5 migliori collari antiparassitari per cani

5 migliori collari antiparassitari per cani

La protezione dai parassiti del cane è una delle regole basilari che ogni proprietario conosce fin da quando prende un cucciolo.

È una protezione che, purtroppo, deve proseguire per tutta la vita del cane, perché in città, nei parchi, nei giardini e soprattutto in campagna e nei boschi i parassiti (flebotomi, zanzare, pulci, zecche) ci sono, e non si tolgono con nulla.

Per cui le soluzioni, di solito, sono due: la prima è quella della fialetta, il prodotto spot-on che si mette sul dorso del cane e lo protegge all'incirca per un mese da questi parassiti, e l'altro è il collare antiparassitario, un collare che libera particolari essenze dannose per il parassita e impedisce in questo modo il morso e l'eventuale trasmissione di una malattia (Leishmaniosi, Filariosi, Babesiosi e così via).

In questo articolo vogliamo parlare di collari antiparassitari, che sono presenti sul nostro negozio online (ad un prezzo tra l'altro inferiore rispetto ai negozi di animali) in varie tipologie.

Per prima cosa, da buon veterinario, vorrei fare un appunto: i collari da soli non bastano. Perché il collare libera principi attivi dannosi, è vero, ma è troppo limitato per il corpo rispetto allo spot-on.

Sarebbe come se io mi mettessi l'antizanzare solo al collo una sera d'estate: le mie gambe pensate che siano protette? No, non lo saranno per niente.

Questo vale anche per il cane: il collare, che dura molto di più di una fialetta (3-4 mesi) è una protezione ulteriore per lui, che di solito si mette in estate quando i parassiti sono più numerosi; per il resto, invece, non si mette, ma si lascia solo la fialetta.

Mai, però, mettere il collare si e la fialetta no perché il cane non è protetto.

Detto questo, ecco la descrizione di cinque collari per cani interessanti che potete trovare sul nostro shop.

Collare antiparassitario Seresto

Il primo collare di cui vi parliamo è prodotto da Seresto, ed è interessante soprattutto perché protettivo più a lungo rispetto alla media degli altri collari antiparassitari.

Si tratta infatti di un collare che rilascia i principi attivi antiparassitari addirittura per 7-9 mesi, il che vuol dire che se lo mettiamo ad Aprile copre fino a Novembre, ovvero tutta la stagione delle zanzare.

Da notare, come dicevamo prima, che da solo non è particolarmente protettivo, e questo significa che gli spot-on sono comunque necessari; in posti particolarmente infestati da zanzare, però, può essere utile nel momento in cui lo spot-on (a fine mese) inizia a perdere di efficacia, per una protezione ulteriore. Si acquista da questa pagina dello shop.

Collare Scalibor antiparassitario

Continuando con i collari con principi attivi, anche Scalibor, come Seresto, propone un collare che funziona (chimicamente) proprio come le fialette, ossia come repellente per insetti e aracnidi ma anche come principio attivo che li uccide direttamente, se mordono o pungono il cane.

Il funzionamento è quindi molto simile al collare precedente, e l'unica differenza, a fronte di un costo leggermente minore, è che la durata dichiarata è di 5-6 mesi, per cui distribuisce il principio attivo per un periodo più limitato.

Nulla di grave, in ogni caso, soprattutto considerando l'utilizzo che si deve fare di collari del genere, di cui abbiamo parlato prima: ricordando che, come gli altri collari antiparassitari, è sconsigliato per i cuccioli, si può acquistare da questa pagina del negozio di Cani.it.

Collare antiparassitario Reading

Questo collare antiparassitario è un po' diverso dagli altri, perché viene indicato soprattutto per allontanare pulci e zecche in caso di infestazione massiva.

È molto meno protettivo come tempo, ed è indicato quando si porta il cane al parco se ci sono stati episodi di infestazione che hanno riguardato altri cani o nel caso in cui siano arrivate le pulci in casa nostra, perché le ha portate proprio il cane.

In questo caso infatti bisogna lavare tutti i tessuti con cui è venuto a contatto (c'è il rischio che ci siano le uova pronte a schiudersi) e siccome il rischio di una nuova infestazione è molto concreto, bisogna usare sia la fialetta che questo, fin quando non saremo sicuri di aver debellato le pulci.

Il collare Reading si acquista da questa pagina dello shop.

Collare Barriera all'Olio di Neem

L'olio di Neem, si. A molto proprietari piace perché è naturale, ma quando si usa bisogna prendere le precauzioni al quadrato rispetto ai collari antiparassitari normali.

Perché l'olio di Neem è repellente per gli insetti, ed ha anche una certa azione farmacologica (danneggia il loro apparato digerente) ma è comunque molto meno potente rispetto ai collari tradizionali come quelli che abbiamo visto prima, ed è meno protettivo: senza la fialetta, è praticamente come se non ci fosse.

Per cui, se vi piace perché profuma e non puzza, se avete un cucciolo (gli altri principi possono essere dannosi per i cuccioli, l'olio di Neem no), se vi piace l'idea, potete acquistarlo da qui ma, mi raccomando, sempre insieme alla fialetta: se non la mettete e il cane si ritrova con un gomitolo di filarie nel cu…ore, non dite che non lo avevo detto.

Collare biodegradabile Leis Collar

Quest'ultimo collare non solo è naturale e all'olio di Neem, ma è anche biodegradabile, per tutti coloro che fanno particolarmente attenzione all'ambiente: in pratica non va buttato nella spazzatura normale ma, se avete un giardino, potete buttarlo con le foglie e fa terriccio.

Un buon modo per utilizzare un prodotto due volte, prodotto come un collare antiparassitario che è usa e getta per definizione.

È identico al precedente e fornisce le stesse protezioni, ma ha questo piccolo plus ambientalista, che è utile se avevate comunque intenzione di comprare un collare antiparassitario.

Ovviamente, il cane prima di tutto, ma a parte questo il collare Leis Collar si può acquistare da questa pagina.

Commenti

Devi effettuare il login per visualizzare questa sezione.