Dermatite ed eczema della pelle nel cane

Dermatite ed eczema della pelle nel cane

La dermatite nei cagnolini è una infiammazione della pelle da non sottovalutare.

Sono infinite le cause scatenanti ed è sempre opportuno avere un consulto del veterinario che saprà spiegare, caso per caso, come comportarsi e quali medicinali far assumere al cane.

La dermatite, quando non viene curata, può sviluppare infezioni secondarie che possono essere fastidiose per il cane e difficili da guarire. Per poter avere la certezza delle cause della dermatite bisogna fare un esame del sangue e un test cutaneo.

Integratori dermatite cane

Tra le cause principali di dermatite del cane ci sono:

  • Infestazioni di parassiti come pulci e zecche
  • Cambio stagionale
  • Allergie da contatto
  • Allergie alimentari
  • Disturbi auto-immuni
  • Patologie legate a problemi ormonali
  • Patologie infettive

La pelle si scurisce o si arrossa, il cane continua a grattarsi senza sosta e, non di rado, il pelo inizia a cadere causando vere e proprie chiazze con croste e sangue.

Non bisogna mai sottovalutare l'eczema poiché essa è sempre sintomo di qualcosa che non va nel nostro cane, infatti è particolarmente frequente nei cani male alimentati o sofferenti di sisturbi del ricambio.

Un tempo si dava la colpa alla carne, in particolare quella di cavallo, alla vecchiaia, al fegato, alla consanguineità, alla costipazione... A dire il vero non se ne sa niente. L'eczema è un'intossicazione dell'organizmo provocata da fattori variabili da un animale all'altro.

Eczema: quali sono i sintomi?

L'eczema comincia con un prurito violento, localizzato o generalizzato, con o senza infiammazione della pelle.

Il cane si gratta o si mordicchia in modo anormale procurandosi delle piaghe che in seguito si infettano; l'affezione, localizzata di solito alla regione dorso-lombare, può colpire anche la testa, le orecchie, il collo, gli organi genitali.

Qual'è la cura?

Per ogni tipologia di sintomo esiste una cura adatta ma, molto spesso, sono i farmaci a contenuto cortisonico quelli più indicati per risolvere il problema e lenire le ferite del cane.

Per un’azione calmante sono indicate anche le creme lenitive alla camomilla o alla calendula. Attenzione però all’applicazione della crema sulla pelle.

Il cane tenderà a leccarsi la ferita e la zona su cui la crema viene applicata per cui è sempre meglio distrarre il cane per lasciar agire i principi attivi in essa contenuti e non fare in modo che il cane, leccandosi, la possa togliere.

Si deve modificare il regime alimentare?

Potete ridurre la razione di carne, se lo ritenete utile, ma non eliminatela.

Datela piuttosto cruda, accompagnata da verdure fresche crude o cotte. Eliminate il pane, i farinacei, gli alimenti che fermentano.

È possibile una cura preventiva?

A dire il vero, no. Ecco tuttavia ciò che raccomandano parecchi veterinari:

  1. Date all'animale un'alimentazione calcolata in funzione dell'attività: quindi non è il caso di insistere sulla razione di carne se il cane resta tutto il giorno sdraiato su un cuscino.
  2. Curate la stitichezza e l'oliguria (scarsa urina)
  3. Se il cane è vecchio sorvegliate l'albumina e l'urea. 

Approfondimenti sulla Dermatite:

Domande dal social sulla dermatite del cane

Le risposte degli utenti che hanno condiviso le loro esperienze

Commenti

Prodotti consigliati

Prodotti consigliati
-10%
€ 40.02 € 44.47
-10%
€ 22.32 € 24.80
-10%
€ 34.02 € 37.80
-10%
€ 30.78 € 34.20
Devi effettuare il login per visualizzare questa sezione.