Gio Val chiede:

Abbia quando scende da auto

Salve, il mio cane ogni volta che scende dall'auto, abbaia incessantemente e gira molte volte intorno alla macchina. Inizia ad agitarsi quando ci si ferma e quando sente il rumore del freno a mano piange finché non scende oppure finché l'auto non riparte. Qualcuno saprebbe indicarmi la causa di questo comportamento e l'eventuale rimedio?
Dovresti spiegare meglio.. comunque è un comportamento ossessivo compulsivo nei confronti di questa situazione cioè la macchina che si ferma.
Bisogna risalire alla storia del cane ciò che ha vissuto tutto quello che avete condiviso con lui e soprattutto in quella circostanza con la macchina che si ferma , e lui che scende anche.
Valutare il vostro livello di competenza che rapporto avete avuto col cane come l'avete gestito eccetera eccetera bisogna sedersi parlare a lungo vedere di persona al cane e soprattutto voi..!
Su queste cose online si può dire molto poco anche perché spiegate molto male e non dite nulla... Il cane non è una macchina un computer ha questo problema facciamo la diagnosi Ok a pagina 30 del manuale dice di mettere quella leva in su a posto...
Avere una causa e una soluzione per sistemare
No il cane non è così..
La cinofilia è un mondo è un'arte non è un manuale con domanda e soluzione pronta.
Bisogna vedere che stile di vita fa il cane tante cose .. se riavvolgi il nastro e fai una domanda molto più completa si può forse dire qualcosa in più on-line sul perché ha avuto questa marcatura emozionale di un certo tipo e magari ha sviluppato un comportamento alquanto ossessivo compulsivo.. comportamenti nevrotici dettati quasi sempre da una mala gestione dovuta ad incompetenza dei proprietari. ..
  • Gio Val : Lo so bene che non è un manuale, altrimenti l'avrei acquistato e non avrei chiesto in questo gruppo, né tantomeno mi aspettavo una soluzione immediata al problema. Se ho chiesto è proprio per iniziare una discussione e capire quali potessero essere le informazioni utili da dare.
    24/08/2022 20:00
Devi essere loggato per commentare, ACCEDI
Capire meglio come gestite l'aspetto uscita col cane in macchina.. come avviene il tutto.. cosa fate quando la macchina si ferma quando scendete se fate delle passeggiate o altro cosa succede cosa fate nelle uscite in macchina col cane...
A me basterebbe vedere il cane e voi due minuti e che mi dite 30 secondi qualcosa vedervi all'opera un altro minuto e mi spiegherai sicuramente tutto... ...
  • Gio Val : Il cane in macchina sta in braccio e spesso va a sedersi autonomamente dietro. Quando ci fermiamo non credo facciamo nulla di particolare (e non saprei cosa potrebbe essere rilevante per lui)
    24/08/2022 20:03
  • Maria Bianchi : Sapete che il cane libero in macchina PER LEGGE non può stare vero?
    E a prescindere dalla legge provate a cercare “crash test trasportino per cani” su YouTube, sicuramente cambierete idea
    24/08/2022 20:54
  • Maria Bianchi : Magari avete frenato in maniera brusca e il cane ha sbattuto da qualche parte?
    24/08/2022 20:54
  • Ci si Nasce : Ottima ipotesi Maria!
    Tant è che vuole, giustamente, che la macchina non si fermi!! Gli ha arrecato un emozione negativa il fatto che rallentasse bruscamente, e ora tutte le volte che frena deciso come per fermarsi, rievoca nel cane quel trauma.
    24/08/2022 22:56
Devi essere loggato per commentare, ACCEDI
Non sapete cosa potrebbe essere rilevante? ..
Tante cose! Che sfuggono ai non addetti ai lavori ..
Devi essere loggato per commentare, ACCEDI
Un altra ipotesi: essendo tenuto in braccio quando state andando, si è sviluppata una situazione patologica, ovvero di morbosità! Di premura di coccole di contatto di rassicurazione comfort emotivo eccessivi... Che ha sviluppato un effetto chioccia nel cane nel momento in cui la macchina si ferma rappresenta per lui una perdita di quella situazione di nido sicuro e protettivo... Ed ecco che scatena in lui questa manifestazione questo comportamento semplicemente perché non gradisce la perdita di quel privilegio acquisito.
Ma può darsi anche che un giorno sia successo qualcosa quando vi siete fermati avete aperto le porte non vi ricordate ma è passato magari un gatto sotto la macchina che l ha agitato... O magari altre cose. Nel momento in cui la macchina si ferma gli rievoca quella situazione e quella sensazione che lo va ad eccitare.

