Problemi di aerofagia Staffy

Buongiorno, io ho uno Staffordshire bull terrier di quasi 7 mesi, come la stra maggioranza degli Staffy è una gran mangiona, non è assolutamente schizzinosa e mangia con grande voracità. Ho abbandonato da tempo la classica ciotola e sono passato alla slowbowl, ho notato miglioramenti all’inizi, ma come il cane è cresciuto la situazione è tornata quasi come prima. Subito dopo il pasto (90/100grammi di cibo secco e qualche slinguazzata di acqua) la pancia del cane si gonfia e...inizia il concerto! Rutti e puzzette a ruota libera. Mi è stato suggerito di alzare la ciotola e posizionarla all’altezza del garrese per evitare che il cane introduca troppa aria a causa della posizione della testa, questo è un metodo che mi è stato consigliato da un amica allevatrice di Bracchi di Weimaraner. Può essere una soluzione o può peggiorare la mia situazione? Ringrazio anticipatamente e saluto.
Potrebbe essere qualche tipo di intolleranza con le crocchette che usi.
Hai provato a cambiare marca o gusto di crocchette?
Devi essere loggato per commentare, ACCEDI
Potresti anche passare a delle crocchette ad alta digeribilità studiate appositamente per cani con problemi di digestione oppure naturali estruse a freddo per un'alimentazione stile dieta Barf senza additivi, conservanti ma più pratiche da gestire.
Il tuo veterinario cosa ne pensa a riguardo? Ti ha dato un parere sul problema?
Devi essere loggato per commentare, ACCEDI
Le Intolleranze sono state escluse, anche il veterinario dice che è un problema di aria che viene ingurgitata. L’unico modo per evitare che si riempia di aria e darglieli dalla mano dosando le quantità.
  • VERONICA MARINELLO : Ci sono delle ciotole in commercio dette "antisoffoco" per cani molto voraci per far sì che ne mangino poche per volta , potrebbe essere l'alternativa alla mano che con il tempo potrebbe diventare un vizio.
    17/02/2020 17:37
Devi essere loggato per commentare, ACCEDI
Devi effettuare il login per visualizzare questa sezione.