Integratori di fibra nel cane: 4 prodotti utili

Integratori di fibra nel cane: 4 prodotti utili

Scritto dal dott. Valerio Guiggi ( Ordine dei Medici Veterinari della Provincia di Pisa, numero 781 )

La fibra è una componente molto importante nell’alimentazione del cane. Si tratta di una serie di sostanze che non si trovano mai negli alimenti di origine animale ma sempre in quelli di origine vegetale, anche se i quantitativi in essi contenuti possono variare da frutto a frutto e da verdura a verdura.

La fibra non serve dal punto di vista nutrizionale, o quantomeno in un cane l’energia che riesce a fornire è trascurabile (a differenza, invece, di quanto accade in un bovino o in un cavallo).

Questo perché i batteri intestinali, in proporzione, non sono molti, e inoltre l’intestino crasso, che è la parte di intestino dove vivono i batteri, non è molto grande né molto lunga, in confronto agli animali erbivori.

Questo significa che il cane non ha bisogno della fibra nella sua alimentazione? Assolutamente no.

Il cane ha comunque dei fabbisogni di fibra, che anche se non viene digerita ha due importanti compiti:

  • Il primo è quello di stimolare il movimento intestinale, che se non ci fosse fibra diminuirebbe e porterebbe ad uno scorrimento dell’alimento troppo lento all’interno del canale intestinale. Una delle conseguenze di questa situazione è la costipazione, la difficoltà ad espellere le feci (che nei casi più gravi deve essere risolta da un veterinario!).
  • Il secondo è quello di nutrire i batteri intestinali, che anche se non sono tantissimi ci sono. Questi batteri si nutrono prevalentemente di fibra e sono necessari per il corretto funzionamento dell’intestino anche perché sintetizzano sostanze utili all’organismo del cane. Per questo motivo, l’attività di nutrizione di questi batteri non deve essere sottovalutata.

La quantità di fibra che deve essere presente all’interno dell’alimento è del 2,5-5% della sostanza secca, un valore che viene rispettato all’interno dei croccantini e dell’alimento umido e, nel caso in cui seguiste un’alimentazione di tipo casalingo, che è stato calcolato dal veterinario che ha formulato la vostra dieta. Sia nell’industriale che nel casalingo la fibra arriva sempre da alimenti vegetali, che potete nel caso leggere nella lista degli ingredienti.

I valori, tuttavia, sono calcolati sul “cane medio”, in base ai fabbisogni medi in fibra per tutti i cani, non singolarmente sul vostro.

Per questo motivo potrebbe succedere che il cane, mangiando il suo alimento normale, inizia ad avere problemi di defecazione dolorosa o di costipazione, oppure le feci possono essere particolarmente dure: in questo caso ci può essere bisogno di un’integrazione di fibra nell’alimento.

Per chi segue un’alimentazione casalinga, il consiglio migliore è quello di contattare il veterinario che l’ha formulata e chiedere una modulazione (rivedere un attimo la dieta in base ai sintomi), mentre per chi segue un’alimentazione di tipo industriale può essere utile la possibilità delle integrazioni, che permettono di integrare la fibra in quantità necessaria a soddisfare i fabbisogni del cane.

Gli integratori di fibra sono diversi, e non sono tutti uguali, ma ci sono una serie di differenze che li rendono più adatti ad uno scopo o ad un altro, anche in relazione alla patologia che ha il cane, nel caso in cui avesse qualche problema.

Fibra Pet

€ 18.72 € 20.80

Il primo integratore che vi proponiamo si chiama Fibra Pet, ed è un alimento complementare a base di fibra che contiene in particolare cellulosa, emicellulosa e inulina, che è un prebiotico utilizzato per nutrire i batteri dell’intestino.

Lo scopo è quello di velocizzare il transito intestinale, che lo rende utile contro la stipsi e contro altre patologie come l’obesità (per ridurre l’assorbimento intestinale degli altri alimenti), e di risolvere il dismicrobismo intestinale favorendo la crescita di alcuni ceppi batterici specifici.

Fibra Pet si può acquistare da questa pagina dello shop di Cani.it.

Fibrafos Plus

€ 28.93 € 32.15

Il secondo integratore che vi proponiamo è consigliato a chi cerca un’integrazione di fibra da utilizzare nelle diete casalinghe in sostituzione della frutta e della verdura. Questo non perché le diete casalinghe solitamente ne siano prive, ma perché la percentuale di fibra è generalmente scarsa nei vegetali, cosa che richiede un alto volume nella dieta che non tutti i cani mangiano (anche per una questione di gusti).

Questo prodotto, ricco di fibra, permette così di sostituire la frutta e la verdura soprattutto per una questione di concentrazione, di volume, in cani che per esempio sono poco appetenti.

Fibrafos plus si può acquistare da questa pagina del nostro negozio.

Actinorm

Altro integratore di fibra alimentare che ha la funzione principale di nutrire la flora batterica intestinale, aiutando così nei periodi di cambio alimentare o nelle situazioni di diarrea o costipazione del cane, così da regolarizzare il transito intestinale.

Tra le altre funzioni utili la presenza di agenti agglomeranti che agiscono come delle “spugne” evitando così un’eccessiva produzione di gas all’interno dell’intestino, e favorendo invece delle feci più morbide e soffici.

Actinorm si può acquistare da questa pagina del nostro negozio.

Pro-Fibre

€ 21.60 € 24.00

L’ultimo prodotto integratore di fibra di cui vi parliamo si chiama Pro-Fibre, ed è un prodotto particolarmente ricco rispetto agli altri perché, oltre alle fibre (tra cui le fibre prebiotiche) integra anche dei probiotici.

I probiotici non sono fibre, ma sono batteri intestinali che crescono nell’intestino a scapito delle specie batteriche patogene, regolarizzando così l’attività dell’intestino.

Rispetto agli altri prodotti, quindi, qui non ci sono solo fibre ma c’è anche dell’altro, per cui c’è necessità che il cane abbia effettivamente bisogno di un probiotico nella sua alimentazione; il consiglio è quindi quello di acquistarlo, rispetto ai precedenti, solamente dopo un consulto con il vostro veterinario di fiducia.

Non sai quanta fibra integrare o cerchi soluzioni naturali?

In questo articolo abbiamo parlato di integratori di fibra, che però non sono gli unici prodotti che contengono fibre: molto più comuni sono anche la frutta e la verdura, che contengono fibre.

Integrare la frutta e gli ortaggi non è semplice, e soprattutto deve essere fatto con quantitativi specifici per il vostro cane: per questo, nel dubbio vi ricordiamo che Cani.it collabora con un medico veterinario che si occupa di alimentazione e nutrizione del cane, il Dott. Valerio Guiggi.

Potete contattarlo tramite il suo account di Cani.it per chiedere informazioni specifiche e, nel caso, potete prenotare una consulenza nutrizionale con il dottore: vi darà tutte le informazioni necessarie per integrare la fibra nel modo più corretto, per il vostro cane!

€ 40.00 € 59.00

La fibra mangiata dal cane, cos'è e a cosa serve.

Commenti

Prodotti consigliati

€ 40.00 € 59.00
€ 28.93 € 32.15
€ 18.72 € 20.80
€ 21.60 € 24.00
Prodotti consigliati
-10%
-10%
€ 28.93 € 32.15
-10%
€ 18.72 € 20.80
-32%
€ 40.00 € 59.00
Devi effettuare il login per visualizzare questa sezione.