Vuoi partecipare?

Per commentare o partecipare alla discussione devi effettuare l'accesso al sito!

Golia e Granita ha compiuto 5 anni
il 19 maggio 2015
Veronica Marinello ha fatto gli auguri a Golia e Granita
Golia e Granita ha compiuto 5 anni
il 19 maggio 2015
Veronica Marinello ha fatto gli auguri a Golia e Granita
Golia e Granita ha compiuto 5 anni
il 19 maggio 2015
Paola Bonfadelli ha fatto gli auguri a Golia e Granita
Golia e Granita (di Caterina Soravia) 17 Gen 2017 alle 22:28

I miei sono cani felicissimi

  • Monica Cuccu : E anche molto belli ❤
    17/01/2017 22:49
  • Paola Bonfadelli : Ciao Caterina,hai proprio dei bellissimi cani! Non prendere sul personale le opinioni che hai ricevuto nel tuo post precedente. Devi ammettere che hai fatto una domanda pesante.. i nostri problemi non devono cadere sui nostri cani, esattamente come non devono cadere sui nostri figli. Loro ci allietano le giornate più difficili chiedendo magari poco materialmente, ma allo stesso tempo ci prosciugano di energie.. il tempo e le risorse non bastano mai. Capisco che a volte ci si può trovare in difficoltà, ma utilizzare dei farmaci così importanti per una ragione che di per se non dovrebbe rappresentare un problema è del tutto sbagliato.Io penserei seriamente alla sterilizzazione. Bacia i tuoi cani ❤❤❤ forte forte ☺
    17/01/2017 23:05
  • Caterina Soravia : Grazie per la bella risposta, il fatto è che ho proprio deciso di avere l'ennesimo montagna con pedigree non solo perché è il cane con il quale ho sempre interagire più volentieri,ma perché potesse accoppiarsi e...novità! Ho voluto prenderle anche la compagna per fare cuccioli,oltre a tenersi compagnia a vicenda!I problemi sicuramente sarebbero minori ma sarebbe assurdo sterilizzare un cane di tal bellezza anche per il buon carattere che ha
    18/01/2017 01:05
    • Paola Bonfadelli : Spero tanto che tu riesca a risolve i tuoi problemi con serenità ☺ buona giornata! Bacio a Granita e Golia❤❤❤
      18/01/2017 07:14
1 Caterina Soravia 17 Gen 2017 alle 00:07
Narcotico

Il mio cane da 15 giorni vive pretivlcamente in un altra casa dove ci sono tre femmine in calore...viene solo per mangiare e scappa di nuovo.In attesa di finire il recinto che non so se servirà, non tollera il guinzaglio e pur richiamando tutti i giorni,non si sposta e non mi considera.Vorrei legarlo perché sono esasperata,ma per farlo devo addormentarlo e non sono in grado nemmeno di chiamare la veterinaria dato che non torna mai alla stessa ora.Esiste un sonnifero immediato da mettere nel cibo?Il cane pesa il doppio di me e non trovo altre soluzioni per bloccarlo,scusate l'esasperazione

