Ptialismo

Ptialismo

Quando si nomina lo ptialismo ci si riferisce, per quanto riguarda i cani, ai casi di ipersalivazione.

È un disturbo abbastanza diffuso che si manifesta soprattutto negli esemplari di Alano, ed è dovuto a cause che non devono necessariamente destare preoccupazioni nelle menti dei padroni.

Quindi non c’è da allarmarsi a meno che il disturbo non sia veramente eccessivo e troppo frequente, in questi casi è necessario consultare il medico del proprio cane.

L'ipersalivazione può essere scatenata da malattie della cavità orale o allo stomaco.

Più in particolare da lesioni, ulcere, tumori, escoriazioni della mucosa orale oppure da gengiviti e patologie legate alla struttura dentale, ma anche dalla presenza di punture di insetti o di oggetti nella bocca, malfunzionamenti del metabolismo e/o danni al sistema neurologico del cane.

Lo ptialismo si può notare anche dalla presenza di problemi respiratori, vomito, alitosi, stanchezza, gonfiori alle labbra, sonnolenza ed ovviamente dall’'esagerata presenza di bava sul muso dell'’esemplare.

Se i sintomi persistono ed il padrone decide di portare il cane dal veterinario, è giusto che sappia che egli provvederà ad effettuare al più presto degli esami che possano portare ad una diagnosi precisa.

Farà la solita visita di routine e, dopodiché, se lo riterrà necessario, sottoporrà l’'animale ad una radiografia dell’'arcata dentaria ma anche ad una al torace, all’'addome ed all'’esofago, in modo da poter controllare a fondo e scartare un’'emergenza tumore (per questo effettuerà anche una biopsia) oppure l’idea che ci possa essere un corpo estraneo che l’'organismo del cane sta tentando di espellere. Esaminerà anche il sangue e le urine dell'’animale.

A questo punto deciderà la cura da somministrare. In genere, nei casi di ipersalivazione, il veterinario tenderà a prescrivere una pulizia dei denti ed una rimozione di eventuali oggetti.

Potrebbe poi optare per una cura a base di antibiotici e/o di anti-infiammatori oppure potrebbe ritenere necessaria una piccola operazione per eliminare un eventuale tumori. Infine potrebbe consigliare anche l’assunzione di alcuni integratori alimentari.

I proprietari dovranno assolutamente attenersi alle direttive del veterinario e far visitare il cane periodicamente per i vari controlli successivi. Ovviamente sarà molto utile osservare i comportamenti del cane successivamente alla visita ed alle prescrizioni del medico.

Non dimenticatevi mai di fare attenzione al cane, e a quello che fa, e di cercare di mantenergli sempre una bocca pulita: la prevenzione è sempre la cosa migliore.

Commenti

Prodotti consigliati
-10%
€ 19.80 € 22.00
-15%
€ 27.00 € 31.80
-10%
€ 10.35 € 11.50
-10%
€ 24.20 € 26.90
Devi effettuare il login per visualizzare questa sezione.