Come curare la follicolite canina

Come curare la follicolite canina

Una delle patologie canine più frequenti è la follicolite, ovvero l’infiammazione del follicolo, questa malattia cutanea che colpisce prevalentemente i cuccioli e alcune razze, è molto fastidiosa e se non curata correttamente e presa in tempo, può degenerare dando seri problemi.

La follicolite canina si manifesta con al comparsa di punti rossi pruriginose sulla cute che generalmente durano un paio di giorni, per poi ricomparire sotto forma di pustole, con la caratteristica punta bianca. Questa patologia è causata da infestazioni batteriche da stafilococco.

Il sintomo principale e il forte prurito, al quale segue il grattarsi e il leccarsi insistentemente del cane e la perdita di parte del pelo nelle zone colpite, che di solito sono prevalentemente: collo, volto, dorso.

Ovviamente la diagnosi va affidata al veterinario, che prescriverà degli antibiotici atti all’eliminazione dell’infezione batterica, affiancati solitamente da shampoo specifici per questo tipo di problemi cutanei.

ATTENZIONE

Bisogna tener presente che la follicolite può essere trasmessa dal cane al padrone, quindi è molto importante indossare dei guanti quando si applicano le pomate e lavarsi bene le mani con acqua calda, insaponandole con cura per oltre 30 secondi e più, al fine di eliminare qualsiasi batterio presente su di esse.

Anche gli accessori che vengono utilizzati per fare il bagno al cane vanno sterilizzati in lavatrice a 60°, e lo stesso va fatto con eventuali indumenti venuti a contatto col cane.

Come dicevamo all’inizio questa patologia non va assolutamente trascurata perché col tempo può radicarsi più profondamente nel derma, causando dolore al cane.

Anche il semplice prurito forte può creare seri problemi, infatti il cane grattandosi insistentemente può procurarsi delle ferite e far penetrare agenti patogeni come batteri e funghi nella pelle.

Chiaramente, come avviene riguardo a tutte le patologie, gioca un ruolo molto importante la prevenzione, per questo è consigliabile non lavare troppo spesso il cane e stare attenti quando lo si spazzola, per non indebolire troppo la cute. Troverete diversi approfondimenti sulla cura del vostro amico nella sezione: Igiene e bellezza del cane.

Anche le pulci e le zecche possono veicolare il batterio responsabile della follicolite, quindi è importante prevenire sempre le infestazioni con appositi antiparassitari.

Commenti

Prodotti consigliati
-24%
€ 21.80 € 28.80
-10%
€ 19.80 € 22.00
-15%
€ 27.00 € 31.80
Devi effettuare il login per visualizzare questa sezione.