Vuoi partecipare?

Per commentare o partecipare alla discussione devi effettuare l'accesso al sito!

1 Sara s 18 Feb 2020 alle 11:20
Enzimi digestivi: possono aiutare?

Buongiorno a tutti,
Ho una beagle di otto mesi che però ha sempre avuto problemi intestinali con diarrea intermittente e flatulenza. Abbiamo anche fatto varie prove per trovare delle crocchette adatte e per ora le sto dando una marca gluten free e senza alcun cereale. Va meglio ma non c'è comunque mai stato un giorno in cui le feci fossero perfette.
Purtroppo se non la controllo mangia qualsiasi cosa trova anche non commestibile e dopo sta peggio.
Pesa solo 10 chili e non riesce a prendere più peso in nessun modo, nemmeno aumentando la quantità di crocchette.
Anche con il veterinario non siamo arrivati a grandi soluzioni.
Una volta a causa di una diarrea con molto sangue (in cui addirittura sembrava ci fossero pezzi di intestino) abbiamo fatto delle analisi ed aveva i valori del pancreas (non so di preciso quali purtroppo) leggermente alti che dopo una cura di cortisone sono tornati a posto.

Proprio ieri ho letto di questi enzimi digestivi che dovrebbero aiutare proprio nella digestione e nell'assorbimento di sostanze oltre che per varie infiammazioni intestinali e vorrei provare, dato che ormai ho provato di tutto.

Qualcuno li ha mai provati?
Me li consigliate? Se sì, dove li avete acquistati perché cercando in rete non riesco a trovare quasi niente.

  • Stefania Camerano : Buongiorno Sara, sono la dott.ssa Stefania Camerano, medico veterinario. Integrare gli enzimi pancreatici ha senso solo se il cane soffre di insufficienza pancreatica esocrina (EPI). Per diagnosticarla servono esami del sangue specifici, ovvero TLI (che in caso di insufficienza pancreatica esocrina risulta basso)- vitamina B12 (anch'essa sarebbe bassa in corso di EPI) e folati (che sarebbero invece alti). Quindi prima sarebbero da valutare questi parametri. Se risultano a posto invece di fare tentativi terapeutici cercherei di approfondire con indagini ulteriori che non so se sono già state fatte (es. ecografia addominale ed endoscopia) per arrivare ad una diagnosi. Do per scontato che sia stato fatto un esame delle feci comprensivo di test e ricerca Giardia.
    18/02/2020 15:39
  • Sara s : Buonasera Dottoressa e grazie per la risposta.
    L'esame delle feci è stato fatto e mi è stato detto che non c'erano parassiti però sinceramente non so cosa abbia cercato nello specifico il veterinario.
    18/02/2020 17:45
1 Sara s 1 Nov 2019 alle 14:56
Minzione frequente e diarrea da mesi

Buongiorno, ho un problema con il mio cane e nessuno finora è riuscito ad aiutarmi

  • Veronica Marinello : Ciao Sara, hai già provato ad eseguire degli esami per indagare se ha qualche problema?
    01/11/2019 17:09
  • Sara s : Non ancora, solo le analisi delle feci perché quando ho descritto i sintomi ai veterinari da cui sono stata, nessuno mi ha suggerito ulteriori esami, dicendo che forse dipendeva da qualcosa che poteva mangiare in giardino, il fatto è che fuori casa mangia al massimo una lucertola ogni tanto (purtroppo ho un altro cane che le scova e la cucciola gliele ruba) ultimamente però non ci sono lucertole, quindi non mangia niente al di fuori delle crocchette.
    Che esami sarebbe meglio fare?
    01/11/2019 17:42
    • Veronica Marinello : Questo te lo dovrebbe suggerire il veterinario per indagare se ha un problema intestinale, magari un'ecografia, non so. Certo è che le lucertole di fatto provocano nausea e vomito. Potrebbe essere che basti anche un consiglio da un nutrizionista che ti cambi la sua alimentazione perché è delicata o intollerante. Continua a cercare un bravo medico che ti segua e aiuti la tua cucciola :-)
      01/11/2019 18:54
    • Sara s : Solo un'altra domanda.. la cucciola è un beagle e ho notato che quando la si prende in braccio e per caso le si tira una zampa, qualsiasi essa sia, guaisce. Il veterinario mi ha detto che questa razza è soggetta a slogature e simili e quindi è normale che abbia questa reazione.
      È veramente così?
      01/11/2019 20:41
    • Veronica Marinello : Ciao cara, vorrei tanto aiutarti ma non sono un medico e come noi anche i cani possono soffrire di diverse patologie. Ho letto che possono avere problemi digestivi, alla tiroide e, come ti riferisce il medico, alle articolazioni. Ma resta il fatto che per capire cosa non va bisogna indagare, con analisi del sangue ecografie o altro.il mio consiglio è, di cuore, cerca un medico che prenda sul serio la sua salute. Non dimenticare di farci sapere come sta Molly!!
      01/11/2019 22:38
  • Mimmo Gallo : Solitamente e' dovuto dall' alimentazione, devi scegliere delle crocchette di qualita' inzia con quelle a pesce cosi lo rimetti subito a regime, un' altra alternativa sarebbe quella di usare per un periodo (20 giorni) crocchette intestinal tipo royal cosi da sistemarlo e poi quelle a a pesce per un periodo lungo. Se non riesce a mangiarle bagnale con le scatolette umide sempre a pesce buona marca tipo farmina.
    03/12/2019 08:47
  • 01/11/2019 14:48
Membro del gruppo:
Devi effettuare il login per visualizzare questa sezione.