Sei in Domande Salute
anna serio chiede:

Vaccino sulla leshmaniosi

Sapreste dirmi gentilmente quanto copre il vaccino per la leishmaniosi?
Buongiorno Anna,
Il vaccino deve essere fatto almeno a sei mesi di vita, quindi va fatto per tre volte a distanza di tre settimane una dall’altra e inizia ad essere efficace dopo quattro settimane dalla prima iniezione. Insomma, dalla prima iniezione a quando effettivamente funziona passano due mesi e mezzo.

La copertura invece è di un anno, per cui l’anno dopo si riparte da capo.

Per un approfondimento le consiglio la lettura di questo articolo: https://www.cani.it/short/leishmaniosi
Devi essere loggato per commentare, ACCEDI
Buongiorno Anna, sono la dott.ssa Stefania Camerano, medico veterinario. Attualmente in commercio esistono due vaccini per la leishmaniosi. Il primo prevede un iniziale ciclo vaccinale di 3 inoculazioni distanziate di 3 settimane l'una dall'altra, con un solo richiamo annuale. Il secondo e più nuovo prevede una sola inoculazione anche per il primo anno, che va ripetuta annualmente. Prima di effettuare il vaccino è necessario eseguire un test per verificare che il cane sia negativo alla Leishmania. Il vaccino più vecchio è a volte responsabile di reazioni vaccinali di tipo allergico anche importanti, mentre con il secondo al momento non vi sono evidenze di reazioni allergiche. Inoltre, il primo vaccino reagisce ai test, ovvero un cane vaccinato risulta positivo senza poter distinguere se la positività è solo legata al vaccino oppure il cane si è infettato con Leishmania di campo; questo non avviene con il vaccino più recente, quindi un cane vaccinato risulterà negativo ai test. Essendo entrambi vaccini attivi nei confronti del protozoo Leishmania (essere quindi più complesso di un virus) i vaccini danno una protezione del 70-80% circa, quindi vanno sempre associati ad antiparassitari repellenti, però rappresentano sicuramente una protezione in più. Nel caso in cui il cane venisse punto da un flebotomo infetto che riesce a superare la barriera dell'antiparassitario, almeno vi è una protezione in più data dal vaccino.
Devi essere loggato per commentare, ACCEDI
Le domande degli utenti
Devi effettuare il login per visualizzare questa sezione.