
  • Rebe M ha risposto ad una domanda
    Inoltre vorrei portarla per 10 giorni in montagna per staccare un po' quindi la porterei al lago, fiume, bosco ecc.. solo cje visto il suo attuale comportamento sono un po' impaurita perché li potremmo incontrare diversi cani soprattutto sciolti. È meglio aspettare e non portarla? O portarla e cercare di farla staccare un po' e cambiare ambiente?
    Rebe M ha risposto ad una domanda
    Grazie mille davvero per tutte le informazioni, mi metto subito alla ricerca di un professionista
    Rebe M ha risposto ad una domanda
    Lei è stata abbandonata e l'ho presa quando aveva un mese e mezzo dunque sono andata subito da un educatore. fin da subito ho notato qualcosa che non andava, dormiva pochissimo e era sempre MOLTO ATTIVA ma anche socievole con tutti umani e cani. Io ho sempre pensato fosse iperattiva ( nella mia ignoranza) perché confrontandomi con altri padroni di cuccioli notavo e noto tutt'ora le differenze. mi è stato detto che è solo un cane che ha bisogno di attività ma io personalmente penso che lei ne faccia abbastanza eppure non la vedo tranquilla. La mattina verso le 6/7 andiamo ad un parco per 1:30 dove sta completamente libera e giochiamo con corda, pallina ecc.. e poi facciamo una lunga passeggiata perché lei ama annusare e rincorrere le lucertole. Tornati a casa io vado via e lei alle 13 esce nuovamente per una breve passeggiata (10/15 minuti), poi nel tardo pomeriggio (17:30/18:00) uno di noi la porta in area cani dove sta per più di un'ora. Infine l'ultima passeggiata da 40/50 minuti è alle 22/23 Penso faccia abbastanza attività ,non rimane mai da sola in casa quindi personalmente non so cos'altro potrei fare. Lei aveva anche problemi con la pipì ora abbiamo abbastanza risolto anche se non del tutto. Mi preoccupa il fatto che sia diventata molto territoriale, morde e ringhia. Non ascolta i no, anzi se le dico di no lei mi abbaia e ringhia continuando a fare quello che stava facendo. Addirittura una sera le ho spostato il muso dal divano che stava mordendo e mi ha morso non troppo forte ma abbastanza da farmi uscire un grosso livido su tutto l'avambraccio. Non è normale, lo so ma ora si è aggiunta anche questa cosa all'esterno con gli altri cani e sento che più andiamo avanti più la situazione peggiora. Sento di non avere con lei lo stesso rapporto che avevo prima perché quando usciamo io sono molto agitata perché abbaia a tutti e sono in città quindi è impossibile non beccare persone,in più sono i condominio quindi è un casino perché abbai a chiunque vede nel palazzo. Prima non era cosi, abbaiava il minimo indispensabile e mai con aggressività. Ora invece fa paura anche a me e sento che questa cosa mi sta condizionando. Non posso portarla da nessuna parte, ne in un centro commerciale, né in un ristorante e al bar solo se prima l'ho fatta scaricare al parco. Mi informerò meglio per un nuovo educatore magari passo direttamente ad un comportamentalista
    430 giorni fa 31 lug 2021
  • A Rebe M piace un commento di Ci si Nasce
    PS: non rimane mai da sola".. ecco questo a livello etologico è corretto per un cane, lo stare col gruppo, condividere ecc, però è fondamentale insegnare ai cani sin da cuccioli in modo graduale a restare anche da soli! Accresce la loro sicurezza, fiducia e autostima sapere di potercela fare da soli.. Aumentando serenità ,solidità ed equilibrio. È un aspetto molto importante essere in grado di rimanere dei momenti da soli. Con lei che ha questi disagi e difficoltà sociali a maggior ragione è importante facilitare la sua acquisizione e sviluppo di fiducia e sicurezza in sé, in ogni occasione che si presenta nel quotidiano tra cui lo star dei momenti da sola! Anche questo è un aspetto su cui lavorare con calma studiando capendo bene come fare e con l'ausilio magari del professionista cui ti rivolgerai. L'essere consapevoli di potercela fare da soli.. ogni piccola occasione nella quotidianità è un'occasione preziosa..
    430 giorni fa 31 lug 2021
  • Rebe M ha fatto una domanda
    È un meticcio di 20 kg ha 11 mesi e da una settimana le sono finite le perdite di sangue del primo calore quindi ancora non è del tutto uscita dal calore.
    È sempre stata un cane estremamente socievole tant'è che siamo dovuti andare dall'addestratore perché si sedeva e aspettava TUTTI i cani per poter giocare ed essendo a Roma era uno strazio fare anche solo due passi ???? ora invece abbaia in modo aggressivo e devo reggerla con entrambe le mani il guinzaglio perché si butta letteralmente addosso ai cani, Rizza il pelo e diventa rigida.
    Il giorno prima che le venisse il calore siamo andati in area cani e ha giocato tranquillamente come suo solito il giorno dopo ha avuto le perdite e appena usciti di casa ha dato di matto completamente!

    Non so cosa fare, è nei miei piani sterilizzarla così come mi è stato consigliato dalla veterinaria, ma ho paura che il suo carattere sia cambiato per sempre.
    Oggi eravamo al parco e ha fatto la stessa cosa infatti non posso più lasciarla sciolta.

    Sarà una cosa passeggera data dal calore, o rimarrà sempre così?
    Sto valutando anche di ritornare dall'educatrice..
