Cosa non dare da mangiare ai cani a Natale

Cosa non dare da mangiare ai cani a Natale

Il cane si sa, mangerebbe di tutto se gli si desse questa opportunità.

Un'alimentazione sana ed equilibrata è alla base per lo stato fisico del vostro cane e di certo cibi sbagliati e difficili per la sua digestione potrebbero generare danni gravosi per la sua salute, causandogli patologie e malattie pericolose.

Natale è una di quelle festività dove i proprietari viziano il loro cagnolino, dandogli di nascosto quel boccone e quegli avanzi che rimangono sulla tavola nei giorni natalizi.

In verità quando si dà qualcosina del proprio cibo al cane non è un grandissimo problema, ma lo diventa se muta in un abitudine.

Ci sono degli alimenti che non vanno assolutamente dati al proprio cane, poiché sono pericolosissimi per il suo organismo, tanto da essere considerati quasi letali per lui, perciò non è detto che un cibo che fa bene a noi può far bene al nostro amico a quattro zampe.

Tra i primi alimenti da evitare categoricamente sotto Natale c’è la cioccolata, quindi torroni e panettoni con questa guarnizione, vanno certamente scartati dal solo assaggio per il nostro amico.

Il cioccolato contiene la teobromina e la caffeina due sostanze deleterie per il suo sistema cardiocircolatorio e per il fegato del cane. Sintomi come vomito e diarrea sono i primi segni di squilibrio alimentare o di intossicazione alimentare da questo cibo, perciò evitate di fargliela anche solo provare.

Un altro alimento da non dare al proprio cane è la frutta secca come le noci, le mandorle e le nocciole che contengono una tossina che può provocare problemi muscolari nel cane, come tremori, debilitazione e innalzamento della pressione. In particolare le noci italiane contengono un fungo che nei peggior casi portano a morte certa il cane.

L'uvetta è uno di quei cibi che può sembrare innocuo essendo una frutta, ma così non è, poiché contiene un agente tossico che nel processo eupeptico del cane, come anche quella del gatto, fa insorgere disturbi di rigetto, creando disfunzioni renali, letargia e depressione.

Bastano solo 10 acinini di questa frutta per intossicare il vostro amico.

Cipolla e aglio fanno parte di quegli alimenti che possono contaminare la salute del vostro cane.

La cipolla contiene una sostanza, il disolfuro di n-propilene, che va ad attaccare i globuli rossi, distruggendoli e corrompendo la fisicità del vostro cagnolino perdendo la sua abituale energia. Dosi minime di cipolla possono produrre vomito e diarrea.

L'aglio riporta gli stessi effetti della cipolla, con l'unica differenza che per ricondurre i stessi sintomi le quantità d'ingerimento devono essere maggiori.

I dolci devono essere categoricamente banditi nell'alimentazione del vostro amico, non solo come premio per farlo contento, ma anche come bocconcino dato per la sua golosità.

Contenendo quantità eccessivi di zuccheri, possono non essere assimilati con regolarità, non tanto per il saccarosio comune, come ad esempio il glucosio, ma sostanzialmente per il lattosio presente sempre e comunque in tutti i dolci. Dolci come il panettone e il pandoro, ricchi non solo di zucchero ma soprattutto di grassi possono provocare l'insorgenza di danni ai denti e alle gengive nel cane, mentre quantità eccessive possono far sorgere patologie come il diabete.

I dolci senza zucchero, che al contrario contengono dolcificanti come lo xilitolo, causano nocumenti al fegato con esiti molto pesanti per la salute del vostro amico.

Abbandonate qualsiasi intenzione nel dare al vostro cane cibi eccessivamente salati e ricchi di grassi, come arachidi e pistacchi, ma anche prosciutto, salame e salsicce essiccate, in special modo per quei cagnolini che hanno problemi cardiocircolatori e renali.

Lo smisurato consumo di sale può far scaturire attacchi epilettici nell'animale, in grado di causargli coma e persino la morte.

Lista delle sostanze nocive per cani: clicca sull'immagine

Sostanze nocivi per cani

Commenti 2

  • Alessandro Rizzo : Ciao
    Scusate però
    Mettetevi d'accordo...
    In questo articolo si dice che le mandorle date in piccola quantità fanno bene al cane,
    Ma voi dite il contrario... qual è la cosa giusta?
    http://blog.petyoo.it/cani/semi-buoni-per-cani.html
    12/11/2016 14:09

Prodotti consigliati

Devi effettuare il login per visualizzare questa sezione.