Sei in Domande Altro

Vogliamo prendere un secondo cane potrebbero andare d'accordo?

Oggi un'amica mi ha proposto di regalarmi un cucciolo di corso di due mesi. Ho già un pinscher maschio di quasi 8 anni, ha frequentato pochi cani (fuori dalla sua casa) e su ognuno di loro ha sempre avuto un po' di prepotenza come se dovesse decidere lui le regole del gioco, ma in generale non ha mai passato tanto tempo libero con altri cani. Oggi gli ho presentato questo cucciolo che, eventualmente, starebbe fuori in giardino (mentre il mio pinscher vive in casa ed esce solo per i bisogni) e non si è imposto sul cucciolo, lo ha annusato e leccato scodinzolando. Il mio cane ha appena subito una terapia di antinfiammatori per alleviare il dolore causato da una vertebra schiacciata ed è dovuto stare a riposo. Secondo voi potrebbe andare d'accordo con questo corso? Oppure il mio cane non ha reagito male solo perché debole per via del dolore e delle medicine? Grazie anticipatamente dei consigli
Buonasera Nicol, sono la dott.ssa Stefania Camerano, medico veterinario. Devi considerare diverse cose e pensarci bene. Prima di tutto, un cane di piccola taglia di 8 anni con un problema alla colonna vertebrale rischia di farsi male con un cucciolo di cane corso che vuole giocare in continuo. In più, se sono due maschi quando il cucciolo crescerà ci potrebbero essere dei problemi di competizione e territorialità, anche perchè il pinscher è il padrone di casa da molto più tempo ed il cucciolo potrebbe essere visto come un intruso.
Li avete fatti conoscere in casa o in un territorio neutrale? Il pinscher potrebbe aver reagito bene nei confronti del cucciolo, proprio perchè è ancora piccolo.
Purtroppo non si può prevedere a priori come andrà una convivenza tra cani. Devi pensarci attentamente; se proprio sei convinta, falli incontrare più volte, prima in territorio neutrale e poi provi a portare il cucciolo in casa e vedi come si comportano.
  • Nicol Sarcone : Il cucciolo ce lo hanno portato direttamente dentro casa. Infatti la mia paura è quella che, crescendo, non vadano d'accordo. In ogni caso per quanto riguarda la parte del gioco, il mio pinscher adora stare in casa e quindi va fuori solo per i bisogni, o se è attratto da qualcosa in particolare, quindi cosi si riduce il rischio di farsi male, no?
    Secondo lei, se non dovessero andare d'accordo quali problemi potrebbero creare?
    03/03/2017 21:43
Devi essere loggato per commentare, ACCEDI
Sì, considera che non potete neanche relegare un cane fuori casa sempre per paura che l'altro si faccia male.
Il rischio è che si possano azzuffare ed il cane corso, vista la mole, avrebbe sicuramente la meglio. Ed il pinscher potrebbe comunque patire per la presenza di un nuovo cane.
Devi essere loggato per commentare, ACCEDI
Ciao Nicol, come ti dice la Dott. Camerano devi pensarci non bene.. di più e poi ancora un pochino. Devi amarli proprio tanto e armarti di pazienza. Io ho due cani,anch'io come te desideravo tanto averne due, ho pensato (anche dietro consiglio di chi era più esperto di me) di prendere una femmina perchè avevo già il maschio. Nonostante tanti accorgimenti dopo 6 mesi di convivenza ancora ho dei problemi che fatico a risolvere. Voglio tenere duro, non voglio rinunciare a lei .. mi piace da impazzire ed oltretutto ha una storia tristissima alle spalle quindi rimane.. ma se non amassi cosi' tanto i cani probabilmente a lei avrei gia' trovato un altra famiglia. Quando li guardo mi rubano il cuore, ma è stato tutto tranne che facile. Mirtillo e Ambra sono entrambi di piccola taglia ed hanno circa la stessa età. Mi avevano quasi garantito che non avrei avuto grossi problemi. Ma le difficoltà sono arrivate, soprattutto di gelosia e anche di salute. Io non voglio scoraggiarti, anzi! La cosa importante è che tu sia consapevole che all' inizio sarà dura, poi sarai strafelice di vederli insieme ma non aspettartelo da subito. Magari invece andranno d'amore e d'accordo immediatamente.. puo' succedere, io te lo auguro di cuore❤ buonanotte☺
  • Nicol Sarcone : Infatti ho molta paura, mi piacerebbe tanto che andassero d'accordo e si rispettassero ma capisco che le dimensioni e l'età potrebbero essere un problema. Dall'altra parte penso a come scodinzolava il mio cagnolino nonostante il cucciolo sia entrato direttamente in casa. Sicuramente la mia priorità sarebbe evitare che si facciano del male
    04/03/2017 12:29
Devi essere loggato per commentare, ACCEDI
Se posso darti un consiglio, prova un giorno a gio care con i genitori del cucciolo noterai subito la differenza di quanto sono materiali non si fermano davanti a nulla e poi prova a pensare al tuo cagnolino che vienee travolto dal cucciolo che già adesso peserà il triplo del tuo cagnolino.
È un grosso rischio anche per la salute del tuo cane.
  • Nicol Sarcone : Li ho visti i genitori, in realtà sono molto ben educati e hanno subito risposto ai comandi del loro padrone senza neanche avvicinarsi a ne. Ho avuto un American Terrier anni fa, e se gli avessi portato un pinscher come il mio, conoscendolo non se lo sarebbe filato per niente
    04/03/2017 12:33
Devi essere loggato per commentare, ACCEDI
Nessuno può sapere come si evolverà la situazione.. ci sono casi in cui pur seguendo ligi le regole la convivenza non funziona o meglio si tribula parecchio per farla funzionare, altri casi invece dove per passione,per necessità o altro si fan convivere direttamente due cani magari dello stesso sesso ed età diverse ed e amicizia pura e complice da subito... vai a capire il perche'!!! Devi essere tu consapevole di tutto poi certamente sarà una gioia immensa vederli insieme che magari giocano o si rincorrono.. Ma metti in conto che può andar bene o mica tanto❤
Devi essere loggato per commentare, ACCEDI
Devi effettuare il login per visualizzare questa sezione.