Record mondiali dei cani nel 2015

Record mondiali dei cani nel 2015
Guinness World Records 2016

Il famosissimo libro dei Guinness World Records, in italiano “Guinness dei Primati”, viene pubblicato ogni anno dal lontano 1955 e raccoglie tutti i record mondiali riguardanti l’uomo e la natura, taluni davvero bizzarri.

L’idea di rendere noto ogni possibile tipologia di primato venne nel 1951 ad un gentiluomo irlandese durante una caccia alla volpe, per la precisione durante una discussione su quale fosse il volatile più veloce in Europa: il primo record ricercato riguardò dunque un animale.

Non sorprende, nel corso della storia del libro, il fatto che siano presenti anche primati riguardanti i nostri amici cani.

Vediamo quali di questi primati sono stati raggiunti nell’anno 2015 e quali non sono stati ancora battuti.

Il mago del pallone

Se pensate che il vostro cane sia un asso nell’afferrare al volo le palline che gli lanciate, sarete costretti a ridimensionare il vostro giudizio: il record di maggior numero di palle parate da un cane con le zampe in un minuto è stato raggiunto da Purin, un beagle di 9 anni che vive in Giappone, che in un solo minuto è riuscito a parare ben 14 piccole palline da calcio, stracciando il record precedente di 11 palline raggiunto nel 2011, col solo ausilio delle zampette.

L’orgoglioso padrone di Purin, Makoto Kumagai, ha spiegato di aver allenato il beagle da sempre, per 15 minuti al giorno, ogni giorno.

Ma quello di miglior portiere non è l’unico record detenuto da Purin: il talentuoso beagle ha infranto anche il record di 10 metri percorsi più velocemente da un cane su un pallone, riuscendo a percorrere 10 metri su un pallone gonfiabile in soli 11.90 secondi.

Che orecchie grandi che hai!

cane record orecchie più grandi al mondo

Un record canino che non è ancora stato battuto è quello del cane con le orecchie più grandi del mondo, che appartiene ancora fieramente dal 2010 ad Harbor, un bellissimo segugio di 7 anni che vive in Colorado, Stati Uniti.

Le orecchie di Harbor hanno dimensioni impressionanti: il sinistro misura 31.1 centimetri e il destro 34.3 centimetri.

Lingua da record

Il bizzarro record di cane con la lingua più lunga del mondo è detenuto ancora dal 2009 da Puggy, un pechinese statunitense, la cui lingua misura ben 11.43 centimetri.

L’asso dello skateboard

Un altro cane atleta da record è Jumpy, anch’esso dagli Stati Uniti, che nel 2013 riuscì a percorrere 100 metri sullo skateboard in soli 19.65 secondi ha battuto il vecchio record detenuto da Tillman.

Chi riuscirà a strappargli il primato?

Tunnel Umano

Un altro cane atleta da record è Otto, record stabilito a Lima in Perù.

Nel novembre del 2015, Otto un bellissimo Bulldog di 3 anni è entrato nel libro dei record percorrendo con lo skateboard il più lungo tunnel umano senza esser guidato e toccato. Parliamo di ben 30 persone

Evviva gli sposi!

Nel 2007 fu organizzata a Littleton, negli Stati Uniti, un gigantesco matrimonio collettivo fra cani; i padroni portarono alla cerimonia ben 148 coppie di cani.

La bizzarra manifestazione fu così imponente che le valse un posto nel Guinness dei Primati e non è stata ancora superata.

Naturalmente la cerimonia non ha alcun valore legale.

Ciglia da diva

Il record di cane con le ciglia più lunghe del mondo appartiene invece ad un labradoodle giapponese di nome Ranmaru, conquistato nel 2014. Le ciglia dell’occhio destro di Ranmaru sono lunghe ben 17 centimetri!

Scale, che passione!

Sailor, anche lui statunitense, ha scalato la vetta del Guinness World Record grazie al lavoro del suo addestratore Alex Rothacker, che gli ha insegnato a salire le scale sulle sole zampe posteriori.

Quest’anno Sailor ha strappato il record al suo predecessore  salendo sulle zampe posteriori 20 scalini in soli 18.19 secondi.

Un ciclista da competizione

cane ciclista record

Chi l’ha detto che i cani non possono non possono andare in bici?

Non solo possono, ma qualcuno entra pure nel Guinness dei Primati grazie alla sua abilità sulle due ruote.

È il caso di Normann, cane statunitense che nel 2014 ha percorso 30 metri in bici in soli 55.41 secondi.

La proprietaria, Karen Cobb, può affermare di avere in casa un vero campione.

Una sfortuna da record

Il cane “più duro a morire del mondo” si chiama Dosha e vive in California.

Nel 2003, quando aveva solo 10 mesi, Dosha scappò di casa e fu travolto da un’auto, colpito alla testa da un proiettile vagante, portato da un veterinario che era intenzionato a sopprimerlo, chiuso in una busta sigillata e riposto in un congelatore, dato che era creduto morto.

Quando due ore la busta fu aperta, Dosha ne balzò fuori vivo e vegeto: come consolazione per le sue terribili sventure a Dosha fu riconosciuto il record di cane più resistente del mondo!

Il cane più piccolo del mondo

Il record di cane più piccolo al mondo, in termini di lunghezza, appartiene a Heaven Sent Brady, una femmina di chihuahua che vive in Florida, lunga soltanto 15.2 centimetri dalla testa alla coda.

Il record è ancora fra le sue minuscole zampette dall’ormai lontano 2005. Cane più piccolo al mondo

Il più alto del mondo

Un alano nel 2011 divenne il cane più alto del mondo: il suo nome era Zeus ed era alto ben 1.18 metri.

Purtroppo Zeus è morto nel 2014, ma nessuno ha ancora battuto il suo impressionante record di altezza. Cane più alto al mondo

Il più vecchio

Ci sono record che non vengono battuti da decenni. Uno di questi è quello del cane più vecchio del mondo, appartenuto a Bluey, un cane da pastore che raggiunse nel lontano 1939 la veneranda età di 29 anni e 5 mesi!

Se consideriamo che molti cani vivono fra gli 8 ed i 15 anni, possiamo capire come mai un record così impressionante non sia mai stato battuto dal 1939 ad oggi.

Bluey fu preso nel 1910 che era solo un cucciolo e per 20 anni ha fatto la guardia al bestiame a Victoria, in Australia.

Commenti

Prodotti consigliati
-49%
-10%
€ 19.80 € 22.00
-24%
€ 21.80 € 28.80
Devi effettuare il login per visualizzare questa sezione.