Ignorare o meno

Anni fa girava sta moda, non so oggi, di ignorare i comportamenti indesiderati.
Per ogni cosa ignoralo.
Penso fosse una voce messa in giro dai gentilisti...
Ma bisogna distinguere..a volte invece conviene intervenire.
Ignorare può andare se quel comportamento gli serviva per attirare la nostra attenzione. Ma anche qui chi l'ha detto che non fosse giusto che avesse la nostra attenzione in quel momento..
Dipende. Se gli serviva per controllarci, cioè per manipolarci come tantissimi cani fanno senza che i proprietari se ne rendano conto, allora ok ignorare. Ma ci può anche stare di far sapere al cane qualcosa..
Invece in altri casi quando da quel comportamento procura un'auto gratificazione ovvero non gli serviva indirettamente per avere la nostra attenzione, allora serve di intervenire se vogliamo sradicare quel comportamento.
Ma oggi rispetto a qualche decennio fa ci si sofferma troppo su queste cose si finisce per "tormentare" i cani.. in passato erano un po' più autonomi.. meno col fiato sul collo e regolati gestiti per ogni virgola.. in realtà erano spesso più sereni. Forse meno appagati a volte questo sì.. ma sicuramente spesso più sereni. Oggi moltissimi proprietari si dedicano assiduamente ai propri cani eppure molti dichiarano delle problematiche..
Ecco perché oggi certi dicono un tempo i cani facevano i cani ed era meglio..
In un certo senso è così.

Vero! Nonostante la qualità di vita sia in un certo senso migliore, non ci sono più i cani di una volta.
Però ti posso assicurare che i problemi comportamentali c'erano, solo che anni fa, un cane con problemi veniva abbatutto, adesso viene recuperato
  • Fabrizio De Angelis : Questo anche è vero, non è solo questione di come vengono trattati, ma sono geneticamente modificati
    I cani d8 oggi senza tempra li metti a fa la vita degli anni 70/80, li ammazzi
    E viceversa, quelli di allora gli fai fa le mínchiate di vasetti e kong pettorine e bocconcini appena respirano, te prendono pe scemo!!!
    27/11/2021 23:06
  • Maria Bianchi : Esattamente, i suoi cani partivano assieme a lui stavano ore dentro laghi congelati..
    Si riscaldavano col whiskey...allucinante
    E poi ci sono i miei che pretendono la coperta di sopra quando vanno a dormire....
    27/11/2021 23:37
Devi essere loggato per commentare, ACCEDI
Il mio bisnonno era cacciatore,aveva tanti cani tra setter,pointer, cirnechi e bracchi.
Ne aveva uno particolarmente aggresivo, infatti era l'unico che stava legato in giardino perché poteva avvicinarcisi solo lui.
Nel riporto della preda praticamente inutile, scappava a prenderla e andava a mangiarla per i fatti suoi..maledetto xD
Del resto non si chiamava Bandito per niente...xD
  • Fabrizio De Angelis : Sarebbe interessante vedere Bandito in mano a questi co pettorine e sacca di bocconcini
    27/11/2021 23:03
  • Maria Bianchi : Non voglio nemmeno pensarci xD
    27/11/2021 23:38
Devi essere loggato per commentare, ACCEDI
Per non parlare di quanto i cani di oggi siano delicati..
Una volta mangiavano scarti..
Adesso più ti impegni, peggio stanno
  • Fabrizio De Angelis : Ora ci sono cani vegani..ahahahah!!!
    27/11/2021 23:56
  • Maria Bianchi : Tempo va guardai il video di una signora vegana che dava al cane le polpette di soia e solo quelle..no comment xD
    28/11/2021 00:00
  • Maria Bianchi : "Le mangia con gusto, gli piacciono da morire"
    Mettilo davanti a una bistecca vediamo cosa sceglie
    28/11/2021 00:01
  • Fabrizio De Angelis : E senza sapere che la soia non è indicata ai cani da certi studi
    28/11/2021 00:01
  • Fabrizio De Angelis : Per forza, ha capito che o mangia quello o muore letteralmente. Istinto di sopravvivenza
    28/11/2021 00:06
  • Maria Bianchi : Come non è indicata? :-O

    Una vet mi ha consigliato di dare lo yogurt alla soia al il pit che è delicatissimo..
    28/11/2021 00:42
  • Fabrizio De Angelis : Cosí avevo letto qualche anno fa in internet
    Come al solito certi studi dicono così e altri l’opposto
    La soia per i cani è controversa
    28/11/2021 04:50
  • Fabrizio De Angelis : Magari era un sito inattendibile, non ho letto proprio la ricerca
    28/11/2021 04:50
Devi essere loggato per commentare, ACCEDI
No sembra tutto ok!… c è solo da distinguere certe cosette..
Un sito a caso letto ora:
“ … Avendo un indice glicemico contenuto, e se la coltivazione di provenienza è OGM e pesticidi free, la soia ha un buon impatto sull'organismo dei pets che soffrono di diabete o patologie epatiche. Questo elemento si ritrova spesso nelle crocchette e negli umidi dietetici veterinari (anche sotto forma di idrolizzato, ovvero proteina non allergizzante) perché apporta nutrienti essenziali e non affatica reni e fegato.
Devi essere loggato per commentare, ACCEDI
Devi effettuare il login per visualizzare questa sezione.