Sei in Domande Altro
Dona Pom chiede:

Salve, qual'e il momento ottimale per l'accoppiamento? Ho fatto incontrare la mia Lea con un maschietto Spitz, dal 11 al 13 esimo giorno dal calore, lei è molto giocherellona e non vuole essere accoppiata dal maschio, vuole giocare, ha 27 mesi, il maschio

Salve, qual'e il momento ottimale per l'accoppiamento?
Ho fatto incontrare la mia Lea con un maschietto Spitz, dal 11 al 13 esimo giorno dal calore, lei è molto giocherellona e non vuole essere accoppiata dal maschio, vuole giocare, ha 27 mesi, il maschio ha 3 anni, forse non n'è il momento giusto?
forse è un po' tardi, 8 o 9 giorni dopo l'inizio del ciclo è il momento più giusto, poi il rischio è che la femmina rifiuti il maschio
Devi essere loggato per commentare, ACCEDI
Ciao Orlando, ma in quei giorni ha ancora il ciclo
Devi essere loggato per commentare, ACCEDI
Le fasi del ciclo canina sono un po' complesse e possono variare anche da individuo ad individuo ma in linea generale basta seguire queste indicazioni:
Normalmente il ciclo estrale della cagna viene suddiviso in quattro fasi

PROESTRO
Generalmente dura dai 7 ai 10 giorni. E’ la fase delle perdite di sangue, inizialmente poco dense, poi più corpose e nuovamente poco dense verso la fine. In questa fase la femmina attrae i maschi come una calamita, ma non è ancora pronta all’accoppiamento. Penserà lei stessa ad allontanarli.

ESTRO
Fase pericolosa se non volete gravidanze indesiderate. Anche questa fase dura dai 7 ai 10 giorni. Le perdite di sangue stanno per finire o sono finite del tutto. E’ il periodo favorevole all’accoppiamento. Gli estrogeni raggiungono il loro picco, e in presenza di cani maschi, potrebbe spostare la coda per invitarlo all’accoppiamento. Fate molta attenzione in questi giorni se non volete una gravidanza. In alcuni casi le perdite di sangue potrebbero essere ancora presenti e la cagna accetta ugualmente il maschio. Lo scolo ematico (le perdite di sangue) in alcuni casi dura per tutta la fase dell’estro.

DIESTRO
Se siamo riusciti a superare indenni la fase dell’estro, in questa nuova fase la femmina ricomincia a rifiutare l’accoppiamento. Molto frequente che in questi giorni di verifichi la cosiddetta gravidanza isterica. Per ricordare brevemente di cosa si tratta: l’eccesso di progesterone fa pensare alla cagna di essere incinta, che inizierà a produrre latte e “adottare” spesso un pupazzetto come suo cucciolo.

ANAESTRO
Periodo fra un calore e l’altro. Nessun istinto riproduttivo. L’attività ormonale è sopita e il progesterone va calando progressivamente.
Devi essere loggato per commentare, ACCEDI
Devi effettuare il login per visualizzare questa sezione.