Camminare su superfici calde o fredde senza ferirsi le zampe

Camminare su superfici calde o fredde senza ferirsi le zampe

Proteggere i vostri amici a quattro zampe dal freddo e dal caldo è importante per salvaguardare la loro salute.

Tuttavia c’è un particolare a cui non tutti i padroni pensano: la salute delle loro zampe. Molti proprietari pensano soprattutto a proteggere i loro animali domestici dai colpi di calore in caso di caldo eccessivo.

È importante invece sapere che le zampe del cane possono scottarsi sul cemento troppo caldo.

Lo stesso può accadere su superfici troppo fredde, come un manto innevato.

È importante che dedichiate al vostro cane almeno un’ora per la passeggiata quotidiana, non importa quale temperatura ci sia fuori.

Per questo qui di seguito forniamo una serie di facili consigli per evitare che il vostro cane possa ferirsi le zampe camminando su superfici troppo calde o troppo fredde.

Camminare sulla neve

Freddo, neve, ghiaccio e sale possono causare sofferenza e ferite alle zampe del vostro amico fido.

Durante i mesi invernali più rigidi potrete ovviare a questo problema comprando degli stivali appositamente creati per le zampe dei cani.

Si tratta di stivali di gomma riutilizzabili e composti al 100% da materiale biodegradabile ed eviteranno l’esposizione diretto all’umido e alle superfici troppo fredde.

Questi stivali inoltre potranno proteggere le zampe del vostro cane dalle superfici bagnate dalla pioggia, qualora il vostro animale domestico si sentisse troppo a disagio durante i giorni piovosi.

Un altro modo molto semplice per aggiungere un livello di protezione è di spalmare sulle zampe alcuni balsami specifici ( che il vostro veterinario sarà lieto di consigliarvi) o della vasellina.

Al ritorno dalla passeggiata basterà pulire per bene la pianta delle zampe.

Vi consigliamo inoltre di tagliare regolarmente le unghie del vostro cane durante i mesi invernali.

Se abitate in zone molto nevose, aumenteranno le probabilità che il vostro cane possa scivolare su superfici ghiacciate.

Se volete evitare di trasformare ogni volta la passeggiata in un’esperienza spiacevole, tagliatele regolarmente.

Esposti al caldo torrido

Il modo più ovvio per evitare bruciature ai cuscinetti delle zampe del vostro cane è impedire che cammini sul cemento troppo caldo, quindi è importante evitare le ore di punta. Provate sempre a camminare sulle superfici erbose o su strade più ombreggiate.

Nei mesi estivi prediligete sempre la passeggiata al mattino presto o alla sera.

Se mai foste impossibilitati ad evitare una superficie troppo calda, non lasciate che il vostro cane ci cammini per troppo tempo.

Potrete anche esaminare la possibilità di comprargli degli stivali di gomma (non sono utili solo per il freddo!) che proteggeranno i cuscinetti delle zampe del vostro amico fido.

Pastiglie lenitive

Nel caso in cui le zampe risultino scottate potrete dare sollievo al vostro cane con degli unguenti e delle creme.

Ovviamente è sempre importante rivolgersi al vostro veterinario di fiducia per assicurarvi che non sia nulla di grave.

Commenti

Devi effettuare il login per visualizzare questa sezione.