Consiglio

La mia rotwailer di un anno non vuole assolutamente mangiare le crocchette, uso crocchette premium, non quelle dei supermercati, prima mischiando un po' di umido le mangiava, adesso niente, per questioni economiche non posso spendere 10 euro al giorno per nutrirla con solo umido anche perché non è un alimento completo come le crocchette, ho pensato di metterle nel frullatore e ridurle in polvere, per poi mischiarle con un po' di umido, cosa pensate che funzionerà? Grazie
La masticazione per un cane è fondamentale, quindi a meno che non sia anziana e sdentata io direi di no..
Ci sono cibi umidi che come qualità sono superiori alle crocche ma mi rendo conto che per un cane della sua mole il costo giornaliero è molto elevato..
Il cane fa i “capricci” perché ovviamente il cibo umido è molto più appetibile, non darglielo più, non dare cibo umano, non lasciare la ciotola piena a disposizione.
Se mangia bene, se non mangia togli la ciotola e non dare nulla se non i croccantini al pasto successivo, prima o poi mangerà, un giorno di digiuno non fa mica male, anzi.
Io perlomeno ho sempre fatto così con i miei cani..
  • Fabrizio De Angelis : La masticazione comunque ottenuta da crocche è davvero irrilevante… dall’ umido in scatola idem, anzi..
    La casalinga o barf …quella si che appaga la masticazione se fatta bene.
    Se uno da crocche o umido in scatola, la masticazione si fa con altro… ossa volendo ecc
    18/10/2021 17:00
  • Maria Bianchi : Eh solo un mio cane mangia industriale, sempre per il discorso dell’ IBD, credevo servisse quello delle crocche, perlomeno ai tempi me lo disse un vet, anche se riflettendoci essendo loro contrari sia alla casalinga che alla barf, probabilmente lo disse per convincermi
    18/10/2021 17:05
Devi essere loggato per commentare, ACCEDI
Meglio super premium… e comunque oggi c è scritto un po’ su tutte..
Non ti devi basare sulle diciture…frutto di marketing e mazzette varie.. ma sul saper leggere un etichetta ingredienti e tenori.
Da ciò che dici non ne sai molto… l’umido c è sia complementare, ma sono rari oggi.., che completo!!
E un ottimo umido completo è un eccellente alimento… che nulla ha da invidiare al secco, anzi.
Si come soldi solo umido ottimo per un cane grande ci vuole bei soldi…ma uno che prende certi cani di razza, grandi, e li paga bei soldi , DEVE POI essere in grado di assicurargli il massimo benessere psico fisico!!!
Ma questo vale anche per chi adotta un meticcio!
Detto ciò:
Quello di “supplicare” il cane mischiando secco con un po’ di umido, non fa altro classicamente di portare sempre a questo…il cane non vorrà più il secco(con un pò di umido), e chiederà solo umido buono!..
È una cosa che io sconsiglio infatti!
Puoi fare alimentazione MISTA, questa si che è una valida idea. Ovvero se dai i classici due pasti al giorno, uno la mattina secco… uno la sera umido.
E vedrai che se capisce il sistema… la mattina mangia il secco per avere come “premio” la sera un buon umido!
Ma sta a te avere la mano ferma… applicare la linea rigida! E fargli capire in modo netto e fermo la questione!
O mangia o mangia… se no non ne esci! Devi recuperare l’errore di aggiungere un po’ di umido …e devi fare ora linea dura!
Io lo facevo con la mia periodo…perché si stava anche lei viziando… se non mangiava la mattina il secco, la sera niente umido! Saltava!
È bastato che capisse…due tre giorni …e divorava il secco la mattina!
La sera ben felice UMIDO top quality..
Però zio dagli buone crocchette… se vuoi saperne di più facci un altra domanda poi.
Oppure fai solo ottimo secco …ma linea dura ! Se no ti frega… o mangi o salti!
Metti la ciotola, la lasci 10 minuti, torni e se avanza o anche non ha proprio mangiato, metti via e fine! Salta .
E ricorda, un cane può tranquillamente stare senza alcun problema qualche giorno senza mangiare.
Quasi sempre, basta far capire bene che aria tira… poi mangiano.
Altre volte, ci sono effettivamente problemi…allora qua si che attenzione, saper distinguere…e se il cane nonostante la linea dura, non tocca nulla per più di 4 gg… allora mi faccio due domande come si suol dire!!
Ma, a differenza del gatto, un cane che non magia nulla anche per una settimana, al di la di dimagrire un filo.. non causa alcun problema organico.
Invece il gatto massimo due/tre gg e poi se non tocca cibo può andare incontro a problemi . ..


Devi essere loggato per commentare, ACCEDI
  • Fabrizio De Angelis : Un ottimo grain free!
    Puoi mettere i valori analitici?
    18/10/2021 23:43
  • Fabrizio De Angelis : Teniamo presente comunque che una etichetta ottima ma “laboriosa” come questa, può andar bene ad alcuni cani ma ad altri no!