  • Gio Val : Grazie. Ora proveremo a cambiare questa abitudine
    25/08/2022 08:33
  • Ci si Nasce : Va abituato gradualmente prima a casa al trasportino, deve essere un piacere non inteso come una restrizione.
    Il cane lo assocerà a un posto sicuro dove riposare e aspettare, nella CALMA. Senza stimoli e un autogestione sbandata che gli dà insicurezza.
    Nel trasportino invece si sente calmo, protetto e sicuro. Ma nell' AUTONOMIA emozionale...senza morbosità patologiche.
    Senza pressioni, con dolce fermezza, in base all' età ecc , invogliarlo trasmettendo serena sicurezza col nostro modo di essere e fare
    Si può mettere nel trasportino una maglia che usa a casa. All'inizio si può mettere un bocconcino nel trasportino per invogliare a entrare, o a posteriori una volta entrato. ..
    25/08/2022 10:36
Devi essere loggato per commentare, ACCEDI
Il classico errore è spesso concentrarsi troppo sulla causa su cosa è successo sul perché.. chi può dirlo possono essere tantissime cose spesso a noi sconosciute che ci sfuggono non dobbiamo sempre dare una spiegazione a tutto!!
C'è un cane che si eccita si agita si innervosisce nel momento in cui la macchina si ferma Perfetto andiamo a lavorare sul ricreare uno stato corretto di equilibrio e di calma in quella situazione.
Prima cosa da oggi mettere in sicurezza il cane in macchina che significa cintura di sicurezza o trasportino legato.
Bisogna poi provare certe carte di lavoro: e qui ci vuole uno capace esperto per applicare nel modo corretto le cose e lavorarci sopra nel tempo ci vuole tempo a fronte di certi comportamenti. .
Un esempio può essere mentre si è in marcia senza fermarsi senza rallentare tirare spesso il freno a mano come nulla fosse mentre si continua ad andare.. finché il cane associa che il tirare il freno a mano non corrisponde a un rallentamento e poi all'arresto del veicolo.
Mano a mano che sarà più calmo potrò rallentare e poi anche un giorno fermare la macchina con il cane più calmo. Un'altra cosa è rallentare spesso e riaccelerare poi fermarsi e ripartire subito aumentare gradualmente il tempo che si è Fermi ,senza mai ripartire quando è agitato ma aspettare quell'attimo in cui è più calmo per ripartire...
E questo è il lavoro di desensibilizzazione..
Quando il cane mostrerà maggior calma dovrò contro condizionare cioè marcare il cane in modo positivo verso nuovi comportamenti e stati emozionali... Quindi nel momento in cui mostrerà un progresso gli farò un apprezzamento oppure un momento di gioco oppure il classico bocconcino o anche proprio un buon pasto riservato ad hoc succulento speciale....
Un'altra strategia può essere anticipare il suo stato agitato distraendolo come si suol dire in qualcosa di interessante per lui di motivante. Ad esempio subito prima che rallenti e ti fermi offrirgli in macchina un bocconcino riservato ad hoc speciale succulento di cui va matto... Di modo che sarà preso da quello e non farà caso alla macchina che rallenta e si ferma e il freno a mano che viene tirato mentre si gusta il suo succulento boccone!
Capito tanti modi di lavorare tante carte tante strategie su cui fare leva da provare per ricreare una situazione di equilibrio..
Ma se uno non ha esperienza non è un cinofilo sbaglia tempistica sbaglia tanti piccoli dettagli che alla fine rischia di fare solo casino... Quando ci sono comportamenti così ci vogliono cinofili addestratori gente capace esperta..
Il proprietario medio italiano già è tanto se sa cos'è un cane anzi spesso non lo sa proprio!!!
Devi essere loggato per commentare, ACCEDI
Devi effettuare il login per visualizzare questa sezione.