I "baci" dei cani fanno bene o sono un pericolo?

I \

La scena è sempre la stessa: un cane e un padrone felici che giocano e si divertono, il cane per l’entusiasmo inizia a leccare il padrone, questo lo accarezza, gli si avvicina e poi il cane gli lecca il volto e le labbra.

A questo punto alcune persone rivedranno una scena familiare, altri invece, pur essendo amanti dei cani, proveranno un certo ribrezzo.

Ma la saliva dei cani è innocua per gli uomini?

Beh, c’è chi dice addirittura che faccia bene!

Secondo i ricercatori della University of Arizona,  i microbi presenti nell’intestino del cane e nella sua saliva, potrebbero addirittura avere un effetto pro-biotico per l’essere umano. Questi microbi quindi, favorirebbero la crescita di microorganismi benefici per l’organismo umano.

"Abbiamo avuto una coevoluzione  con i cani nel corso dei millenni, ma nessuno capisce veramente questo rapporto cane-uomo che ci fa sentire bene quando i cani ci sono vicini", riferisce  Kim Kelly, dottoranda in antropologia e parte attiva del gruppo di ricerca.

Lo studio è stato condotto presso la Human-Animal Interaction Research Initiative, che unisce diversi ricercatori provenienti da diverse discipline, al fine di esplorare i vantaggi reciproci delle interazioni uomo-animale.

cane lecca il padrone

Kelly lavorerà quindi al fianco di ricercatori provenienti dalla UA Department of Psychiatry, UA Norton School of Family and Consumer Sciences, UA School of Animal and Comparative Biomedical Sciences e dalla University of California, San Diego.

Sostanzialmente lo scopo della ricerca è quello di scoprire se il cane agisce come uno “yogurt” dall’effetto pro-biotico.  Altri studi hanno dimostrato, ad esempio, l’effetto benefico che la convivenza con i cani ha dal punto di vita psichico negli esseri umani i quali, risultano più felici quando hanno un compagno a quattro zampe. Ma non sono stati ancora condotti studi che comprovino il beneficio dal punto di vista biologico.

Si sa che gli uomini e i cani condividono molti batteri intestinali, e si sa che non tutti i batteri sono “buoni”, infatti, alcuni possono essere molto dannosi per l’essere umano e per il cane.

La medicina moderna ha fatto molto per combattere questa minaccia ma uccidendo i batteri “cattivi”, ha eliminato anche molti di quelli buoni quindi si spera che i cani possano aiutarci a sviluppare la nostra flora batterica.

Negli ultimi anni si sta scoprendo sempre di più il ruolo positivo che questi batteri o “microbiota”, hanno nella salute mentale e fisica degli esseri umani, soprattutto con l'avanzare dell'età, come ricorda il dottor Charles Raison, professore di psichiatria presso la UA professor of psychiatry in the College of Medicine.

il bacio di un cane

Ora i ricercatori stanno reclutando volontari ultracinquantenni che si prestino a sottoporsi, insieme ai cani, a queste ricerche.

L’esperimento consiste nel vivere nelle propria casa per tre mesi svolgendo tutte le normali attività cane-padrone, senza interventi invasivi, monitorando quindi i cambiamenti della flora batterica intestinale e della salute generale degli esseri umani, ma anche dei cani.

Ovviamente il requisito fondamentale per partecipare alla ricerca è quello di non aver vissuto con un cane per almeno 6 mesi precedenti all’inizio della ricerca.

Questo studio quindi apre nuove ed interessanti prospettive sul rapporto uomo-cane, indagandone un aspetto che pochi altri o nessuno aveva preso in considerazione.

La notizia ha avuto un grosso impatto a livello mondiale, ma spesso è stata travisata dalla stampa che ha prodotto titoli simili a: “Baciare il cane fa bene” o “la saliva del cane è come lo yogurt”, in quanto non è detto che questo beneficio esista veramente e comunque non esistono attualmente dati certi che confermino che la saliva del cane non sia potenzialmente dannosa per l’uomo, né tantomeno che sia benefica.

In attesa di conferme o smentite è comunque meglio evitare di farsi leccare sulle labbra o comunque far venire la saliva del cane a contatto con le mucose, in quanto, e questo è certo, il cane può veicolare malattie anche piuttosto serie.

Ovviamente farsi “baciare” da un cane sano è potenzialmente meno rischioso di farsi dare una bella leccatina da un randagio, ma essenzialmente non si può mai essere completamente sicuri della salute di un cane, anche perché per natura questo animale ama mettere il muso in luoghi “poco raccomandabili” quindi potrebbe anche semplicemente trasferire un batterio o un agente patogeno pericoloso per l’uomo e innocuo per il cane.

In più, da quanto si evince dal materiale disponibile in rete prodotto dal gruppo di ricercatori, non si fa riferimento al contatto orale reciproco per la trasmissione dei pro-biotici, piuttosto si parla di contatto generico (inevitabile) col cane e con la sua saliva, e non di un bacio diretto tra i due. Quindi attenzione!

Commenti

Prodotti consigliati
-10%
€ 19.80 € 22.00
-24%
€ 21.80 € 28.80
-49%
Devi effettuare il login per visualizzare questa sezione.