Cane alla guida: non si può più contenere con le cinture di sicurezza

Cane alla guida: non si può più contenere con le cinture di sicurezza

In questo articolo vi portiamo un aggiornamento, piuttosto importante anche se poco corposo, riguardo alle regole del cane in macchina.

Sappiamo già che la questione è stata regolamentata dall’ultimo aggiornamento del Codice della Strada, che è stata fatta nel 2012, e noi ve ne abbiamo parlato in modo molto dettagliato in questo articolo.

Anche se l’articolo è di qualche anno fa, è ancora valido perché la legge di base, cioè il Codice della Strada, non è cambiato; in pratica si dice che se si vuol trasportare un cane (e non più di uno) nella propria auto ci si deve assicurare che non crei intralcio alla guida.

Insomma, a differenza della situazione in cui di cani ce ne sono più di uno, e allora servono mezzi di contenimento più consistenti, basta essere sicuri che il cane non possa muoversi in auto come meglio crede.

pettorina di sicurezza per auto

Tra i mezzi di contenimento più diffusi tra i proprietari c’è quello delle cinture di sicurezza per cani, che chiaramente non sono le nostre ma portano gli stessi vantaggi (in caso di incidente il cane rimane fermo) e inoltre aiutano a rispettare questa parte del codice della strada.

O, meglio, aiutavano.

Si, perché in risposta ad una domanda della polizia locale, proveniente da una pattuglia che aveva fermato un’auto per fare dei normali controlli, il Ministero dei Trasporti ha chiarito che le cinture di sicurezza per cani non sono “un mezzo idoneo” al contenimento.

Guinzaglio di Sicurezza

Visto che nella legge sta scritto che per il contenimento del cane è necessario “il trasportino o altro mezzo idoneo”, ma quali siano gli altri mezzi idonei non è ben specificato, ecco che il Ministero ha chiarito che le cinture non sono, appunto, un “mezzo idoneo” al contenimento dei cani.

Il documento relativo a ciò che abbiamo appena detto è liberamente consultabile a questo indirizzo, mentre è opportuno un chiarimento relativamente al documento stesso, che è un parere emesso dal ministero.

 

Purtroppo, questo parere è un parere di legittimità, cioè va ad esprimere un parere su una norma poco chiara che potrebbe portare a qualche tipo di interpretazione.

Per la normativa italiana, un parere del genere è purtroppo (per i proprietari) vincolante, e le istituzioni possono far riferimento a questo documento; ciò significa che il parere non è un’opinione, ma è una cosa diversa.

Dice chiaramente che usare le cinture di sicurezza è illegittimo, per cui i proprietari non possono utilizzarle.

I mezzi di contenimento per i cani in auto, quindi, diventano meno rispetto a pochi giorni fa, ed essenzialmente rimangono i trasportini, se si escludono i mezzi di contenimento fissi per auto da autorizzare (come i divisori).

€ 289.25 € 321.39
€ 170.64 € 189.60
€ 131.00 € 145.55
€ 100.80 € 112.00
€ 129.60 € 144.00
€ 189.90 € 211.00
€ 87.30 € 97.00

Nel caso, quindi, non aveste un trasportino perché avete sempre usato le cinture sappiate che da oggi non potrete più usarle e che è necessario l’acquisto di un trasportino se non si vuol mettere il cane nel bagagliaio (che, è vero, non crea intralcio ma non è nemmeno comodissimo per il cane): visto che l’alternativa è una multa che va da 60 a 250 euro, forse è meglio pensarci un attimo prima di continuare con la cintura.

Se siete interessati all’acquisto di un trasportino, potete trovarne di tanti modelli e misure nella sezione “trasportini” dello shop di cani.it; da veterinario, consiglio di preferire i trasportini morbidi rispetto a quelli rigidi, in auto, e, se avete un cane di piccola taglia, legate il trasportino ai sedili, perché le frenate improvvise sono all’ordine del giorno.

Trasportini morbidi adatti per i viaggi

Commenti

Prodotti consigliati

Devi effettuare il login per visualizzare questa sezione.