Oggi  
  • A Maria rosaria Gigante piace un commento di Stefania Camerano
    Buongiorno Maria Rosaria, sono la dott.ssa Stefania Camerano, medico veterinario. Allora, non posso ovviamente fare diagnosi su internet, ma ti spiego almeno quale sarebbe l'iter diagnostico da seguire. Purtroppo i problemi dermatologici sono comuni a molte patologie e spesso la presentazione è simile. Prima di tutto, il tuo dubbio di tigna o rogna va fugato, quindi devono essere fatti dei raschiati cutanei ed un esame micologico. Spesso i raschiati cutanei vengono negativi purtroppo anche se gli acari della rogna sono presenti, quindi è comunque consigliabile effettuare un trattamento (meglio per via orale). Dopodichè, io ti consiglierei di effettuare un esame del sangue con titolazione per Leishmania. Il cambio di dieta è sempre consigliabile(anche se le allergie alimentari sono più frequenti sotto i 3 anni) ma non serve cambiarne tanti, se no si fa solo confusione. Se nonostante tutti gli esami non si arriva ad una diagnosi sarebbe utile fare una biopsia cutanea. Ti consiglio di ricorrere ad una visita specialistica da un collega dermatologo.
    A Maria rosaria Gigante piace un commento di Stefania Carlin
    A fronte di questa diagnosi, sicuramente urge un secondo parere. Le suggerisco di interpellare un'altro veterinario.
    869 giorni fa 27 nov 2018
  • Io già feci in passato l’esame per la Leismania, ma uscì negativo!!!comunque la ringrazio per aver dato risposta al mio messaggio , come ringrazio la parte restante delle persone che hanno risposto!!!qnd saprò qualcosa le faró sapere!!ma secondo lei potrebbe essere liesmania?noi abbiamo avuto un cane da caccia con leismania, non era a contatto con il pastore che ho, e i sintomi non sono stati come quelli del pastore!era senza neanche un pelo, dolore alle articolazioni tanto da piangere per il dolore, sanguinamento senza lesione alle zampe posteriori, è pieno di croste talmente forte che sembravano farina...
    869 giorni fa 27 nov 2018
  • Maria rosaria Gigante ha scritto un post nella pagina di Gruppo Pastore tedesco
    Salve, mi sono da poko iscritta. Volevo porre questa domanda a chi saprà darmi risposta, perché fino ad oggi non abbiamo trovato rimedio per il nostro cane. Ho un pastore grigione (nero focato biondo) maschio di 6 anni, dove all’impravviso abbiamo notato notevole perdita d pelo sul manto anke al solo tocco,sulla zona pancia croste umide , si grattava spesso ,era diventato mal odorante , otite, intorno a gli occhi aveva incominciato a perdere pelo(occhi a panda) come se avesse dell’allergia irritante e si strofinava spesso gli occhi, intorno alla coda aveva perso pelo. Non riusciamo a capire cos’e!!!!!cambiato svariati mangimi, lo laviamo e poi ritorna come prima..il veterinario me lo fa curare con del cortisone, che poi finita la cura sta meglio,ma dopo un po’ stiamo punto è a capo.mi ha detto il veterinario di farmene una ragione, che il problema è dovuto alle difese immunitarie basse del cane e che dovrò combattere con sta cosa per lui irrisolvibile per il resto della vita del mio cane, andando avanti con il cortisone. Io sn convita (da non veterinaria ) ma da chi legge molto le notizie a tal punto da informarsi, che il mio cane abbia abbastanza requisiti da avere o la tigna o qualche tipo di rogna. Ma il veterinario dice che non è rogna .lo ha esaminato solo guardandolo ! Ci dispiace vedere il nostro cane così...potete aiutarci a risolvere il problema? Grazie
    Maria rosaria Gigante ha fatto una domanda
    Salve, mi sono da poko iscritta. Volevo porre questa domanda a chi saprà darmi risposta, perché fino ad oggi non abbiamo trovato rimedio per il nostro cane. Ho un pastore grigione (nero focato biondo) maschio di 6 anni, dove all’impravviso abbiamo notato notevole perdita d pelo sul manto anke al solo tocco,sulla zona pancia croste umide , si grattava spesso ,era diventato mal odorante , otite, intorno a gli occhi aveva incominciato a perdere pelo(occhi a panda) come se avesse dell’allergia irritante e si strofinava spesso gli occhi, intorno alla coda aveva perso pelo. Non riusciamo a capire cos’e!!!!!cambiato svariati mangimi, lo laviamo e poi ritorna come prima..il veterinario me lo fa curare con del cortisone, che poi finita la cura sta meglio,ma dopo un po’ stiamo punto è a capo.mi ha detto il veterinario di farmene una ragione, che il problema è dovuto alle difese immunitarie basse del cane e che dovrò combattere con sta cosa per lui irrisolvibile per il resto della vita del mio cane, andando avanti con il cortisone. Io sn convita (da non veterinaria ) ma da chi legge molto le notizie a tal punto da informarsi, che il mio cane abbia abbastanza requisiti da avere o la tigna o qualche tipo di rogna. Ma il veterinario dice che non è rogna .lo ha esaminato solo guardandolo ! Ci dispiace vedere il nostro cane così...potete aiutarci a risolvere il problema? Grazie
    Ci sono 2 risposte, Rispondi alla domanda
    869 giorni fa 27 nov 2018
Devi effettuare il login per visualizzare questa sezione.