  • Beatrice Bie. : Spero tu stia scherzando...
    17/01/2017 04:36
  • Sharon e Giacomo : Ma sul serio?! Mai pensato di farvi seguire da un educatore che ti insegni come gestirlo?!
    17/01/2017 05:20
  • Desy e Dean : Cioè ma chiudere la tua recizione? Chiudere il cancello? Rendere sicuro il giardino per il tuo cane no? Ma quando l hai preso eri consapevole che è maschio? Che se vive in giardino deve essere anche sicuro senza buchi sulla rete o con i cancelli chiusi? Per pigrizia tua non può rimetterci il cane! non puoi legarlo ad una corda e dimenticarti di lui ! E poi Quelle cose si danno in caso di vera necessità sotto presidio veterinario, ma a parer mio se si possono evitare anche in quel caso meglio!!!! Trova altre soluzioni.
    17/01/2017 07:46
  • Paola Bonfadelli : Ciao Caterina, essendo un maschietto era da mettere in conto che poteva succedere. La cosa migliore da fare è certamente mettere in sicurezza il giardino, a priscindere dai vari calori femminili, per la sua sicurezza in generale. Se poi non vuoi problemi di questo tipo o lo tieni in casa ( e visto la mole è improbabile ) oppure lo fai sterilizzare. Amare il proprio cane può significare anche fare dei sacrifici, economici o personali.. tradotto devi dedicargli tempo e soldi. Se non te la senti è meglio che fai delle riflessioni. Non usare farmaci, lui segue semplicemente il suo istinto, non è malato. Abbi cura del tuo cane, non fare mai nulla che possa fargli del male.. I cani si tengono bene, o non si tengono. Io sarò anche esagerata se vuoi, per me sono come figli,non c'è bisogno di arrivare a tanto,DEVI rispettarlo e amarlo per quello che è.. UN CANE❤ non ti poteva capitare niente di più bello☺ mi raccomando :-)
    17/01/2017 08:25
  • Barbara Civardi : Signora Caterina buona sera. A mio avviso lei non è che non è solo in grado di contattare il veterinario CHE SPERO VIVAMENTE NON L ASSECONDI IN QUESTA FOLLIA, ma la cosa più grave secondo me è che non è in grado di gestire ne amare il suo cane. Come fa una persona a poter pensare non solo di anarcotizzare il proprio cane ma anche poi legarlo !!!!!!!! SECONDO LEI QUESTO NON È MALTRATTAMENTO? non vado oltre più scrivo più mi sale la rabbia. E MAGARI LE DA ANCHE I CALCI IN CULO QUANDO TORNA A CASA..... NO SIGNORA CATERINA NON LE PERDONO IL SUO SFOGO DI ESASPERAZIONE. ESAGERATO DOVREBBE ESSERE IL SUO CANE, CHE NONOSTANTE HA UNA PADRONA COSÌ CANTINUA AD AMARLA
    17/01/2017 18:04
  • Barbara Civardi : Volevo dire ESASPERATO
    17/01/2017 18:06
  • Desy e Dean : Grande barbara!! Pazzesco oh.
    17/01/2017 21:18
  • Caterina Soravia : Signori miei ,grazie per le gentili risposte ma io ho cani da 35 anni e li amo moltissimo,non ho mai avuto problemi peraltro fino a questo momento,sono solo stanca avendo preso anche la femmina e cucciola,sto facendo il recinto,sono sola ad occuparmi dei cani dei miei figli dei miei genitori e devo anche lavorare...comunque sappiate che io li adoro come loro adorano me,piango dallo sfinimento e domani lui sarà di nuovo libero di andare dalle sue morose e fino a che non sarà pronto il recinto e finiti i Calori. ..buona serata a voi che evidentemente avete più tempo e più aiuti di me
    17/01/2017 21:32
  • Micaela Piccinno : Ciao Caterina!posso capire il tuo sfinimento peró prova a pensare se un figlio non ti ascoltasse e facesse ció che vuole tu gli daresti dei medicinali?o prima proveresti a parlare con uno psicologo?io non metto in discussione l'amore che provi per i tuoi cani perchè non ti conosco e non so come ti comporti con loro..so solo quello che hai scritto..che tu sia stanca che il tuo cane scappi ci sta benissimo ma prima di prenderlo non hai pensato a mettere in sicurezza il recinto?adesso é molto importante che tu lo stia facendo sistemare però come hai detto tu domani scapperá di nuovo.. adesso parti da dove sei..non guardare il passato..ognuno fa i suoi sbagli per carità ma narcotizzare il cane tutti i giorni mentre sei via non é la risposta giusta sicuramente..ne andrebbe della sua salute..prova invece a parlare con un educatore o un addestratore cinofilo..non costa niente fare una chiamata e chiedere un consiglio..e credimi tutti noi siamo occupati con altro e casini vari..nessuni di noi ha la vita perfetta..ma un cane fa parte della famiglia e devi fare tutto per farlo stare bene..ora io non ti giudico perché come ti ho già detto non ti conosco ma fai tutto quello che puoi per aiutare il tuo cane...rivolgiti a degli esperti e non prendere la via più facile..
