Oggi  
  • Ursula Bottinelli ha commentato l'articolo:
    Vaccinazioni del cane: quali sono e come funzionano

    In questo articolo cercheremo di fare chiarezza sui vaccini e sul loro funzionamento, cercando di capire anche alcuni termini di base della situazione.

    Aquistando un cucciolo Labrador, ho dovuto accettare il piano vaccinale dell'allevatore: prima vaccinazione a poco più di 4! settimane, la seconda a neanche 8 settimane, unicamente per questioni commerciali, in quanto così i cuccioli, dati via a 60 giorni, "possono già uscire". Ho rischiato di non aver il cucciolo, perchè considerata una persona irresponsabile, a causa delle mie critiche e la richiesta di vaccinazione spostata nel tempo. Purtroppo non conoscevo ancora la veterinaria, scelta con molta attenzione, la quale avrebbe potuto supportarmi. Una volta a casa, alla cucciola è stata fatta una titolazione anticorporale, dove si è visto che è superprotetta dal cimurro, bene dall'epatite ma per niente dalla parvovirosi, nonostante le 2 vaccinazioni. Sono molto arrabbiata con l'allevatore, che consideravo uno dei più coscienziosi e molto dispiaciuta per la mia creatura che si è dovuta assorbire una terza vaccinazione, oltrettutto pentavalente, che non serviva, perchè la vaccinazione singola per la parvo non esiste. Dovremmo informarci di più ed insistere su un comportamento più etico da parte di tutti.
    981 giorni fa 23 mag 2017
Devi effettuare il login per visualizzare questa sezione.