Pomodoro

  • Tossicità : (Grave con pericolo di morte)
  • Dose tossica : Alta
  • Effetto : Breve termine
  • Molecole tossiche : alfa-Tomatina

Dove si trova

I pomodori sono tra gli alimenti più comuni nella dieta mediterranea, molto utilizzati come base per i sughi; per questo è molto frequente che un cane possa mangiare pomodoro. Il pomodoro, in linea di massima, non è pericoloso per un cane, salvo alcuni accorgimenti a cui sarebbe opportuno prestare attenzione.

Il pomodoro è una pianta Solanacea, che appartiene alla stessa famiglia del tabacco e della patata, e proprio come loro contiene alcaloidi tossici che fungono da meccanismo di difesa affinché gli animali non le consumino quando non sono ancora mature. Le patate hanno la Solanina, il pomodoro ha la Tomatina, nella forma pericolosa per il cane (e anche per l’uomo) l’alfa-Tomatina.

Questa sostanza si trova molto concentrata nelle parti verdi della pianta (steli, foglie, pomodori verdi) e diminuisce di circa 10 volte nei pomodori rossi (diminuisce man mano che il pomodoro matura); la cottura, poi, la denatura e ne rimane pochissima.

La dose tossica è molto difficile da raggiungere tanto per noi quanto per i cani, e si raggiungerebbe solamente mangiando pomodori acerbi o parti della pianta che non sono il frutto.

 

Che cosa fa

La molecola tossica viene ingerita, e arriva al tratto intestinale, dove si dimostra molto irritante; per questo non ne viene assorbita molta, ma provoca vomito piuttosto rapidamente, che ne elimina la maggior parte.

Se però molte molecole dovessero essere assorbite, questa sostanza potrebbe avere effetti tossici stimolando il sistema nervoso parasimpatico perché impedisce che i neurotrasmettitori si stacchino dal posto che vanno ad occupare, ed in pratica lo stimolo nervoso non si interrompe mai, è continuo.

Questo, oltre al vomito, causa lacrimazione, aumento della salivazione, impossibilità di controllare gli sfinteri (scariche di urina e diarrea non controllabili) fino ad arrivare agli spasmi muscolari e alla morte, occasione comunque rarissima per questo tipo di avvelenamento, anche perché i cani non sono portati a mangiare le parti verdi del pomodoro (è più facile che si intossichi una pecora, in questo modo, più che un cane).

 

Cosa fare e prognosi

Se ci rendessimo conto che il cane mostra questi sintomi, andiamo dal veterinario perché potrebbero essere dovuti anche ad altri tipi di avvelenamento (più frequenti dell’avvelenamento da tomatina); chiediamoci tuttavia se il cane possa essere entrato in contatto con parti verdi del pomodoro che potrebbe aver mangiato anche solo per gioco.

Il trattamento è sintomatico, ovvero si correggono i singoli sintomi perché non esiste un antidoto; la prognosi in ogni caso è favorevole, perché se può succedere che un cane mangi pomodoro verde fino a vomitare/avere salivazione profusa, che ne mangi così tanto da arrivare agli spasmi muscolari è praticamente impossibile.

In ogni caso, evitiamo di dare i pomodori verdi o parzialmente verdi al cane, mentre per quelli rossi, specialmente se cotti, non c’è nessun problema.

Fonte:
Dr. Marie Haynes, intervista, Are tomatoes bad for dog?, AskAVetQuestion.com, link consultato in data 25 Febbraio 2016.

Hai avuto delle spiacevoli esperienze con questa sostanza?

Raccontaci la tua storia, potrebbe salvare la vita di altri piccoli malcapitati.

Ti è piaciuta la notizia, hai dei suggerimenti? Esegui il login per commentare!
Login
Prodotti consigliati
-10%
€ 10.35 € 11.50
-10%
€ 19.80 € 22.00
-10%
€ 19.80 € 22.00
-15%
€ 27.00 € 31.80
Devi effettuare il login per visualizzare questa sezione.