Oggi  
  • Cocomerina Rossa ha risposto ad una domanda
    Comunque io non sindacavo il vermifugo quanto il fatto che mi ha dato un medicinale per gatti.
    Cocomerina Rossa ha risposto ad una domanda
    Il cane sta in appartamento, cortile, lungo le strade in cui camminiamo.
    212 giorni fa 9 lug 2022
  • Cocomerina Rossa ha risposto ad una domanda
    Ma questo veterinario ha esperienza, seguiva anche il mio precedente cane, ma non mi pare facesse questa cosa in precedenza. (Più di 10 anni fa)
    220 giorni fa 1 lug 2022
  • A Cocomerina Rossa piace un commento di Ci si Nasce
    Le linee guida… oggi siamo invasi nel mondo del lavoro da còglioni senza talento, vocazione, stoffa, genio, capacità, che seguono bovinamente delle linee guida. Ecco perché è pieno di vet cõglioni incompetenti incapaci. Se hai dubbi su questo còglione cambia subito vet! Da che mondo è mondo, dopo le sverminazioni doverose del cucciolo, si fanno solo se serve, mica così prima di ogni vaccino. Il Protocollo dice che va fatto perché è meglio ecc ecc…. Lo so lo so…. Nessuno lo fa all atto pratico! Si perdono in cazzate e poi su cose dove serve INTUITO, TALENTO, CAPACITÀ con le palle… ti saluto….! Trova un altro. Non è facile perché le vecchie generazioni stanno tutte andando via…. È pieno di còglioncini giovani usciti da master e tremila attestati ….. non capiscono un càzzo !!! …
    220 giorni fa 1 lug 2022
  • Cocomerina Rossa ha fatto una domanda
    Buongiorno, avrei una curiosità.
    Il mio veterinario ogni volta che vado alla visita mi dice che il cane va sverminato, anche se non ha i vermi, perché le linee guida dicono così.
    Il problema è che la pastiglia per sverminarlo lo fa sempre vomitare e quindi ora al suo posto mi da una pipetta per gatti chiamata nex gard combo. Dicendo che tale pipetta lo copre pure per pulci e via dicendo e quindi quando usa questa salto il credelio. Io cerco di fare affidamento su quel che dice lui però mi pare una scelta strana. A voi è mai successo?
    Ci sono 14 risposte, Rispondi alla domanda
    220 giorni fa 1 lug 2022
  • A Cocomerina Rossa piace un commento di Saverio Sollecito
    La solitudine o la noia nel cane non subentrano se il cane vive solo con te o in mezzo a 300 persone. Tutto ruota attorno al rapporto che tu hai con il cane , il tempo che effettivamente gli dedichi, le attività che fate insieme ecc... Poi il discorso dell'interazione con i propri simili è un altro discorso. Anche la mia non sta mai farma ed è iper attività e facciamo di tutto insieme però purtroppo con quasi tutti i suoi simili non interagisce con piacere.
    244 giorni fa 7 giu 2022
  • Cocomerina Rossa ha risposto ad una domanda
    Comunqu3 lo so che le interazioni a guinzaglio vanno evitate, purtroppo pare non saperlo nessuno al mondo e tutti quando vedono il cane piccolo hanno la pretesa di avvicinarsi. I primi tempi cercavo di evitarli e li avvisavo ma si avvicinavano comunque ora mi evitano direttamente loro perché han capito che non tira una buona aria ????????
    Cocomerina Rossa ha risposto ad una domanda
    Purtroppo dove vivo io non ci sono realtà in cui stare senza guinzaglio, aree cani non ce ne sono e le aree verdi sono minuscole, tutte con le strade a due passi, idem per la campagna, è tutta sulla strada, quindi purtroppo è impossibile stare slegati. Io conunque non mi fido a slegarlo. Ho visto anche io che se incontriamo cani slegati (capita che scappino da casa e di trovarseli davanti) il mio reagisce in maniera più tranquilla rispetto a quando incontra un cane legato. Per il fatto di prenderlo in braccio non è che lo prendo con l'altro cane addosso a noi, la dinamica funziona così: io cammino sul mio lato della strada, l'altro cane cammina dall altro lato, quando siamo in prossimità dell incontro io prendo il mio in braccio e vado avanti oppure gli oscuro la vista dell altro cane, in questo modo restano tutti tranquilli. Se lo lascio a terra il mio cane impazzisce e l'altro cane, mettiamo un pastore tedesco, stacca il braccio al suo padrone perchè vedendo il mio agitato gli viene da reagire pure a lui. Più che altro lo faccio per rispetto anche degli altri e per evitare la situazione di tensione. Non è che capita spesso.
