Ansia separazione

Abbiamo preso rosa al canile 5 anni fa e ha sempre sofferto di ansia da separazione piangeva abbaiava di continuo e mangiava le porte. Poi abbiamo trovato un gattino che si è cresciuta lei , questo l ha aiutata a gestire meglio l ansia anche se ogni volta che piange i miei cognati che abitano sopra di noi la vengono a prendere e lei si calma nturalmente a me questa cosa non piace loro si intromettono troppo secondo me . la hanno abituata che se lei vuole andare su la fanno stare anche tutto il giorno e arriviamo anche a situazioni dove siamo insieme e io le dico rosa vieni andiamo lei si mette dietro ai miei cognati e si sdraia o si siede e guarda loro. Io non so cosa fare ma sta creando grossi disagi nella gestione della mia famiglia. Cosa mi consigliate ? Ho pensato di far venire un addestratore e valutare insieme cosa fare.
Ciao, secondo me l'addestratore ci sta ma per prima cosa devi parlare con i tuoi cognati. Una cosa è che le vogliano bene un'altra è viziarla, un po come con i bimbi, alla fine tu fai la parte della mamma cattiva che la porta a casa quasi come fosse una punizione. Per non traumatizzare Rosa comincerei a diminuire gradualmente le visite e quando la vai a prendere vacci con un gioco nuovo o dei bocconcini, cose che loro dovrebbero diminuire paripasso.Non dico, sia chiaro, di eliminarli dalla sua vita però magari una visitina al giorno è sufficiente. Poi senti anche l'esperto, il mio è un parere da mamma gelosa!!! :-))
Devi essere loggato per commentare, ACCEDI
Ciao Gerardina, sono d accordo con Veronica però mi viene spontaneo chiederti come mai Rosa dopo cinque anni che vive con te preferisce stare con i tuoi cognati e non ti ascolta quando le dici andiamo? Sei tu la sua mamma sei tu il suo mondo e punto di riferimento. Io non darei "colpa" ai tuoi cognati, anzi sono bravissimi a prendersene cura quando tu non ci sei. Sono un po' come gli zii per i bimbi,tanto amore in più che può avere Rosa. Cerca di tornare ad essere tu il suo punto di riferimento cerca di passare più tempo lei, e vedrai che quando la vuoi riportare a casa sarà super felice di portarci con te. Poi sicuramente un educatore ti aiuterà nel migliore dei modi, io ne ho avuta una fino ai nove mesi della Loca ed ho scoperto che sono persone strepitose ( almeno la mia)
Devi essere loggato per commentare, ACCEDI
Quando è con noi lei mi segue passo passo e nei miei confronti è molto protettiva ma visto che a volte la devo lasciare sola e piange loro vengono giu e la prendono la tengono in braccio le danno cose che sanno che non voglio tipo wurstel e addirittura il pezzo di pane da bocca di mio cagnato a lei... Cose che io non faccio ....
  • Barbara Civardi : Ciao Geraldina, sono sempre più d accordo con Veronica, parla con i tuoi cognati. Chiedi di non dargli cibo che tu non vuoi, però per il resto credo sinceramente la tua sia più gelosia che un reale problema. E guarda credimi io sono la prima ad essere gelosa della Loca, se ci sono io lei sta con me punto. A volte non permetto nemmeno al mio compagno di portarla al guinzaglio....... Però quando sono al lavoro la Loca sta con mia mamma è lei che se ne occupa e ne sono felice. Almeno non è mai da sola. A maggior ragione Rosa povera soffre quando è da sola lasciala ai tuoi cognati..... La amano e la coccolano non ci trovo niente di male. Sempre meglio un cane un po' viziato ma che si senta amato piuttosto che un cane triste e che per di più soffre di ansia da separazione e ti fa danno in casa quando non ci sei.
    14/06/2018 14:20
Devi essere loggato per commentare, ACCEDI
Ciao, a questo punto qualche lezioncina con un istruttore direi che proprio ci vuole, gelosia o meno , per recuperare la fiducia l'una verso l'altra. I cani sono molto sensibili, non sembra ma a volte basta cambiare il tono della voce o i modi di fare per creare in loro delle paure o degli atteggiamenti sbagliati Niente paura, risolverai il tuo problema alla grande!!
Devi essere loggato per commentare, ACCEDI
Devi effettuare il login per visualizzare questa sezione.