    17/01/2017 22:09
  • Barbara Civardi : Signora Caterina, ho letto e riletto la sua risposta. In coscienza mi sento di darle una risposta per non far cadere a vuoto il suo sfogo. Glielo dico perché non è che ho ne più tempo ne più aiuto. io ho 40 anni e anche io sono sola con una figlia da stare dietro anche se ha 18anni, ed una madre che solo un anno fa ha avuto un ictus, e Loca un amstaff di 16mesi. Ed anche io lavoro so sempre quando inizio ma mai quando finisco. Però le posso assicurare che MAI mi è passato per la testa di sedare ne tantomeno legare ne quando era più piccola e qualche disastro l'ha combinato ne quando ha avuto il primo calore. Sicuramente lei come me farà il doppio della fatica a stare dietro a tutto lo posso comprendere, ma assolutamente non comprendo ne ammetto la domanda che ha posto. Perché sarà pur vero che noi donne sole facciamo il doppio della fatica, tra famiglia e lavoro MA PRENDERE IL SUO CANE PER POI LEGARLO NON È E NON PUÒ ESSERE UNA SOLUZIONE. se posso permettermi perche non chiede collaborazione ai proprietari delle femmine in calore? Mi spiace abbia pianto dallo sfinimento, ma le posso assicurare che tante di noi si sono turbata e rimaste male per ciò che ha chiesto. Le auguro tanta serenità buonasera
    17/01/2017 22:21
  • Caterina Soravia : Capisco il suo turbamento ma sono profondamente turbata dai vicini ,vicini purtroppo da tre anni,ai quali hanno fatto chiudere canile abusivo con 70 cani tenuti in condizioni pessime e che avendone loro ancora almrno 13,arrivano a casa mia anche in branco portandosi a zonzo il più grande...MAI E POI MAI ho legato un mio cane (né avuto un recinto)e mai ho avuto problemi di questo genere...Devo tenere legata la piccola altri enti segue il grande perdendosi e nonostante le mie passeggiate di ore ogni mattina non posso fare altrimenti.I miei cani hanno sempre vissuto fin troppo liberi e belli e contenti, circondati anche da ospiti poiché ho agriturismo,e non vedere il mio cane da venti giorni mi fa malissimo.Sono riuscita a legarlo per fargli capire (?)che non può stare li tutti i giorni,ma sicuramente domani sarà libero,ed io continuerò le mie passeggiate mattutine con la piccola.Il recinto non lo posso fare io e nemmeno posso decidere quando avranno finito di circondare altri 200 dei 400 metri,sperando purtroppo di poter tornare a lavorare .E purtroppo è sempre vero il detto (purtroppo)che la libertà di uno comincia quando finisce quella di un altro.E non sono nemmeno contenta di metterli nel recinto!Ma ripeto,è la prima volta che ho guai del genere,e la prima volta che ho anche la femmina,ma avendo 30 ettari di terreno preferivo che fossero sempre liberi.
    17/01/2017 22:40
  • Caterina Soravia : Inutile anche chiedere collaborazione a suddetti vicini poiché abitano in condizioni pessime con recinto precario dal quale i loro cani scappano giornalmente in gruppi di 2,3,5...ed hanno anche tre femmine in calore alle quali lasciano liberamente frequentare il mio.Che poi non si lamentino dei cuccioli in arrivo,se non saranno retriver
    17/01/2017 22:45
  • Caterina Soravia : E capisco anche che scrivendo un post pubblico debbo aspettarmi varie critiche,ma le dico che non sono certo io a non amare i cani,ho avuto anche tre meticce e senza problemi,forse mi spiego male e me ne scuso,sto cercando solo aiuto da chi praticamente non può farmelo, non è facile gestire due cani quando hanno cattive compagnie
    17/01/2017 22:50
Devi effettuare il login per visualizzare questa sezione.