    Ad es l’ottima Acana, Orijen, Canagan e company… a certi cani non convengono.
    Bisogna vedere poi vedere a quel soggetto come va ..LUI è la verità finale
    18/10/2021 23:47
  • Maria Bianchi : Acana ho saputo che son stati denunciati..
    18/10/2021 23:55
  • Fabrizio De Angelis : Come mai Maria
    18/10/2021 23:58
Devi essere loggato per commentare, ACCEDI
  • Fabrizio De Angelis : Senza dubbio un eccellente grain free!
    Valore energetico è scritto di solito… ma non è altissimo proprio per assenza di carbo/amidi
    Sarà sui 3.800
    18/10/2021 23:56
  • alfredo granata : Per l'umido da usare conosci qualche prodotto che fa la differenza?
    19/10/2021 01:26
  • Maria Bianchi : Se posso intromettermi, io mi sono trovata molto bene anche con l’umido di exclusion, unica pecca non sono grain free..
    19/10/2021 19:15
  • Fabrizio De Angelis : Oggi gli umidi, tranne linee scadenti in origine, sono quasi tutti simili e validi
    20/10/2021 09:05
Devi essere loggato per commentare, ACCEDI
Oggi ce ne sono molti validi umidi completi, quello che conosco io e ho dato alla mia e che considero il top non solo io ma in questi anni è considerato in generale di punta.. è Terra Canis.
Fa sia secco che umido, e sulla carta è senza dubbio un'eccellente gamma. Provai solo l'umido ,il secco dall'etichetta è una bomba.
  • alfredo granata : Quello che ti ho postato sopra è "orijen original" però non fa' umido, pensi che abbia fatto una buona scelta per il secco? Grazie
    19/10/2021 18:57
  • Fabrizio De Angelis : Canagan fa umido e tante altre in linea con queste ..
    Sulla carta è un ottimo secco. Però sono comunque linee “spinte”… etichette lunghe e laboriose… certi cani non si trovano bene. Solo il tuo cane nel giro di almeno un mese di somministrazione ti può dire come sta…(feci, mantello, energia psicofisica, benessere generale..).
    Tieni presente che Orijen va data comunque a cani che fanno attività regolare e con clima freddo. Ad esempio, la mia con Acana , che è un po’ meno spinta, in estate le dava forfora, per il resto eccezionale, stava da Dio!
    La consideravo il top Acana , parliamo di una decina di anni fa.
    Avendo i soldi necessari, OGGI proverei Terra Canis secco, e umido.

    19/10/2021 20:04
  • Fabrizio De Angelis : Ah! Ricorda, i cibi vanno ruotati e cambiati ogni tanto… come consiglia il veterinario nutrizionista Valerio Guiggi (trovi molti video su YouTube), ogni tre mesi circa CAMBIA marca e tipo tranquillamente.
    19/10/2021 20:06
  • Fabrizio De Angelis : Perciò, sul mercato e on line oggi trovi diversi cibi ottimi , secco e umido.
    Dopo un mese se vedi problemi, cambia. Se no fai qualche mese tranqui
    19/10/2021 20:07
  • Fabrizio De Angelis : Se fai casalinga, come suggerisce Sollecito, è un eccellente scelta, la migliore! MA non si fa cosí ad occhio.. un po’ di carne, riso e verdure, a posto.
    Si fa formulare ad hoc per quel cane, in base a vari fattori, la dieta giusta , porzioni e ingredienti.
    19/10/2021 20:12
  • Fabrizio De Angelis : Ci sono anche le “pressate a freddo” , mai provate ma credo siano ottime
    https://www.area-dog.it/product/lifetime-a-base-di-salmone/
    19/10/2021 20:16
  • alfredo granata : Per le crocchette pressate a freddo, di area dog, solo la linea "area wild" è un buon prodotto, tutto il resto è mediocre, almeno facendo i calcoli che il dott. Guiggi dice di fare sui componenti analitici.
    20/10/2021 04:20
Devi essere loggato per commentare, ACCEDI
ciao, non frullare i croccantini in primis come già ti hanno detto serve per la masticazione, poi frullati perdono anche quei rarissimi principi nutritivi. Parto dal pressuposto che i croccantini di qualsiasi marca siano li ritengo un cibo inutile, un semplice ed esclusivo marketing. Se non puoi spendere molto ( e posso capirti) non posso consigliarti per il cane la dieta barf , quindi ti consiglio di passare ad una dieta casalinga. Carne, riso, verdure. Io ti sconsiglio anche l'umido, il principio nutritivo di quelle scatolette è discutibile....
  • Maria Bianchi : Sono d’accordo, anche se i prezzi della barf variano molto dalla zona in cui ci si trova, ho un cane che purtroppo mangia industriale, un cane e tre gatti barfisti, e due cani che fanno casalinga..
