10 cose che forse non sapevi sui cani

10 cose che forse non sapevi sui cani

I cani sono animali interessanti che non finiscono mai di stupire.

Anche le persone più esperte non finiscono mai di imparare e scoprire nuove cose sui loro amici a quattro zampe.

In questo articolo scopriremo dieci cose che probabilmente non sapevate sui cani e che ci aiuteranno a comprendere ancora di più il loro straordinario mondo.

1. Esprimersi con le orecchie

orecchie del cane

I cani posseggono molti più muscoli che consentono di muovere le orecchie, rispetto agli uomini che invece ne hanno la metà.

Il perché di questa straordinaria muscolatura auricolare si riscontra nel fatto che i cani utilizzano le orecchie non solo come organo uditivo, ma anche come strumento di comunicazione.

Infatti le orecchie dei cani possono assumere più di 100 espressioni facciali diverse, a conferma che il linguaggio non verbale è alla base della comunicazione di questi splendidi animali.

Ovviamente la modulazione della posizione delle orecchie consente anche di sfruttare al meglio il potente udito di cui sono dotati.

2. Piccolo cane piccolo stomaco

Cane piccolo, stomaco piccolo

In proporzione agli esseri umani, i cani hanno uno stomaco molto più piccolo. Basti pensare che le razze di piccola taglia hanno lo stomaco delle dimensioni di una noce.

Ciò non significa che i cagnolini hanno anche una piccola fame, anzi sono rinomati “mangioni”, ma proprio a causa delle dimensioni ridotte dello stomaco è meglio nutrili dividendo la razione quotidiana in piccoli pasti.

In questo modo il loro apparato digerente sarà sottoposto a minore stress e ci saranno meno probabilità che si sviluppino problematiche o patologie a carico degli organi digerenti.

3. Temperatura corporea più elevata degli uomini

Misurare la temperatura al cane

La normale temperatura corporea di un essere umano è di 37° C mentre quella dei cani è di circa 38,5-39,5 ° C.

Questa differenza è dovuta alle dimensioni corporee ridotte, infatti gli animali più piccoli tendono ad avere una temperatura più alta rispetto a quelli di maggiori dimensioni.

Anche negli stessi cani, quelli di taglia più piccola, hanno una temperatura corporea media di 39.5ºC. mentre quelli di statura più grande, solitamente si aggira sui 38.9ºC.

Proprio a causa di questa differenza, molti padroni, quando misurano per la prima volta la temperatura al cane, credono che abbia la febbre. In realtà non è così.

La temperatura che in noi esseri umani indica una stato febbricitante, nei cani è regolare, mentre si inizia a parlare di febbre dopo i 39.5ºC nei piccoli e oltre i 38.9ºC nei grandi.

4. Impronte … "nasali"

primo piano naso del cane

Tutti sappiamo che sui polpastrelli noi esseri umani abbiamo le impronte digitali che sono uniche in ogni individuo.

L’unicità di queste impronte le ha rese di fondamentale importanza nelle indagini poliziesche, infatti sono anche prelevate ai delinquenti e inserite nelle schede identificative.

I cani non hanno impronte digitali come quelle degli esseri umani, tuttavia, il loro naso ha delle caratteristiche uniche in ogni individuo.

In parole povere l’impronta del naso di un cane è unica come l’impronta digitale di un uomo e in linea teorica sarebbe possibile raccogliere queste impronte per aggiungerle a schede di riconoscimento dei cani e e ai database delle anagrafi canine.

5. Quanto tempo vivono i cani?

Compleanno del cane

La durata della vita nei cani è molto inferiore rispetto a quella degli esseri umani.

L’aspettative di vita dei cani è di circa 8 – 15 anni, ovviamente per fare in modo che il nostro cagnolino viva il più possibile e soprattutto in salute, è importante garantirgli tutte le cure necessarie e allevarlo nel modo più consono alle sue esigenze.

Comunque non bisogna disperare perché come sempre non conta la quantità ma la qualità e i cani anche se vivono solo un quinto della vita media di un uomo, possono regalarci in quegli anni grandi emozioni migliorando moltissimo la qualità della vita.

6. I cuccioli alla nascita sono ciechi e sordi

cucciolo appena nato

I cani alla nascita non vedono, non sentono e hanno pochissime capacità olfattive.

Ovviamente non hanno denti e sono completamente indifesi.

Proprio per questo motivo quando capita che i cuccioli vengano abbandonati dalla madre e tocca a noi prenderci cura di loro, dobbiamo prestare molta attenzione quando li maneggiamo e soprattutto dobbiamo nutrirli con alimenti adeguati in modo che possano sviluppare in modo corretto i loro organi fino a diventare adulti sani e forti.

7. I cani hanno un morso molto potente

morso del cane

Il morso dei cani può esercitare una pressione che va in media dai 68 ai 90 kg di pressione, tuttavia questo dato varia da razza a razza e in alcuni casi è anche molto più potente.

In una ricerca condotta dal dottor Brady Barr del National Geographic è risultato che il lupo, progenitore del cane domestico, ha un morso molto più potente dei suoi discendenti, infatti raggiunge le 406 libbre di pressione ovvero dei 184kg.

8. I cani sognano come gli uomini

cane che sogna

Sicuramente avrete notato che il vostro amico a quattro zampe quando dorme tende ad avere delle contrazioni degli arti, e a volte addirittura è possibile sentirlo guaire sommessamente.

Bene, in quel momento il cane sta sognando. Alcune ricerche hanno portato alla luce la similitudine dell'attività onirica del cane con quella umana.

Pare che l’attività cerebrale degli amici a due e quattro zampe, durante i sogni sia la medesima.

Per quanto riguarda il soggetto dei loro sogni, pare che questi riportino situazioni quotidiane come giocare con altri cani o con una palla.

9. I cani hanno l'intelligenza di un bambino di 2 anni

cane con bimbo di 2 anni

Il ricercatore Stanley Coren ha dichiarato che i cani a livello cerebrale sono circa alla pari di un bimbo dell’età di 2 anni.

Oltretutto sono capaci di memorizzare circa 150 parole, sanno contare e ingannare le persone o altri cani per ottenere quello che vogliono.

Il livello di intelligenza (almeno in termini umani), pare dipenda dalla razza.

Comunque sia, i cani sono di per sé animali estremamente intelligenti e non smettono di dimostracelo giorno per giorno, indipendentemente dalla razza a cui appartengono.

10. Le loro zampe odorano o "puzzano" di mais

odore zampe cane

Probabilmente avrete notato che il vostro amico a quattro zampe in qualche occasione emana un odore che ricorda i popcorn o i fiocchi di mais.

Questo fenomeno chiamato "Frito feet", è dovuto al proliferare di batteri e funghi nei piedi del cane che si mischiano col sudore.

Infatti, il cane ha le ghiandole sudoripare solo tra i cuscinetti dei loro piedi, ed è proprio l’unione di quest’ultimo con i microorganismi provenienti dal suolo che genera questo caratteristico odore.

Commenti

Prodotti consigliati
-24%
€ 21.80 € 28.80
-10%
€ 19.80 € 22.00
-15%
€ 27.00 € 31.80
Devi effettuare il login per visualizzare questa sezione.