    Ci sono 11 risposte, Rispondi alla domanda
    431 giorni fa 30 lug 2021
  • A Rebe M piace un commento di Saverio Sollecito
    Sei comunque sulla strada giusta, la pazienza e la perseveranza alla fine pagano. Inoltre il cane si trova ancora in una fascia d'età in cui l'apprendimento si sviluppa molto più in fretta... non demordere
    495 giorni fa 27 mag 2021
  • Rebe M è diventato amico di photo Saverio Sollecito
    495 giorni fa 27 mag 2021
  • Rebe M ha risposto ad una domanda
    Grazie mille per i consigli! Si il problema principale secondo me è proprio che non le ho insegnato la differenza tra passeggiate e uscita per fare i bisogni. Solo che abitando in città una volta che esco incontro molti cani con cui lei è cresciuta quindi per lei è sempre uno svago. ultimamente la porto per Max 30 minuti e se non la fa risalgo su e appena la sta per fare la riporto giù. È un lavoraccio anche perché lei non avverte semplicemente si china e la fa quindi devo avere sempre mille occhi per bloccarla in tempo
    Rebe M ha risposto ad una domanda
    Grazie mille per i consigli! Il problema principale è che non ha orari nonostante le do da mangiare sempre allo stesso orario. Ad esempio ultimamente usciamo alle 7 di mattina poi verso le 10 mangia , verso le 11:30 usciamo poi la rifà subito dopo quindi 13/14 poi verso le 17 ,alle 19:30/20:00 mangia e alle 20:01 già deve uscire Poi dalle 20 non si capisce più nulla perché è capace di fare anche una pipì ogni ora. Quindi tra le 20:00 e le 22 sto fuori. Normalmente l'ultima uscita che faccio è alle 23:30
    Rebe M ha risposto ad una domanda
    Ciao ancora no, la veterinaria mi ha detto di aspettare il primo calore perché probabilmente la pipì frequente è dovuto a quello. Se dovesse continuare anche dopo faremo ulteriori accertamenti
    496 giorni fa 26 mag 2021
  • A Rebe M piace un commento di Saverio Sollecito
    Ciao, prima di tutto hai fatto benissimo a togliere le traversine, perchè sono del tutto "diseducative". Il mio condiglio è questo, aumenta le volte in cui porti il cane giù ma riduci il tempo che trascorri fuori. Il cane deve scindere bene la passeggiata dall'uscita per i bisogni. Quindi uscite più frequenti ma con minor durata. Inoltre stimola il cane con il discorso odori. Porta il cane in posti frequentati da altri cani in modo tale da sviluppare nel cane il discorso di marcare il territorio.
    A Rebe M piace un commento di Ilaria Scopetani
    Sicuramente devi avere molta pazienza e costanza ma vedrai che imparerà. La nostra (bravissima) addestratrice sicuramente ti avrebbe detto: lasciala nel trasportino anche per un’ora o più e poi la porti fuori, se non la fa, una volta rientrata in casa rimettila dentro al trasportino e così via fino a quando non la fa fuori. Se tu le dici “no” mentre la sta facendo in casa, lei si blocca e dopo poco la finisce di fare, da un’altra parte più nascosta. Molto importante quando la porti fuori per fare i bisogni, quando inizia a farli non dirle nulla (silenzio) e subito dopo che ha terminato, premiata con un pezzetto di würstel e dille molte volte brava con un tono allegro e soddisfatto. Auguri!
    A Rebe M piace un commento di Veronica Marinello
    Ciao hai fatto indagini anche sul diabete per caso?
    496 giorni fa 26 mag 2021
  • A Rebe M piace un commento di joy Spitz
    Secondo me potrebbe essere un'incrocio tra pincher e Manchester terrier
    499 giorni fa 23 mag 2021
  • photo
    Gruppo Meticci 848 followers
    500 giorni fa 22 mag 2021
  • Rebe M ha risposto ad una domanda
    .
    Rebe M ha risposto ad una domanda
    .
    Rebe M ha commentato un post
    Ciao scusami è un meticcio? Perché il mio cane è molto simile ma non ho idea che incrocio e mi piacerebbe molto saperlo
    500 giorni fa 22 mag 2021
  • Rebe M ha fatto una domanda
    Cucciola di 9 mesi medio/piccola Mi piacerebbe sapere più cose possibili su di lei ????
    Ci sono 5 risposte, Rispondi alla domanda
    Rebe M ha fatto una domanda
    Ho una cucciola media/piccola, meticcia che fa pipì 7 volte al giorno.
    Sto cercando in tutti i modi di fargliela fare fuori ( abito in appartamento ) ma 1/2 volte ancora le fa in casa.
    Ho fatto fare le analisi e non risulta alcuna anomalia. Ho cercato ti tenere sotto controllo l'acqua e beve circa 1l di acqua al giorno ( pesa 16kg).
    La cosa strana è che lei si posiziona per farla in casa, io la blocco con un no e corro subito fuori ma non la fa! Delle volte passano anche 40 minuti o 1h e non la fa,poi saliamo su e si rimette in posizione così scappo di nuovo giù.
    Il problema è che portarla per 7 volte fuori, e ogni uscita dura minimo 1h , sta diventando faticoso.
    Avete consigli?
    Le traversine sono state tolte a 3 mesi, siamo state seguite da un'educatrice perché essendo stata abbandonata a poche settimane aveva un bel po' di cose da imparare
    Ci sono 8 risposte, Rispondi alla domanda
    500 giorni fa 22 mag 2021
Devi effettuare il login per visualizzare questa sezione.