    Ti assicuro che per la carne ho speso molto meno (prezzo giornaliero) che per il cibo industriale umido
    Ovviamente integratori esclusi
    19/10/2021 19:21
  • alfredo granata : Concordo che le crocchette, fanno bene solo alle "tasche" di chi le produce. Mi piace molto la dieta Barf ma di tutti i veterinari che ho interpellato non c'è né stato uno che me l'ha consigliata, ci sarebbe da optare per una dieta casalinga, però è complicato, perché si potrebbe andare incontro a deficit nutrizionali.
    Lancio una provocazione, il pastore tedesco di mio padre, morì a 19 anni, la sua dieta era:riso e carne, pasta al sugo che gli piaceva molto, e quando gli avanzi erano tanti mangiava quelli. ????????
    20/10/2021 03:52
Devi essere loggato per commentare, ACCEDI
Non ti consigliano la barf perché come lessi tempo fa da articoli americani si rischiano contaminazioni batteriche.
Si sono sentite diverse storie come il cane di tuo nonno ma riguardano cani d'altri tempi.. forgiati e abituati in un certo modo.. l'apparato digerente è sempre quello ma esattamente come l'umano nei decenni il cane si è adattato a uno stile di vita ha i vizi casalinghi alle diete di un certo tipo micio micio bau bau.. ed è diventato fisiologicamente più delicato proprio come l'umano di questi tempi il rispetto ai nostri nonni che erano delle bestie a zappare la terra dalla mattina alle 5 alla sera alle 10!!
Fallo fare ai ragazzi di oggi dopo due ore sono morti..
Detto questo fare casalinga seguiti da un bravo veterinario nutrizionista difficilmente porta a problemi significativi di deficit nutrizionali eccetera..
Non credo proprio a questa storiella imbastita sicuramente da chi di dovere per marciarci e mangiarci...
Soldi...mazzette... marketing esatto.
La casalinga fatta bene e il top il resto sono tutte scuse di comodo perché è molto impegnativo seguirla e costa anche di nutrizionisti..
Anche a me la barf non mi ha mai convinto al di là delle possibili contaminazioni batteriche non la vedo poi così semplice da organizzare bene e lì sì che secondo me il cane può andare alla lunga in deficit nutrizionali!!! Oltre che beccarsi una bella enterite!
Devi essere loggato per commentare, ACCEDI
Comunque ragazzi dalle domande iniziali sembra sempre che ne sapete capite poco e chiedete aiuto.. strada facendo si scopre che siete grandi esperti e studiate h24 queste cose...
Non c'è cosa presa più a cuore dai proprietari che la nutrizione dei propri cani, tutti preparatissimi.. però poi oggi è un mondo talmente contorto vasto il problematico che è sempre un casino scegliere cosa dare al cane pizze da provare tremila cose e strade da diventare scemi XD
Secondo me anche considerando la vita breve dei cani siamo tutti un po' troppo maniacali con questa alimentazione e faremmo bene a far fare invece le giuste attività ai nostri cani questo sì che li renderebbe sani felici e appagati!!! Dopo di che non dico di fare come il nonno con quel cane ma .. XD
  • alfredo granata : Concordo in pieno, premetto che sono "ignorante" in materia di nutrizione canina, quelle poche conoscenze che ho, le ho apprese guardando i video su YouTube del dott. Guiggi,che mi dà la sensazione di essere una persona competente ed onesta. Ti dico questo perché sono andato a vedere il sito "terra canis" sia per il secco che per l'umido, il cibo secco viene venduto ad un prezzo proibitivo di 18 euro al kg!!! e analizzando le etichette, dei vari gusti, con i parametri del dott. Guiggi, ci troviamo di fronte ad un prodotto di qualità mediocre, venduto ad un prezzo stratosferico. Poi per il resto sono completamente d'accordo con te, basta pensare al fatto che noi quando mangiamo non lo facciamo né con la bilancia in mano e nemmeno con le tabelle nutrizionali degli alimenti e non vedo perché con nostri "amici" a quattro zampe lo dovremmo fare.
    21/10/2021 00:55
  • alfredo granata : Prima di diceva "a tavola non si invecchia" ma erano i tempi del dopoguerra dove non c'era tanto da mangiare, poi si è scoperto che a tavola se non stai attento, ti ammali e invecchi prima, detto questo, dopo un giorno e mezzo di digiuno, il mio cane si è avvicinato alle crocchette e ne ha mangiate poche, ma con una tristezza negli occhi che non ti dico, certo che togliere la "gioia" del cibarsi ai nostri "amici" la vedo una crudeltà gratuita, allora gli ho mischiato 200 grammi di umido e finalmente l'ho vista mangiare con gioia, adesso vedo come evolve la situazione e poi si vedrà. Grazie
    21/10/2021 06:08
  • Maria Bianchi : Cerca di non farti convincere, i cani sanno molto bene come prenderci in giro per ottenere ciò che vogliono, fanno quelle faccette tenere xD
    Così rischi che non mangi più le crocche o che comunque diventi molto schizzinosa
    21/10/2021 09:19
Devi essere loggato per commentare, ACCEDI
Devi effettuare il login per visualizzare questa sezione.