    Cocomerina Rossa ha risposto ad una domanda
    Nel rapporto coi cani si apre un altra parentesi alquanto problematica, anzi direi la più problematica, lui è molto reattivo di fronte a un cane al guinzaglio. Ma ad esempio con alcuni cani ora è diventato piu tollerante (lui li annusa ma non si lascia annusare), con altri impazzisce e basta (non ringhia e non morde ma va proprio fuori di testa con versi che non so da dove gli escano). Al canile ad esempio mi dissero addirittura di prenderlo in braccio se non potevo evitare l incontro con un altro cane e infatti talvolta se so che la situazione è "critica" lo faccio per far stare tranquilli tutti: lui, l'altro cane e tutti gli umani presenti. Parlo sempre di incontri al guinzaglio, perché senza guinzaglio non siamo mai stati in presenza di altri cani tranne una volta (in cui era finita in un montarsi reciproco fra cane maschio e femmina entrambi sterilizzati????‍♀️). Con le altre persone è curioso ma non festoso. Ad esempio da un annusata e se ne va subito. Le coccole le accetta passivamente da chi non conosce ma si capisce benissimo che ne farebbe a meno.
    Cocomerina Rossa ha risposto ad una domanda
    Grazie per le risposte e le rassicurazioni! Allora io lo vedo sereno e felice il più delle volte, a volte la sera quando stiamo soli mi prende il sospetto che lui possa annoiarsi solo con me, ma in realtà mentre io sospetto lui già sta dormendo. Quindi il problema forse è più mio che suo. Ha 3 anni e mezzo, e l'ho adottato quando ne aveva 2. Diciamo che è un cane con qualche difficoltà. Ha vissuto in canile sin da cucciolo da quel che so e inoltre mi han detto che lui stressava gli altri cani ed anzi mi han detto proprio di evitarli se li incontravo passeggiando. Penso me lo abbiano affidato in quanto io mi sono presentata come persona timorosa dei cani. Lui è arrivato molto spaventato e ad esempio si rifiutava di passeggiare e di fare i bisogni in passeggiata ma nell'arco di un mese siamo riusciti a superare tutte queste difficoltà. Ora marca il territorio tranquillamente in qualsiasi posto ci troviamo. A meno che non ci sia qualcosa che gli dà particolare timore. Comunque nell'area in cui abito ci sono tanti cani e lui è interessato alle zone in cui passeggiamo e capisco bene che alcune lo interessano piu di altre, in più ogni tanto cerco di portarlo in zone diverse anche in auto per fargli esplorare nuovi territori. Nei nuovi territori è interessato, molto entusiasta, quasi forsennato, per cui in questi contesti non riesco a vederlo del tutto rilassato.
    275 giorni fa 7 mag 2022
  • Cocomerina Rossa ha fatto una domanda
    Buonasera. Preciso che il mio cane è un meticcio e non un volpino come indicato, ma non sono riuscita a inserire la "razza" giusta. Avrei una domanda un po' particolare. Ho adottato il mio cane un paio di anni fa da un centro soccorso animali, io vivo sola e sono una persona abbastanza (molto) solitaria. Mezza giornata la passo dai miei genitori, ma per il resto siamo sempre e solo io e il cane. In passeggiata siamo sempre solo io e lui e quando siamo in casa lui mi vede sempre sola. Secondo voi questo può generare solitudine/noia nel cane? Può soffrire la cosa?
    Ci sono 18 risposte, Rispondi alla domanda
    277 giorni fa 5 mag 2022
Devi effettuare il login per visualizzare questa sezione.